Francesca Ciangola
Francesca Ciangola
Sono romana, ho una laurea in giurisprudenza e un master in comunicazione, e lavoro per lo Stato da più di qualche anno, oggi per l’Assemblea Capitolina.
Mi occupo di approfondimenti normativi, redigo atti e comunicati stampa, collaboro con siti web istituzionali e scrivo da qualche anno per una rivista mensile rivolta alle amministrazioni scolastiche.
Ho cambiato tanti posti di lavoro, pubblici e privati, anche nello spettacolo per mantenermi all’Università.
Ho poi insegnato diritto in istituti privati, infine ho vinto diversi concorsi pubblici, e, di conseguenza, lavorato in varie amministrazioni, piccole e grandi, e in tanti uffici, sempre in posizioni di responsabilità, occupandomi di cultura, scuola, personale, bilancio, privacy, e soprattutto di comunicazione pubblica, cambiando sempre, per occasione e per carattere.

Anche oggi, dopo un paio d’anni nello stesso ufficio, comincio a scalpitare, in attesa di novità.
Ho sempre amato studiare, non ho mai smesso, e ancora credo che lavorare per lo Stato sia un merito, un privilegio per il servizio che si spera di rendere.
Per questo avverso molti dei continui attacchi al pubblico impiego, e tante volte sarei voluta entrare nella televisione o nelle pagine dei giornali per raccontare la mia verità.

Non potendo, scrivo.
Articoli dell’autore

Quando la pausa caffè diventa indecorosa. La sentenza del Tar Trento

Nel Trentino Alto Adige la sezione di Trento del Tribunale Amministrativo Regionale ha inaugurato l'anno solare con una sentenza che sta facendo molto discutere. La pronuncia n. 1 del 9 gennaio 2013 i…

Divieto monetizzabilità delle ferie, ancora troppi dubbi

Fa sempre piacere trovare conforto delle proprie argomentazioni, specie se in sede istituzionale da parte di chi nel settore opera e al cui vertice siede. Il tema della impossibilità di monetizzare l…

Pubblico impiego dopo la spending review

L’articolato decreto sulla spending review interviene con molteplici disposizioni sul pubblico impiego; tra queste, emerge quanto prescritto dall’art. 5 comma 8, che inibisce qualsivoglia forma di ret…

DURC e titoli di studio

Negli ultimi mesi la vicenda dell’autocertificabilità del DURC ha sollevato notevoli polemiche interpretative, anche su queste pagine, per via delle varie circolari succedutesi in poche settimane, com…

Dimensionamento scolastico: la Consulta dà ragione alle Regioni

La Corte Costituzionale, con la sentenza 147 del 4 giugno 2012, riconosce la fondatezza del ricorso presentato da sette Regioni, e dichiara l’illegittimità costituzionale dell’art. 19, comma 4, del d….

Consulta e Corte dei Conti a confronto sul pubblico impiego

Le più recenti interpretazioni della Corte Costituzionale e della Corte dei Conti, ripropongono, da angolazioni diverse, la complicata dicotomia del pubblico impiego. Privatizzato, contrattualizzato …