Antonio Arseni
Antonio Arseni
Ho 59 anni e sono avvocato iscritto nell’albo di Civitavecchia dal 1982. Mi sono laureato nel 1979 presso l’Università La Sapienza di Roma e ho anche frequentato l’Università Pontificia S.Tommaso D’Aquino in Roma, facoltà di diritto canonico. In oltre trenta anni di attività forense ho maturato competenze nel campo del diritto civile e del lavoro, occupandomi  in partica di tutte le relative materie ancorché mi piace in particolar modo trattare i temi della responsabilità contrattuale ed extracontrattuale, delle locazioni, dei diritti reali, della eredità e successioni, nonché della separazione e divorzio. Sono patrocinante in Cassazione dal 1998 e sono stato anche nominato membro della Commissione esami Avvocato dalla Corte di Appello di Roma per l’anno 2003. Ho collaborato nel 1986-1988 con docente di diritto del lavoro della Università di Siena. Sono stato componente del Collegio sindacale della Banca di Credito Cooperativo di  Cerveteri (ora Roma) ed attualmente sono Vicepresidente dell’Istituto per il sostentamento Clero della Diocesi suburbicaria Porto S. Rufina di Roma . Sono sposato  e ho due figlie. Vivo e lavoro a Cerveteri, ove ho il mio studio legale, esercitando la professione forense soprattutto a Civitavecchia, mia area di competenza, ma anche a Roma. Con me collaborano altri quattro avvocati.
Articoli dell’autore

Il principio della irripetibilità dell’assegno di mantenimento

Il tema non è nuovo nella giurisprudenza della Cassazione e ciclicamente si ripropone come nel caso deciso dalla sentenza in commento. Questo ha riguardato la complessa vicenda di un uomo che, a segui…

La cessione del Contratto di Locazione ad uso commerciale: aspetti problematici e possibili soluzioni

Una recente ordinanza della Cassazione n° 23111 pubblicata il 13/11/2015, ha riproposto all’attenzione degli “operatori del diritto” il tema della cessione del contratto di locazione commerciale, non …

“Quando il pedone ha ragione”

Chi non conosce il noto detto popolare, anche per la rima tra le due parole iniziale e finale, secondo cui “il pedone ha sempre ragione”? Fa parte della coscienza sociale l’opinione (errata, come ved…

Il risarcimento del danno non patrimoniale

Il tema presuppone una breve analisi dei principi elaborati dalla giurisprudenza della S.C., soprattutto a partire dal 2003, che costituisce, laddove “si discorre della centralità della persona e di i…

La nullità delle polizze vita linked ex art. 23 Tuf (Testo unico finanza) ed il risarcimento del danno cagionato all’investitore

Prima di affrontare lo specifico tema della nullità, va precisata la natura delle polizze vita linked che sono considerate, dalla maggioranza della dottrina e dalla giurisprudenza, strumenti prettamen…

La risarcibilità del danno non patrimoniale conseguente alla lesione del diritto di proprietà

Da tempo dottrina e giurisprudenza si interrogano sulla possibilità di riconoscere il danno non patrimoniale conseguente alla lesione della proprietà, alla stregua di un diritto inviolabile che costit…

Autovelox. Obblighi informativi e doveri di riservatezza della pubblica amministrazione

A) Premessa introduttiva. Viviamo tempi difficili soprattutto in campo economico e vi è una certa tendenza, da parte della Pubblica Amministrazione, a praticare quella che viene definita “Finanza Crea…

Le interferenze sulla circolazione dei beni immobili dei vizi e delle irregolarità urbanistiche di cui gli stessi sono affetti, con particolare riguardo al contratto preliminare di compravendita ed a quello definitivo. La disciplina della nullità si applica solo ai negozi traslativi?

A) BREVE PREMESSA INTRODUTTIVA Il contratto preliminare, come è noto, è il più importante negozio giuridico preparatorio, ancorché non definito dal legislatore, il quale dedica allo stesso poche di…

Pagina 1 di 3