Home Concorsi pubblici Concorso Comune Roma, 1500 Vigili urbani: bandi in arrivo

Concorso Comune Roma, 1500 Vigili urbani: bandi in arrivo

500 assunzioni a partire da settembre

Elena Bucci
concorso comune roma

Nuove assunzioni in arrivo nella capitale: è prevista per il mese di settembre la pubblicazione del bando del Concorso Comune Roma per l’assunzione di 500 vigili urbani, i primi dei 1500 che dovranno essere reclutati entro i prossimi tre anni.

L’Amministrazione Capitolina necessita, infatti, di un incremento dell’organico della Polizia municipale per la gestione dei centri urbani e periferici della capitale. Per questo motivo il presidente dell’Ospol (Organizzazione Sindacale delle Polizie Locali) Massimo Lulli ha sottolineato l’urgenza di potenziare l’organico del Comando della Polizia municipale: L’organico attuale è di 5.900 unità ma dovrebbe essere di 8.450, siamo sotto di 2.500. Auspichiamo che la nuova amministrazione colmi presto questo vuoto.

A questa situazione si era cercato di porre rimedio nel 2010, tramite un concorso che ha portato solamente 161 nuove reclute all’interno del comparto di Polizia Locale.

Di conseguenza il Comune di Roma si prepara a bandire una nuova procedura concorsuale per selezionare 500 vigili urbani entro la fine dell’anno in corso e i restanti 1000 entro il triennio attraverso lo scorrimento delle graduatorie lasciate aperte.

Concorsi pubblici 2022, tutti i bandi in arrivo

Per la preparazione delle prove scritte consigliamo il simulatore gratuito di Maggioli Editore:


Concorso Comune Roma, tutti i posti 

Nello specifico, le assunzioni nella Polizia Locale che saranno effettuate con il nuovo concorso Comune Roma in arrivo verranno così distribuite:

  • 500 assunzioni entro la fine dell’anno 2022;
  • 1000 assunzioni da effettuare entro l’anno 2025, tramite scorrimento della graduatoria del concorso da 500 posti, lasciandola aperta per i prossimi tre anni.

Concorso Comune Roma, requisiti

Generalmente, gli aspiranti candidati che intendono partecipare ai concorsi per vigile urbano, devono essere in possesso dei requisiti generali di seguito elencati, alla data di scadenza disposta dai rispettivi bandi:

  • cittadinanza italiana o di altro Stato dell’Unione Europea;
  • diploma di scuola secondaria di secondo grado (maturità);
  • età non inferiore agli anni 18;
  • patente di guida cat. B o superiore;
  • non essere stati licenziati da una Pubblica Amministrazione ad esito di procedimento disciplinare;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione o non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale;
  • essere immune da condanne penali che precludano l’assunzione all’impiego presso gli Enti Locali;
  • non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo o non essere stato sottoposto a misura di prevenzione;
  • posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985;
  • essere in possesso dei requisiti necessari per la nomina ad Agente di Pubblica Sicurezza;
  • essere in possesso dei requisiti di idoneità psicofisica all’impiego;
  • essere in possesso dell’idoneità per il rilascio del porto d’armi;
  • essere in possesso della funzione uditiva normale, attestata da apposita certificazione medica;
  • non trovarsi nelle condizioni di invalido civile.

Naturalmente per conoscere i requisiti specifici richiesti per partecipare al concorso, come candidarsi e le prove d’esame previste occorre attendere la pubblicazione del bando ufficiale, atteso per settembre.

Per ricevere in anteprima tutti gli aggiornamenti, iscriviti al Canale Telegram

Concorso Comune Roma, come prepararsi

Per la preparazione del prossimo Concorso Comune Roma, consigliamo lo studio dei seguenti volumi mirati:

Il Vigile Urbano - Agenti e Ufficiali di Polizia Locale, Municipale e Provinciale

Il Vigile Urbano - Agenti e Ufficiali di Polizia Locale, Municipale e Provinciale

Questo manuale, forte dell’esperienza editoriale trentennale nei concorsi da “Vigile Urbano” e dei successi riscossi tra diverse generazioni di dipendenti dei Corpi di Polizia Municipale, è un testo completo e approfondito sull’ordinamento e sui servizi di Polizia Locale, in grado di soddisfare tutte le richieste che i vari bandi di concorso possono presentare.

Aggiornatissimo e al contempo innovativo, al passo con i tempi e con le nuove procedure che la normativa richiede, il volume consente al candidato di apprendere tutte le materie e le competenze richieste nei bandi di concorso per le diverse qualifiche dei Corpi di Polizia Locale (Municipale e Provinciale) e rappresenta un prezioso strumento di aggiornamento anche per chi già opera.

Massimo Ancillotti
Dirigente del Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale.
Edoardo Barusso
Consulente e formatore enti locali, membro OIV e nuclei valutazione, già Segretario generale e Direttore generale, docente universitario.
Rosa Bertuzzi
Avvocato, Funzionario della Polizia Provinciale.
Andrea Del Ferraro
Primo Dirigente della Polizia di Stato, Direttore di Divisione del Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia.
Elena Fiore
Già Comandante della Polizia Municipale. Docente nei corsi di formazione per operatori di Polizia Municipale.
Antonella Manzione
Consigliere di Stato, già Comandante della Polizia Municipale e Direttore generale del Comune di Firenze.
Massimo Ancillotti, Edoardo Barusso, Rosa Bertuzzi, Andrea Del Ferraro, Elena Fiore, Antonella Manzione, 2022, Maggioli Editore
40.00 € 38.00 €
Atti e procedure della Polizia municipale - XXIII Edizione

Atti e procedure della Polizia municipale - XXIII Edizione

Il manuale insegna ad individuare le corrette procedure per l’accertamento degli illeciti sia amministrativi che penali e a redigere gli atti attraverso una rassegna di moduli puntualmente illustrati con osservazioni e note operative.

Il volume si presenta suddiviso in 3 parti.

Nella prima parte vengono analizzate le procedure per risolvere i casi professionali, nella seconda si propongono alcuni modelli di atti che, con maggior frequenza, vengono utilizzati dagli operatori di polizia municipale nello svolgimento della propria attività.

La terza parte contiene, invece, alcuni casi professionali risolti inerenti l’attività di polizia stradale, commerciale, edilizia e giudiziaria: una raccolta di esercizi professionali proposti con l’intenzione di fornire non soluzioni già pronte da copiare, ma al contrario materiale utile per una preparazione adeguata ed efficace.

Il libro esamina alcune tra le situazioni che gli operatori di polizia municipale affrontano quotidianamente.

Gli esercizi presentati, corredati da osservazioni e note operative, vogliono quindi essere “esempi-guida’’ da utilizzarsi per le soluzioni di altri casi professionali.

Oltre ad esercizi risolti vengono proposti alcuni esercizi di verifica, fornendo a fine capitolo una traccia per lo svolgimento: questo perché il lettore possa esercitarsi a risolvere dei casi, individuando correttamente la procedura e la modulistica da adottare.

L’ampia serie di casi professionali funge da eserciziario per la prova pratica presente in molti concorsi per le diverse qualifiche nei corpi della polizia municipale e, contestualmente, da guida pratica e aggiornata per gli operatori di polizia municipale nello svolgimento della propria attività.

Elena Fiore
Già Comandante della Polizia municipale. Docente nei corsi di formazione per operatori di Polizia municipale.
Elena Fiore, 2022, Maggioli Editore
40.00 € 38.00 €



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome