Home Concorsi pubblici Concorsi Forze Armate 2022: tutti i bandi attivi

Concorsi Forze Armate 2022: tutti i bandi attivi

concorsi-forze-armate-2021

Sono diversi i Concorsi Forze Armate previsti per il 2022, finalizzati a incrementare i servizi di sicurezza e di prevenzione a livello locale e nazionale. In questo articolo verrà presentata una lista di tutti i concorsi attivi, in continuo aggiornamento, che riguarderanno:

  • Guardia di Finanza;
  • Arma dei Carabinieri;
  • Esercito;
  • Marina Militare;
  • Aeronautica Militare;
  • Vigili del Fuoco.

Vediamo quindi quali sono i bandi attivi, in continuo aggiornamento, dei Concorsi per le Forze Armate previsti per il 2022, insieme ai requisiti di partecipazione e ad alcuni dettagli sulle prove.

Per ricevere in anteprima tutti gli aggiornamenti, iscriviti al Canale Telegram

Indice dei contenuti

Concorsi Forze Armate 2022: requisiti

Ogni concorso, soprattutto a seconda delle specializzazioni scelte o del profilo del candidato, sia questo civile o militare, ha i propri requisiti di partecipazione. In questo paragrafo sono sintetizzati dei requisiti che è possibile definire generali per la partecipazione ai concorsi per le Forze Armate. In particolare, sono richiesti:

  • cittadinanza italiana;
  • idoneità psicofisica e attitudinale al servizio militare incondizionato;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una pubblica amministrazione, licenziati dal lavoro alle dipendenze di pubbliche amministrazioni a seguito di procedimento disciplinare, ovvero prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze armate o di polizia, a esclusione dei proscioglimenti per inidoneità psico-fisica;
  • non essere stati condannati per delitti non colposi, anche con sentenza di applicazione della pena su richiesta, a pena condizionalmente sospesa o con decreto penale di condanna, ovvero non essere in atto imputati in procedimenti penali per delitti non
    colposi;
  • se militare, non avere in atto un procedimento disciplinare avviato a seguito di procedimento penale che non si sia concluso con sentenza irrevocabile di assoluzione perché il fatto non sussiste ovvero perché l’imputato non lo ha commesso;
  • non essere sottoposti a misure di prevenzione;
  • aver tenuto condotta incensurabile;
  • non aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato.

Concorsi Forze Armate 2022: 671 Allievi Marescialli Carabinieri

Nella Gazzetta Ufficiale numero 15 del 22 febbraio 2022 è stato pubblicato il nuovo bando di Concorso per l’ammissione al 12° corso triennale (2022-2025) di 671 allievi marescialli del ruolo Ispettori dell’Arma dei Carabinieri.

Requisiti

Oltre ai requisiti contenuti all’interno del paragrafo specifico, per la partecipazione è richiesto:

  • età compresa tra i 17 e i 25 anni;
  • diploma di maturità (anche conseguito al termine dell’A.S. 2021/2022).

Ulteriori requisiti sono richiesti per i militari in servizio che intendono partecipare al concorso, e sono consultabili all’interno del bando.

>> Scarica il bando <<

Domanda

La domanda di partecipazione al Concorso Marescialli Carabinieri 2022 può essere presentata esclusivamente online attraverso la sezione concorsi del sito istituzionale dell’Arma dei Carabinieri. Per partecipare occorrerà accedere tramite SPID o CNS. È richiesto anche il possesso di un indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC).

Sarà possibile fare domanda fino al 24 marzo 2022.

Prove

Le prove del concorso saranno le seguenti:

  • prova preliminare;
  • prove di efficienza fisica;
  • prova scritta di conoscenza della lingua italiana;
  • accertamenti psico-fisici per la verifica dell’idoneità psico-fisica;
  • accertamenti attitudinali;
  • prova orale.

Per maggiori informazioni si rimanda al bando e al nostro articolo con tutti i dettagli sul concorso.

Concorsi Forze Armate 2022: 1175 Allievi Marescialli Guardia di Finanza

Nella Gazzetta Ufficiale n. 14 del 18 febbraio 2022 è stato pubblicato il nuovo bando del Concorso Guardia di Finanza per l’anno accademico 2022/2023, per titoli ed esami, per l’ammissione di 1175 allievi marescialli al 94° corso presso la Scuola ispettori e sovrintendenti della Guardia di finanza.

I posti disponibili sono così ripartiti:

  • 1133 sono destinati al contingente ordinario;
  • 42 sono destinati al contingente di mare di cui:
    – sette per la specializzazione «nocchiere abilitato al comando» (NAC);
    – 35 per la specializzazione «tecnico di macchine» (TDM).

Abbiamo parlato nel dettaglio del concorso in questo articolo.

Requisiti

Oltre ai requisiti contenuti all’interno del paragrafo specifico, per la partecipazione è richiesto:

  • aver compiuto il 17esimo anno di età e non superato il giorno di compimento del 26esimo anno di età;
  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consenta l’iscrizione a corsi di laurea previsti dalle Università statali o legalmente riconosciute.
  • non essere in servizio come volontari nelle Forze Armate.
  • se minorenni alla data di presentazione della domanda, il consenso dei genitori o del genitore esercente in via esclusiva la potestà o del tutore per contrarre l’arruolamento volontario nella Guardia di finanza.

Domanda

La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata esclusivamente mediante la procedura telematica disponibile sul portale attivo all’indirizzo «https://concorsi.gdf.gov.it», seguendo le istruzioni del sistema automatizzato, entro le ore 12,00 del 21 marzo 2022.

Prove

Lo svolgimento del concorso comprende l’espletamento delle seguenti fasi:

  • prova scritta di preselezione, consistente in questionario a risposta multipla di cultura generale;
  • prova scritta di cultura generale;
  • prova di efficienza fisica;
  • accertamento dell’idoneità psico-fisica;
  • accertamento dell’idoneità attitudinale;
  • prova orale;
  • prova facoltativa di conoscenza di una lingua straniera;
  • valutazione dei titoli.

Consulta il bando

COME PREPARARSI

Per la preparazione della prova preselettiva del concorso consigliamo il seguente volume, che affronta nella prima parte i quesiti a risposta multipla di carattere psicoattitudinale e di logica, accompagnati dalle soluzioni con spiegazioni dettagliate.

La seconda parte presenta una sezione manualistica seguita da una selezione di quesiti a risposta multipla in:

  • cultura generale e competenze linguistiche (letteratura italiana, grammatica italiana, storia, storia dell’arte, geografia, educazione civica, matematica, discipline scientifiche);
  • informatica.

Concorso 1175 Allievi Marescialli Guardia di finanza (G.U. 18 febbraio 2022, n. 14) – Prova preselettiva

a cura di Giuseppe Cotruvo, Maggioli Editore

Il volume è un indispensabile strumento per la preparazione alla prova preselettiva del Concorso per l’ammissione di 1175 allievi marescialli al 94° corso presso la Scuola ispettori e sovrintendenti della Guardia di Finanza (G.U. 18/2/2022, n. 14).

 

Concorsi Forze Armate 2022: 6mila VFP1 Esercito

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale numero 11 dell’8 febbraio 2022 il bando di concorso relativo al reclutamento di 6000 VFP1 nell’Esercito Italiano. I posti saranno ripartiti in tre blocchi di incorporamento di 2000 posti ciascuno, con il seguente calendario per la presentazione delle domande:

  • 1° blocco – domande dal 9 febbraio 2022 al 10 marzo 2022, per i nati dal 10 marzo 1997 al 10 marzo 2004, estremi compresi;
  • 2° blocco – domande dal 2 maggio 2022 al 31 maggio 2022, per i nati dal 31 maggio 1997 al 31 maggio 2004, estremi compresi;
  • 3° blocco – domande dal 1° agosto 2022 al 30 agosto 2022, per i nati dal 30 agosto 1997 al 30 agosto 2004, estremi compresi.

Abbiamo parlato nel dettaglio del concorso in questo articolo.

Requisiti

Oltre ai requisiti elencati nel paragrafo dedicati, per partecipare al concorso sono necessari:

  • aver compiuto il 18° anno di età e non aver superato il giorno del compimento del 25° anno di età;
  • aver conseguito il diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media inferiore).

Domanda

La domanda di partecipazione potrà essere inviata, nelle finestre temporali precedente elencate, esclusivamente per via telematica attraverso il portale dei concorsi on-line del Ministero della difesa, all’indirizzo concorsi.difesa.it. L’accesso al portale sarà garantito tramite credenziali SPID, CIE o CNS.

Prove

I candidati presenti nelle graduatorie formate dopo la valutazione dei titoli saranno convocati presso i centri di selezione o enti o centri sportivi indicati dalla Forza armata i candidati per le prove di efficienza fisica e per l’accertamento dei requisiti psico-fisici e attitudinali, nel limite massimo di 12.000 candidati per blocco per l’incarico principale, e tutti i candidati per gli incarichi specialistici.

Scarica il bando di concorso

Concorsi Forze Armate 2022: 300 Vigili del Fuoco

Sul sito ufficiale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco è stato pubblicato il bando di selezione pubblica, per titoli ed esami, destinata alla copertura di un totale complessivo di 300 posti nella qualifica di vigile del fuoco, di cui:

  • il 45% dei posti è riservato ai volontari in ferma prefissata delle forze armate;
  • il 35% dei posti è riservato al personale volontario del Corpo nazionale dei vigili del fuoco che, alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande indicato nel presente bando di concorso, sia iscritto negli appositi elenchi da almeno tre anni ed abbia effettuato non meno di centoventi giorni di servizio.

Requisiti

Per l’ammissione alla procedura concorsuale, gli aspiranti candidati devono essere in possesso alla data di scadenza del bando dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti politici;
  • età non superiore agli anni 26. Il limite di età è fissato in trentasette anni per il personale volontario del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, iscritto da almeno un anno negli appositi elenchi, in possesso degli altri requisiti previsti dal presente bando;
  • possesso dei requisiti psico-fisici ed attitudinali di cui al decreto del Ministro dell’Interno 4 novembre 2019, n. 166 e successive modificazioni;
  • possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado;
  • possesso delle qualità morali e di condotta di cui all’articolo 26 della legge 1° febbraio 1989, n. 53 nonché all’articolo 35, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165.

Scarica il bando

Domanda

La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata utilizzando la procedura informatica disponibile all’indirizzo https://concorsionline.vigilfuoco.it, seguendo le istruzioni ivi specificate, dal 26 febbraio 2022 e fino al 28 marzo 2022.

Prove

La prima fase di selezione concorsuale prevede l’espletamento di una prova preselettiva, che consiste nella risoluzione di quesiti a risposta multipla, seguita dalle tre prove motorio-attitudinali.

Per ulteriori informazioni: Concorso Vigili del Fuoco, 300 posti: requisiti, domanda e prove

COME PREPARARSI

Per la preparazione alla prova preselettiva del concorso, consigliamo il seguente volume, completo di:

  • quesiti a risposta multipla di carattere psicoattitudinale e di logica;
  • soluzioni con spiegazioni dettagliate, che chiariscono il procedimento logico per individuare la risposta esatta e forniscono consigli per le tecniche di risoluzione;
  • sezione teorica sulle altre materie oggetto della prova preselettiva.

Teoria e Test per tutte le prove

Giuseppe Cotruvo, Maggioli Editore

Il volume è un indispensabile strumento per la preparazione a tutte le prove del Concorso indetto dal Ministero dell’Interno per 300 Vigili del Fuoco, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 25 febbraio 2022, n. 16.

 

 

Concorsi Forze Armate 2022: 456 Allievi Marescialli Forze Armate

Nella Gazzetta Ufficiale n. 22 del 18 marzo 2022 è stato pubblicato il bando relativo ai nuovi Concorsi Forze Armate, per titoli ed esami, per il reclutamento di 456 allievi marescialli, da avviare alla frequenza del 25° corso biennale (2022-2024) delle Forze armate. I posti messi a concorso sono così suddivisi per procedura:

  • concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’ammissione al 25° corso biennale (2022 – 2024) per 137 allievi marescialli dell’Esercito;
  • concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’ammissione al 25° corso biennale (2022 – 2024) per 162 allievi marescialli della Marina militare suddivisi tra il Corpo equipaggi militari marittimi e il Corpo delle capitanerie di porto;
  • concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’ammissione al 25° corso biennale (2022 – 2024) per 157 allievi marescialli dell’Aeronautica militare.

Requisiti

Oltre ai requisiti elencati nel paragrafo dedicati, per partecipare al concorso sono necessari:

  • aver compiuto il 17° anno di età e non aver superato il giorno di compimento del 26° anno di età;
  • aver conseguito o essere in grado di conseguire entro l’anno solare in cui è bandito il concorso o, se successivo, entro il termine previsto dal bando per la presentazione delle domande un diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale o quadriennale integrato dal corso annuale, previsto per l’ammissione ai corsi universitari.

Domanda

I candidati dovranno compilare la domanda di partecipazione attraverso al piattaforma raggiungibile sul sito internet www.difesa.it area «siti di interesse e approfondimenti», pagina «Concorsi e Scuole Militari» link «concorsi on-line» ovvero collegandosi direttamente al sito «https://concorsi.difesa.it» entro il 17 aprile 2022.

Prove d’esame

I candidati dovranno affrontare una serie di prove d’esame diverse a seconda della procedura di selezione per cui si concorre (suddivise tra Esercito, Marina militare e Aeronautica).

Per approfondire: Concorsi Forze Armate, 456 Allievi Marescialli: requisiti, domanda e prove

Concorsi Forze Armate 2022: 1000 Allievi Vice Ispettori Polizia di Stato

Nella Gazzetta Ufficiale n. 23 del 22 marzo 2022 è stata resa nota l’apertura di un nuovo Concorso Polizia di Stato, per esami, destinato all’assunzione di 1000 allievi vice ispettori.

Requisiti

In questo caso, oltre i requisiti sopra elencati, sono richiesti i seguenti:

  • non aver compiuto il 28° anno di età;
  • essere in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore che consente l’iscrizione ai corsi per il conseguimento del diploma universitario.

Domanda

La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata e trasmessa entro il 21 aprile 2022, utilizzando esclusivamente la procedura informatica disponibile all’indirizzo https://concorsionline.poliziadistato.it (dove si dovrà cliccare sull’icona «Concorso pubblico»).

Prove d’esame

La procedura di selezione si articola nelle seguenti fasi:

  • prova preselettiva eventuale: consiste nel rispondere a un questionario, articolato in domande con risposta a scelta multipla, sulle seguenti materie: diritto penale, diritto processuale penale, diritto costituzionale, diritto amministrativo e diritto civile;
  • accertamento dell’efficienza fisica;
  • accertamenti psico-fisici;
  • accertamento attitudinale;
  • prova scritta: consiste nella stesura di un elaborato vertente su elementi di diritto penale ovvero di diritto processuale penale, con eventuali riferimenti al diritto costituzionale;
  • prova orale.

Concorso Polizia di Stato, 1000 Allievi Vice Ispettori: requisiti, domanda e prove

COME PREPARARSI

Per la preparazione delle prove del concorso indetto dalla Polizia di Stato, consigliamo il seguente volume:

Teoria e Test per tutte le prove

Luigi Tramontano, Aprile 2022, Maggioli Editore

Il volume è un ottimo strumento di preparazione a tutte le prove del concorso indetto dal Ministero dell’Interno per il reclutamento di 1.000 Allievi Vice Ispettori della Polizia di Stato (G.U. 22 marzo 2022, n. 23).

Concorsi Forze Armate 2022: 228 posti alle Scuole militari

Per l’anno scolastico 2022-2023 sono indetti i seguenti concorsi, per esami, per l’ammissione di complessivi 228 giovani ai licei annessi alle Scuole militari dell’Esercito, alla Scuola navale militare e alla Scuola militare aeronautica con la seguente ripartizione di posti per Forza armata:

  • 130 posti per il concorso relativo all’ammissione alle Scuole militari dell’Esercito;
  • 60 posti per il concorso relativo all’ammissione alla Scuola navale militare «Francesco Morosini»;
  • 38 posti per il concorso relativo all’ammissione alla Scuola militare aeronautica «Giulio Douhet».

Requisiti

Possono partecipare alla selezione gli aspiranti candidati che:

  • sono nati tra il 1° gennaio 2006 e il 31 dicembre 2007, estremi compresi;
  • sono frequentatori, nell’anno scolastico 2021-2022, del 2° anno di scuola secondaria di secondo grado, al termine del quale dovranno aver conseguito l’ammissione al 3° anno;
  • non sono incorsi nel divieto di frequenza della stessa classe per due anni;
  • hanno sempre tenuto regolare condotta morale e civile e non sono stati espulsi da istituti di educazione o di istruzione dello Stato;
  • sono riconosciuti in possesso dell’idoneità quali allievi delle Scuole militari.

Domande

Le domande di partecipazione devono essere presentare entro il termine del 6 maggio 2022 collegandosi al sito «https://concorsi.difesa.it».

Prove

Nell’ambito di ciascun concorso è previsto lo svolgimento delle seguenti prove e accertamenti:

  • prova di cultura generale;
  • accertamenti sanitari;
  • accertamenti attitudinali;
  • prove di educazione fisica.

Leggi il bando




© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome