Home Economia Nuovo Decreto Covid: le nuove regole per scuola e Green Pass dal...

Nuovo Decreto Covid: le nuove regole per scuola e Green Pass dal 7 febbraio

Green Pass illimitato per chi ha il booster, nuove regole per la dad

nuovo-decreto-covid-regole

Nella giornata del 2 febbraio il Consiglio dei Ministri ha approvato, con l’astensione della Lega in disaccordo su alcuni punti, un nuovo Decreto Covid, un decreto-legge recante “Misure urgenti in materia di certificazioni verdi COVID-19 e per lo svolgimento delle attività nell’ambito del sistema educativo, scolastico e formativo” che contiene diverse novità per quanto riguarda le restrizioni dovute alla pandemia. Il Dl è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 4 febbraio, rendendo le misure attive dal 7 febbraio 2022.

Il Governo infatti si sta avviando verso una fase di convivenza con il virus, complice la minore aggressività della variante Omicron e le richieste di un ritorno a una vita normale, o quantomeno senza eccessive limitazioni. Come ha affermato il Sottosegretario al Ministero della Salute Sileri, lo stato di emergenza non dovrebbe essere prorogato ulteriormente e dovrebbe quindi terminare il 31 marzo.

Inoltre, una Circolare del Ministero della Salute ha ridotto a 5 giorni la quarantena per i non vaccinati asintomatici in caso di contatto stretto con un positivo, resta invece l’autosorveglianza di 5 giorni per vaccinati e guariti con l’obbligo di indossare la mascherina FFP2 per 10 giorni dal contatto.

Infine, l’11 febbraio 2022 cesserà l’obbligo di indossare le mascherine all’aperto in tutte le zone.

Veniamo quindi alle ultime novità introdotte dal nuovo Decreto-legge, prima su tutte quella che riguarda la durata del Green Pass dopo il booster che diventa illimitata. Si allentano le restrizioni in Zona Rossa e cambiano anche le regole per la dad a scuola. Vediamo i dettagli nei prossimi paragrafi.

Scarica il testo del Nuovo Decreto Covid in pdf

Nuovo Decreto Covid: Green Pass illimitato


La prima grande novità introdotta dal nuovo decreto Covid riguarda la durata del Green Pass, o meglio del Super green Pass, che diventa illimitata dopo la terza dose o per i guariti dal Covid che avevano fatto la seconda o la terza dose.

Per i casi sopra descritti, si legge nella bozza del Decreto, “la certificazione verde COVID-19 ha validità a far data dalla medesima somministrazione – o dalla guarigione – senza necessità di ulteriori dosi di richiamo”.

Terza dose vaccino Covid: come prenotare, Regione per Regione

Nuovo Decreto Covid: Circolazione stranieri in Italia 

A coloro che provengono da uno Stato estero e sono in possesso di un certificato di avvenuta guarigione o avvenuta vaccinazione con un vaccino autorizzato o riconosciuto come equivalente in Italia, nel caso in cui siano trascorsi più di sei mesi dal completamento del ciclo vaccinale o dalla guarigione, è consentito l’accesso ai servizi e alle attività per i quali è previsto il Green Pass Rafforzato previa effettuazione di un test antigenico rapido (validità 48 ore) o molecolare (validità 72 ore). Ciò vale anche per coloro che hanno effettuato vaccinazioni con vaccini non autorizzati o non riconosciuti come equivalenti in Italia, sempre previa effettuazione di un tampone.

In poche parole, gli stranieri vaccinati o guariti per i quali siano trascorsi più di 6 mesi dal completamento del ciclo vaccinale o dalla guarigione, potranno accedere ai luoghi in cui è richiesto il Super Green Pass effettuando un tampone.

Toccherà ai titolari o ai gestori delle attività e dei servizi in questione la verifica del rispetto delle prescrizioni.

Nuovo Decreto Covid: Zona Rossa

Viene disposto un nuovo allentamento delle restrizioni ai vaccinati. In Zona Rossa, infatti, vengono eliminate le restrizioni per chi è in possesso del Super Green Pass.

Nuovo Decreto Covid: le novità per la scuola

Cambiano le regole per quanto riguarda il proseguimento delle lezioni in presenza dopo l’accertamento di casi di positività in classe, differenziate in base ai vari gradi.

Stando a quanto anticipato dal comunicato stampa post CdM, il Nuovo Decreto Covid dispone infatti che, nelle scuole dell’infanzia, fino a 4 casi di positività all’interno della classe le lezioni possano proseguire in presenza. Dal quinto caso le attività didattiche in presenza vengono sospese per 5 giorni.

Per quanto riguarda la scuola primaria:

  • fino a 4 casi di positività, si continuano a seguire le attività didattiche in presenza con l’utilizzo di mascherina FFP2 da parte di docenti e alunni con più di 6 anni di età e fino al decimo giorno successivo alla conoscenza dell’ultimo caso accertato positivo al COVID-19. Inoltre, è obbligatorio effettuare un test antigenico rapido o autosomministrato o molecolare alla prima comparsa dei sintomi e, se ancora sintomatici, al quinto giorno successivo alla data dell’ultimo contatto;
  • dal quinto caso coloro che hanno concluso il ciclo vaccinale da meno di 120 giorni o che sono guariti da meno di 120 giorni o che hanno effettuato la dose di richiamo, l’attività didattica prosegue in presenza con l’utilizzo di mascherine FFP2 da parte di docenti e alunni con più di 6 anni di età per dieci giorni; per tutti gli altri le attività proseguono in didattica digitale integrata per 5 giorni.

Infine, per le scuole secondarie di primo e secondo grado:

  • con un caso di positività tra gli alunni, l’attività prosegue per tutti in presenza con l’utilizzo della mascherina di tipo FFP2 da parte di alunni e docenti;
  • con due o più casi di positività tra gli alunni, coloro che hanno concluso il ciclo vaccinale da meno di 120 giorni o che sono guariti da meno di 120 giorni o che hanno effettuato la dose di richiamo, l’attività didattica prosegue in presenza con l’utilizzo di mascherine FFP2 per dieci giorni; per tutti gli altri le attività scolastiche proseguono in didattica digitale integrata per 5 giorni.

Super Green Pass: regole, durata, la guida completa

Di seguito il video della conferenza stampa che illustra il nuovo Decreto Covid:

(Fonte governo.it Immagini messe a disposizione con licenza CC-BY-NC-SA 3.0 IT)




© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome