Home Economia Vaccino Covid bambini al via: come prenotare, Regione per Regione

Vaccino Covid bambini al via: come prenotare, Regione per Regione

Si utilizzerà Pfizer in una specifica formulazione pediatrica, la dose sarà un terzo di quella per gli adulti.

vaccino-covid-minori-novita

Dopo l’ok dell’Agenzia Italiana del Farmaco alla somministrazione del Vaccino Covid anche ai bambini nella fascia tra 5 e 11 anni, il 16 dicembre partono le somministrazioni, con 1,5 milioni di dosi che saranno incrementate a gennaio. Per le somministrazioni sarà utilizzato il siero Pfizer, in una formulazione specifica per bambini e a un terzo della dose per adulti. Il Lazio si è mosso d’anticipo, con le prime somministrazioni avviate già il 15 dicembre.

Gli studi sui quali si è basata l’Agenzia affermano che il siero sui bambini ha un alto livello di efficacia e non si evidenziano problemi in termini di sicurezza.

La Commissione Tecnico Scientifica dell’Aifa, ha osservato – in base a quanto riportato dal comunicato stampa dell’Agenzia – che “sebbene l’infezione da SARS-CoV-2 sia sicuramente più benigna nei bambini, in alcuni casi essa può essere associata a conseguenze gravi, come il rischio di sviluppare la sindrome infiammatoria multisistemica (MIS-c), che può richiedere anche il ricovero in terapia intensiva”.

Il parere della CTS prosegue inoltre affermando che “la vaccinazione comporta benefici quali la possibilità di frequentare la scuola e condurre una vita sociale connotata da elementi ricreativi ed educativi che sono particolarmente importanti per lo sviluppo psichico e della personalità in questa fascia di età”.

Ricordiamo che con la partenza della somministrazione per gli under 12 non cambierà la disciplina della Certificazione verde. Il Green Pass continuerà a non essere obbligatorio per i bambini in questa fascia d’età.

Vediamo quindi quali sono le nuove indicazioni dell’Agenzia sul vaccino Covid per i minori, e come si stanno organizzando le Regioni per la prenotazione di questa fascia d’età.

Terza dose vaccino Covid per tutti dal 1° dicembre: come prenotare, quando e dove

Indice dei contenuti

Vaccino Covid bambini: fascia 5-11

Come anticipato, la Commissione Tecnico Scientifica dell’Agenzia Italiana del Farmaco ha espresso parere favorevole alla somministrazione del vaccino Covid per i minori di 12 anni, nello specifico per la fascia pediatrica 5-11 anni.


Il parere arriva dopo la precedente autorizzazione rilasciata dall’Ema, l’omologa a livello europeo dell’Aifa, e sulla base di:

  • dati di farmacovigilanza raccolti negli USA a seguito della somministrazione di Comirnaty (Pfizer) in bambini di 5-11 anni;
  • dati relativi all’andamento di contagi ed ospedalizzazioni nella fascia di età 5-11 anni.

Nelle ultime settimane, in base ai dati dell’ISS, c’è stato un notevole incremento dei contagi nella fascia 5-11, spiegabile con l’assenza di copertura vaccinale. Pur non riscontrando considerevoli fattori di rischio nel caso di contagio in questa fascia d’età, la CTS sostiene che “la vaccinazione dei bambini comporterebbe un aumento della copertura vaccinale dell’intera popolazione e, quindi, una maggiore protezione anche per i soggetti più fragili di tutte le età, soprattutto se conviventi con i bambini.

Vaccino Covid bambini: quale vaccino

Come riportato in precedenza, il siero indicato per la somministrazione del vaccino Covid per i minori nella fascia 5-11 è il Comirnaty (Pfizer) in una specifica formulazione pediatrica. L’Aifa suggerisce inoltre “l’adozione/implementazione di percorsi vaccinali adeguati per l’età“. Le due dosi andranno fatte a 21 giorni di distanza.

Secondo quanto riportato da Ansa, l’Assessore alla Sanità del Lazio ha comunicato che nelle Asl della Regione saranno istituiti 78 mini-hub dedicati alla vaccinazione dei bambini con “pediatri, medici, infermieri e anche ‘clown’ per mettere a loro agio i più piccoli.” Previsto inoltre il potenziamento delle campagne di informazione per i genitori.

In base ai suggerimenti dell’Aifa e a quanto recepito dal Lazio, sarà importante vedere come si organizzeranno le altre Regioni per la somministrazione del vaccino Covid ai minori della fascia 5-11.

Vaccino Covid bambini: Piemonte

In Piemonte i genitori dei bambini nella fascia 5-11 possono inviare una preadesione alla vaccinazione attraverso il portale ilpiemontetivaccina.it, inserendo Tessera Sanitaria e Codice Fiscale. Nei giorni successivi alla preadesione i genitori saranno contattati via SMS con tutti i dati che riguardano l’appuntamento.

I genitori di bambini dai 5 a 11 anni fragili e con specifiche patologie saranno presi in carico direttamente dalle Asl.

Il minore dovrà presentarsi all’appuntamento accompagnato da genitore/tutore munito di autocertificazione di responsabilità genitoriale e consenso alla vaccinazione per il minore. L’autocertificazione e il consenso, unitamente alla copia di un documento di identità valido, dovrà essere consegnata per entrambi i genitori, oppure per il tutore, oppure unitamente alla dichiarazione di famiglia monogenitore.

Vaccino Covid bambini: Toscana

In Toscana è possibile prenotare attraverso il portale regionale, selezionando l’apposita categoria. Occorrerà inserire inserire nome, cognome, codice fiscale del minore, e email e numero di cellulare dove ricevere gli SMS di conferma appuntamento.

I minori dovranno recarsi al centro vaccinale accompagnati da un genitore, consegnando all’operatore del centro vaccinale il Modulo Consenso informato e scheda anamnestica opportunamente compilata.

Vaccino Covid bambini: Lombardia

In Lombardia è possibile prenotare già dal 12 dicembre, attraverso portale regionale e Cup. I genitori/tutori di bambini con un’età compresa tra i 5 e gli 11 anni che non riescono ad accedere alla prenotazione possono utilizzare il pulsante “Richiedi Abilitazione” per procedere alla registrazione e richiedere l’inserimento dei dati del minore.

Il giorno dell’appuntamento vaccinale il genitore/tutore legale dovrà:

  • Comunicare al medico vaccinatore del Centro Vaccinale che il minore non sia stato sottoposto alla somministrazione di vaccini vivi attenuati (ad es. influenza spray nasale, morbillo parotite rosolia e varicella, febbre gialla) nei 14 giorni precedenti e che non riceverà vaccini nei 14 giorni successivi alla vaccinazione anti Covid-19, oppure presentare certificato vaccinale del figlio/minore.
  • Presentare il Consenso Informato sottoscritto dal genitore/legale rappresentante.

Vaccino Covid bambini: Lazio

Il Lazio, come abbiamo visto negli scorsi mesi, è sempre stato tra i primi a mobilitarsi per la somministrazione dei vaccini. Anche in questo caso basterà accedere al portale regionale dei vaccini anti-covid, inserendo semplicemente la Tessera Sanitaria del minore e il codice fiscale. Le prenotazioni partiranno dalle ore 16 del 13 dicembre 2021. Inoltre, 72 ore prima dell’appuntamento prenotato, un sms ricorderà l’appuntamento fissato.

Vaccino Covid bambini: Liguria

Anche la Liguria partirà dal 13 dicembre con le prenotazioni. Si potrà accedere dal portale regionale, cup e numero verde 800 938818 e farmacie abilitate. Il consenso alla vaccinazione è espresso dai genitori / altri soggetti titolari della potestà genitoriale. Il giorno dell’appuntamento è necessario sia presente almeno uno dei genitori / altro soggetto titolare della potestà genitoriale, che dovrà consegnare delega scritta dell’altro soggetto titolare della potestà genitoriale corredata da copia di documento di identità o dichiarazione di esercitare da solo la potestà genitoriale stessa e firmare davanti al medico il consenso al vaccino mRNA.

Vaccino Covid bambini: Campania

In Campania non è necessaria la prenotazione per i minori. Tuttavia è possibile comunque registrarsi nel portale regionale.

Vaccino Covid bambini: Emilia Romagna

In Emilia Romagna è possibile prenotare dal 13 dicembre, attraverso i consueti canali:

  • Cup;
  • Cuptel;
  • Farmacie aderenti;
  • Fascicolo Sanitario Elettronico;
  • Cupweb;
  • App Er Salute.

I bambini fragili e con patologie verranno contattati direttamente dalle aziende sanitarie.

Vaccino Covid bambini: Sicilia

In Sicilia sarà possibile prenotare sia attraverso il portale di Poste Italiane che attraverso il sito siciliacoronavirus.it. In fase di prenotazione sarà possibile scaricare la scheda sul consenso informato per i minori. Per la prenotazione occorrerà il numero di tessera sanitaria e il codice fiscale del minore.

Vaccino Covid bambini: Marche

Sono partite il 15 dicembre le prenotazioni nelle Marche, attraverso il portale di Poste Italiane o il numero verde 800.00.99.66, i Postamat, i portalettere o inviando un sms con il codice fiscale al numero 339.9903947. Nel caso in cui la persona si trovasse in difficoltà a raggiungere le sedi vaccinali può contattare il proprio Medico di Medicina Generale che potrà programmare la vaccinazione a domicilio.

Vaccino Covid bambini: Abruzzo

Anche in Abruzzo la vaccinazione per i bambini sarà prenotabile attraverso il portale di Poste Italiane e tutti i canali correlati (numero verde, Postamat, portalettere). Occorrerà inserire i dati della tessera sanitaria e del codice fiscale del bambino.

Vaccino Covid bambini: Umbria

In Umbria si potrà prenotare attraverso tre canali:

  • online dal portale regionale
  • in farmacia
  • tramite applicazione per dispositivi mobili SanitApp.

La somministrazione del vaccino anti-Covid può essere anche concomitante con quella del vaccino antinfluenzale o di un altro vaccino, con l’eccezione dei vaccini vivi attenuati.

Vaccino Covid bambini: Veneto

In Veneto si potrà utilizzare la piattaforma unica regionale per la vaccinazione, occorrerà che il bambino abbia compiuto il quinto anno di età. In alternativa è possibile richiedere la vaccinazione direttamente al proprio pediatra.

Vaccino Covid bambini: Sardegna

La prenotazione per i bambini in Sardegna è prevista con i sistemi validi anche per gli adulti, quindi:

  • Online dal Portale Poste Italiane;
  • Tramite il Call Center 800 009966 (attivo tutti i giorni dalle 8.00 alle 20.00);
  • Presso gli ATM degli Uffici Postali;
  • Tramite i Portalettere.

Vaccino Covid bambini: Friuli Venezia Giulia

In Friuli è possibile prenotare già dal 14 dicembre la vaccinazione per i bambini, attraverso:

  • Portale regionale;
  • Cup;
  • Farmacie;
  • Call center regionale al numero 0434/223522.

Il consenso per i minori andrà firmato da entrambi i genitori.

Vaccino Covid bambini: Puglia

La vaccinazione dei bambini in Puglia potrà essere fatta nelle scuole. I soggetti fragili verranno chiamati direttamente dalle aziende sanitarie, mentre quelli con un grave rischio allergico potranno essere vaccinati in ambiente protetto. Sono previsti anche degli Open day per la categoria.

Vaccino Covid bambini: Calabria

La Calabria è tra le Regioni che si affida al portale di Poste Italiane. Si potrà prenotare quindi attraverso questo, o con il numero verde 800.00.99.66.

Vaccino Covid bambini: Molise

In Molise è possibile prenotare attraverso il portale regionale, cliccando su Prenota prima dose e inserendo codice fiscale e tessera sanitaria del bambino. I minori dovranno essere accompagnati da entrambi i genitori o da uno solo con la delega dell’altro genitore.

Vaccino Covid bambini: Trentino

In Trentino le prenotazioni partiranno alle ore 12 del 16 dicembre, attraverso il Cup online dell’Apss.

Vaccino Covid bambini: Alto Adige

Per la Provincia Autonoma di Bolzano è disponibile il portale SaniBook, valido anche per le prenotazioni per i bambini, inserendo codice fiscale e tessera sanitaria, a partire dal 17 dicembre.

Vaccino Covid bambini: Valle d’Aosta

In Valle d’Aosta le prenotazioni per i bambini nella fascia 5-11 partiranno il 17 dicembre, mentre le somministrazioni partiranno dal 20 dello stesso mese. La prenotazione potrà avvenire attraverso i canali del Portale di Poste Italiane. Il modulo del consenso deve essere firmato da entrambi i genitori e si raccomanda la presenza di un solo genitore-accompagnatore al momento della vaccinazione.

Vaccino Covid bambini: Basilicata

In Basilicata sarà possibile prenotare attraverso il portale di Poste Italiane. Le vaccinazioni per bambini saranno effettuate solo di domenica, la prima il 19 dicembre e poi tutte le domeniche a partire dal 2 gennaio 2022.

(Articolo in aggiornamento)

Green Pass, certificato per gli esenti dalla vaccinazione: la nuova circolare




© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome