Home Economia Terza dose vaccino Covid per tutti: come prenotare, quando e dove

Terza dose vaccino Covid per tutti: come prenotare, quando e dove

terza-dose-vaccino-covid-per-chi-quando

Dal 1° dicembre, tutti i cittadini maggiorenni per i quali sono trascorsi almeno 5 mesi dal completamento del ciclo vaccinale potranno prenotarsi per la terza dose del vaccino Covid. Questa possibilità era stata comunicata durante la conferenza stampa che ha seguito il Consiglio dei Ministri del 24 novembre, mentre una nuova Circolare del Ministero della Salute in vigore sempre a partire dal 24 novembre ha dato il via libera alla riduzione dell’intervallo tra seconda dose e booster, che passa a 5 mesi.

Con la Circolare del 6 dicembre invece arrivano chiarimenti anche per le dosi booster per i guariti. Si legge nella nuova Circolare che “è indicata la somministrazione di una dose di richiamo (booster), ai dosaggi autorizzati per la stessa, purché sia trascorso un intervallo minimo di almeno cinque mesi (150 giorni) dall’ultimo evento (da intendersi come somministrazione dell’unica/ultima dose o diagnosi di avvenuta infezione).

Dal 22 novembre, inoltre, la possibilità di somministrazione della dose “booster” è stata estesa anche agli over 40, in base a quanto previsto dalla Circolare del Commissario straordinario per l’emergenza Covid, Figliuolo, inviata alle Regioni e Province autonome, “alla luce dell’evoluzione del quadro epidemiologico delle ultime settimane con il progressivo incremento dell’incidenza settimanale di nuovi casi e la crescita dei contagi“.

Le persone che si sono vaccinate all’estero con vaccino non autorizzato da Ema (quindi Sputnik o Sinovac) possono ricevere una dose di richiamo con vaccino a m-RNA nei dosaggi autorizzati per il booster. Riceveranno quindi Pfizer o Moderna. Questo il succo della circolare del Ministero della salute datata 4 ottobre.

Con questi ultimi provvedimenti si cerca di dare ulteriore slancio alla campagna per dosi aggiuntive e booster, che presto verrà a aperta a tutti i cittadini: per il momento priorità a immunocompromessi, over 40 e personale sanitario.

Ora la palla passa alle Regioni, incaricate di organizzare a livello pratico la campagna per i propri cittadini, dopo l’apertura della terza dose a partire dal 20 settembre per le categorie maggiormente esposte o a maggior rischio di malattia grave da Covid-19.

La terza dose a 5 mesi non verrà infatti somministrata in tutte le regioni contemporaneamente. Ognuna si organizzerà a seconda della disponibilità di dosi e della struttura organizzativa messa in campo.

Ha precisato il commissario per l’Emergenza Francesco Figliuolonon è che da oggi si parte e tutti contemporaneamente si fanno la vaccinazione; ci saranno i tempi tecnici, il sistema di prenotazioni”. 

Ecco come si stanno muovendo le Regioni per organizzare le somministrazione e il calendario della terza dose.

Speciale Vaccino Covid: tutte le novità

Indice dei contenuti

Terza dose Vaccino Covid: per chi

Dal 1° dicembre 2021 tutti i soggetti con più di 18 anni possono prenotare la dose booster, cambiano le tempistiche dall’ultima dose a seconda della condizione del soggetto.

Nel caso di soggetti immunocompromessi, infatti, la dose aggiuntiva si potrà fare almeno 28 giorni dopo l’ultima somministrazione.

La Circolare del Ministero della Salute del 6 dicembre 2021 fornisce alcuni chiarimenti sulla somministrazione della dose booster ai guariti da un’infezione di Covid-19. In particolare:

  • I soggetti che hanno avuto una pregressa infezione e che non sono stati vaccinati entro 12 mesi dalla guarigione devono procedere il prima possibile con un ciclo primario completo (due dosi o dose unica con J&J), e poi potranno richiedere la terza dose trascorsi almeno 5 mesi dalla somministrazione della seconda;
  • I soggetti che hanno contratto un’infezione da SARS-CoV-2 entro il quattordicesimo giorno dalla somministrazione della prima dose di vaccino devono ricevere la seconda dose entro 6 mesi dall’infezione. Anche in questo caso potranno ricevere la dose booster passati 5 mesi dalla seconda dose.

Per tutte le altre categorie il richiamo potrà essere fatto dopo 5 mesi dal completamento del ciclo primario.

Terza dose Vaccino Covid: con quali vaccini

Il parere dell’Aifa riguarda solo i vaccini a mRna, quindi per la terza dose verranno somministrati i vaccini:

  • Pfizer (Comirnaty);
  • Moderna (Spikevax).

Terza dose Vaccino Covid: calendario somministrazioni

Il calendario delle somministrazioni del “booster” dovrebbe permettere di ricevere la somministrazione del siero prima della scadenza del Green Pass, portata a 9 mesi rispetto ai precedenti 12 dal nuovo Decreto che ha introdotto il Super Green Pass.

Le prime categorie per cui è stata autorizzata la terza dose, con una circolare del ministero della Salute, sono state, a partire dal 27 settembre:

  • gli immunocompromessi (pazienti trapiantati, oncologici e con patologie autoimmuni),
  • over 80, ospiti e personale delle Residenze sanitarie assistite (Rsa)
  • sanitari con precedenza a quelli sopra i 60 anni o vulnerabili.

Dopo queste, una nuova circolare dell’8 ottobre ha allargato la platea agli over 60 e ai soggetti iperfragili con patologie che vanno dalle malattie respiratorie a quelle neurologiche e varie forme di disabilità. Dal 22 novembre tocca agli over 40, dal 1° dicembre a tutta la popolazione sopra i 18 anni.

Terza dose Vaccino Covid: la situazione Regione per Regione

Le Regioni hanno una discreta autonomia per quanto riguarda le vaccinazioni, soprattutto per quanto riguarda i tempi e le modalità di prenotazione e di contatto dei soggetti interessati. A seguire una panoramica con le differenze per ogni Regione, in aggiornamento.

Terza dose vaccino Campania

In Campania la terza dose è aperta a tutti, senza prenotazione. A comunicarlo lo stesso Presidente Vincenzo de Luca, che ha affermato che tutti, a prescindere dall’età, potranno fare il booster al superamento dei 6 mesi dalla seconda dose. Ci si potrà rivolgere direttamente ai centri vaccinali.

Terza dose vaccino Molise

In Molise è attiva la piattaforma regionale online per le prenotazioni anche relativamente alle terze dosi. Potranno prenotare i sanitari, fragili e over 40.

Terza dose Vaccino Calabria

Al via la campagna booster per i soggetti compresi nelle categorie prioritarie in Calabria, dove per le prenotazioni sono state autorizzate anche le farmacie. È possibile inoltre prenotare attraverso la piattaforma di Poste Italiane.

Terza dose Vaccino Covid Basilicata

Tutti gli over 40 per cui siano passati 5 mesi dall’ultima somministrazione, possono recarsi direttamente negli hub vaccinali lucani, anche nei giorni festivi, e chiedere di ricevere la terza dose. Non c’è bisogno di alcuna prenotazione. È possibile anche riceverla presso il medico di famiglia che ha aderito alla campagna vaccinale.

Terza dose Vaccino Covid Lazio

Nel Lazio la macchina per la somministrazione della terza dose si è messa in moto già dal 13 settembre per alcuni pazienti, mentre dal 20 settembre la campagna si estende a tutti i trapiantati e dializzati della Regione. I soggetti interessati saranno contattati direttamente dal Sistema Sanitario Regionale. Anche gli over 80 vaccinati a domicilio saranno contattati e non dovranno effettuare nessuna prenotazione.

Per quanto riguarda le prenotazioni invece, queste possono essere effettuate attraverso la piattaforma regionale. Le somministrazioni avverranno sia nei medici di famiglia che in farmacia e nei punti di somministrazione della Regione.

Terza dose Vaccino Covid Emilia Romagna

L’Emilia Romagna è partita il 20 settembre con le somministrazioni per i soggetti più fragili. Le persone interessate verranno contattate direttamente dalle Asl, non ci sarà bisogno di prenotazione.

Oltre alle persone fragili, c’è il via libera anche over 40 e personale sanitario. In generale, la terza dose di vaccino può essere somministrata solo negli hub vaccinali e dai medici di medicina generale. Dopo i 150 giorni dalla seconda dose un sms informerà i cittadini vaccinati sulla data e la sede per la terza, chi vorrà cambiare l’appuntamento potrà farlo seguendo le indicazioni all’interno del messaggio. In alternativa è possibile prenotarsi in farmacia attraverso il Cup o con il Fascicolo sanitario elettronico.

Terza dose Vaccino Covid Piemonte

Gli over 40 che hanno completato il percorso vaccinale sono autorizzati a prenotare la terza dose booster. Per farlo basta collegarsi il sito “Piemonte ti vaccina” (www.ilpiemontetivaccina.it).

Dal 17 novembre il personale sanitario potrà ricevere la terza dose anche presso tutte le farmacie aderenti.

Intanto è già in corso la somministrazione per over 80, persone fragili, sanitari e personale e anziani in Rsa.

Terza dose Vaccino Covid Abruzzo

Le 4 Asl abruzzesi hanno già cominciato a contattare i soggetti idonei a ricevere la terza dose. Si tratta di circa 30mila cittadini che, come per le altre Regioni, non dovranno prenotarsi.

Per il resto della popolazione beneficiaria è attiva la piattaforma Poste Italiane per la prenotazione della terza dose della vaccinazione anti Covid 19.

In alternativa si può contattare il numero verde 800.00.99.66 (attivo tutti i giorni dalle ore 8 alle ore 20), oppure utilizzando uno dei 270 sportelli Postamat attivi sul territorio regionale.

Possono prenotare la somministrazione solo ed esclusivamente coloro che hanno ricevuto la seconda dose da almeno 6 mesi (o l’unica somministrazione del vaccino monodose).

Terza dose Vaccino Covid Toscana

La Toscana ha fatto già fatto partire a settembre le telefonate per i primi 50.000 soggetti idonei a ricevere la terza dose. Nel caso in cui non si venisse contattati è possibile telefonare ai call center della propria Asl di appartenenza.

Gli over 80 possono prenotare anche attraverso il medico di famiglia. Tutte le altre categorie idonee possono prenotare attraverso il portale della Regione.

Terza dose Vaccino Covid Liguria

Per quanto riguarda la Liguria, a partire dal 23 settembre è possibile per le categorie più fragili prenotarsi per la somministrazione del richiamo. Per la prenotazione occorrerà recarsi presso la sede vaccinale con un’autocertificazione che attesti l’appartenenza alle categorie di trapiantato o immunodepresso. Occorrerà inoltre certificare di aver ricevuto la seconda dose almeno 28 giorni prima dalla richiesta.

Il sistema sanitario regionale invia un sms a tutti quelli che possono fare la terza dose, che potranno poi prenotare attraverso farmacie, Cup, portale regionale, numero verde.

Terza dose Vaccino Covid Lombardia

In Lombardia è aperta la prenotazione della terza dose di vaccino, che per ora è destinata a cittadini con più di 40 anni, a coloro che esercitano professioni sanitarie o nell’ambito di strutture sanitarie, sociosanitarie e socio-assistenziali, pubbliche e private, nelle farmacie, parafarmacie e negli studi professionali, e a tutti i vaccinati con Johnson&Johnson. Ci si può prenotare:

  • su una piattaforma online dedicata
  • telefonando al numero verde  800 – 894545
  • oppure si può usufruire del servizio “Postamat” per chi è cliente di Poste Italiane

Terza dose Vaccino Covid Friuli

In Friuli-Venezia Giulia la prenotazione può avvenire tramite:

  • Cup;
  • farmacie abilitate;
  • Call Center Regionale;
  • WebApp.

Ospiti e personale delle Rsa saranno vaccinati direttamente all’interno delle strutture.

Terza dose Vaccino Covid Veneto

In Veneto è possibile prenotare attraverso l’apposito portale regionale o anche mediante il Call Center al numero 800 462 340.

Terza dose Vaccino Covid Trentino – Alto Adige

Per quanto riguarda la Provincia Autonoma di Trento è possibile prenotare attraverso il Cup online dell’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari. Anche chi ha contratto il virus e ha completato il ciclo vaccinale con una sola dose potrà prenotarsi. Possono prenotare la terza dose gli over 40, fragili e ultra fragili, personale sanitario.

L’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige ha aperto le prenotazioni per booster e dose aggiuntiva attraverso il portale SaniBook.

Terza dose Vaccino Covid Puglia

In Puglia le categorie interessate (over 40, sanitari e fragili) possono prenotare attraverso:

  • Cup;
  • Portale regionale;
  • Farmacie.

Terza dose Vaccino Covid Sicilia

Per quanto riguarda la Sicilia è possibile prenotarsi sia attraverso la piattaforma regionale che quella di Poste Italiane. Inoltre la prenotazione è effettuabile tramite Call center al numero 800.00.99.66.

Terza dose Vaccino Covid Sardegna

In Sardegna ci si potrà prenotare attraverso il portale messo a disposizione da Poste Italiane, Call Center al numero 800.00.99.66, portalettere, Postamat. Le categorie interessate sono sanitari, fragili e over 40.

Terza dose Vaccino Covid Umbria

In Umbria è possibile prenotarsi attraverso il portale regionale o in farmacia. Il personale sanitario potrà essere vaccinato presso il punto vaccinale dell’ente di appartenenza, in alternativa è possibile, sempre per questa categoria, prenotarsi tramite il portale regionale.

Terza dose Vaccino Covid Marche

Nelle Marche verrà utilizzato solo il siero Pfizer per le terze dosi. Sarà possibile prenotare attraverso il portale di Poste Italiane (e di conseguenza anche tramite call center, postamat e portalettere).

Terza dose Vaccino Covid Valle d’Aosta

La Valle d’Aosta è stata l’ultima Regione ad adeguarsi alle prenotazioni online, possibili dall’8 novembre attraverso il portale di Poste Italiane, dal sito Usl, via Call center, presso gli sportelli Postamat e tramite i Portalettere.

(Articolo in aggiornamento)

Vaccini Covid: il calendario delle vaccinazioni, Regione per Regione



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome