Home Concorsi pubblici Concorso Regione Sardegna, 98 amministrativi: cosa studiare e come prepararsi

Concorso Regione Sardegna, 98 amministrativi: cosa studiare e come prepararsi [VIDEO]

Elena Bucci
concorso regione sardegna

Ultimi giorni per partecipare al Concorso Regione Sardegna, il quale prevede l’assunzione a tempo pieno ed indeterminato di un totale di 98 istruttori amministrativi, categoria C. Il 29 novembre 2021, infatti, scadrà il termine ultimo per presentare la propria domanda di partecipazione.

I 98 candidati vincitori saranno assegnati in Aziende ed Enti regionali come segue:

  • 20 all’Amministrazione regionale;
  • 1 all’Agenzia regionale per la ricerca in agricoltura (AGRIS);
  • 3 all’Azienda regionale per l’edilizia abitativa (AREA);
  • 7 all’Agenzia regionale per il sostegno in agricoltura (ARGEA);
  • 64 all’Agenzia sarda per le politiche del lavoro (ASPAL);
  • 1 all’Ente acque della Sardegna (ENAS);
  • 2 all’Ente regionale per il diritto allo studio universitario (ERSU Sassari).

Concorso Regione Sardegna, 98 istruttori amministrativi: requisiti e prove

Nei prossimi paragrafi offriamo un approfondimento sulle modalità di svolgimento delle prove d’esame previste dal bando di concorso e su come prepararsi al meglio. Di seguito il Manuale di preparazione alle prove.

In fondo all’articolo, il video approfondimento del professor Giuseppe Cotruvo su cosa studiare e come prepararsi al concorso.

Concorso Regione Sardegna: invio domande

Si ricorda agli aspiranti candidati che sta per scadere il termine ultimo per partecipare al concorso. La domanda dovrà essere, infatti, presentata esclusivamente tramite
procedura telematica, entro e non oltre le ore 23:59 del 29 novembre 2021.


Come indicato dal bando, la procedura di compilazione della domanda si svolge in due fasi:

  • accesso del candidato alla piattaforma, disponibile all’indirizzo sardegna.concorsismart.it, mediante il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID), Carta di Identità Elettronica (CIE) o Tessera Sanitaria/Carta Nazionale dei Servizi (TS-CNS). Il candidato, dopo aver effettuato l’accesso, dovrà completare la registrazione alla piattaforma inserendo i dati mancanti e autorizzando il trattamento di tutti i dati richiesti per la partecipazione alle procedure concorsuali;
  • selezione del concorso in oggetto, compilazione della domanda e invio della candidatura.

Concorso Regione Sardegna, 98 posti di amministrativi: come partecipare

Concorso Regione Sardegna: procedura selettiva

La procedura selettiva del concorso per l’assunzione di 98 istruttori amministrativi si articola in due fasi:

  • una prova scritta: consistente in una serie di quesiti a risposta multipla sulle materie attinenti al profilo;
  • una prova orale: consistente in un colloquio sulle materie della prova scritta e accertamento della conoscenza della lingua inglese e delle applicazioni informatiche più diffuse.

Il punteggio complessivo attribuibile al candidato per la valutazione della prova scritta e della prova orale è pari a 50 punti, così suddivisi:

  • punteggio massimo prova scritta: 25 punti;
  • punteggio massimo prova orale: 25 punti.

Concorso Regione Sardegna: prova scritta

La prova scritta consiste nella risoluzione di 50 quesiti con risposta a scelta multipla volti a verificare la conoscenza delle materie elencate qui sotto; potrà essere svolta in presenza o in modalità a distanza e avrà una durata di 60 minuti.

Le materie che saranno oggetto della prova scritta sono le seguenti:

  • elementi di diritto Costituzionale;
  • elementi di diritto Amministrativo, con particolare riferimento ai principi in materia di
    semplificazione, trasparenza e accesso, alla disciplina del procedimento amministrativo e agli atti amministrativi, nonché alla disciplina del lavoro pubblico e responsabilità dei pubblici dipendenti;
  • elementi di diritto dell’Unione europea, con particolare riferimento alla disciplina dei fondi strutturali;
  • elementi di Contabilità pubblica e regionale, con particolare riferimento ai principi contabili generali in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni;
  • organizzazione e ordinamento della Regione Autonoma della Sardegna;
  • codice di comportamento dei dipendenti regionali.

A ciascuna risposta è attribuito il seguente punteggio:

  • 0,5 punti per ogni risposta corretta;
  • 0 punti per ogni mancata risposta o risposta per la quale siano state contrassegnate due o più opzioni;
  • 0,17 punti per ogni risposta errata.

La prova scritta prevede un punteggio massimo di 25 punti e si intende superata se il candidato riporta una votazione non inferiore a 15/25.

Il bando di concorso specifica, inoltre, che non è prevista la pubblicazione della banca dati dei quesiti prima dello svolgimento della prova.

Concorso Regione Sardegna: prova orale

La prova orale, che potrà essere svolta in presenza o in modalità a distanza, consisterà in un colloquio che verterà sulle materie della prova scritta (sopra elencate) o su alcune di esse.

Nel corso della stessa, ma con separata valutazione di mera idoneità, verrà accertata anche la conoscenza e la capacità di utilizzare le apparecchiature e le applicazioni informatiche più diffuse, la conoscenza della lingua sarda e della lingua inglese.

La prova orale prevede un punteggio massimo di 25 punti e si intende superata se il candidato riporta una votazione non inferiore a 15/25.

Concorso Regione Sardegna: come prepararsi

Per la preparazione al concorso consigliamo lo studio del seguente manuale, il quale propone una trattazione teorica sulle materie richieste ai candidati durante le prove concorsuali, ovvero:

  • elementi di Diritto costituzionale;
  • elementi di Diritto amministrativo, con particolare riferimento ai principi in materia di semplificazione, trasparenza e accesso, alla disciplina del procedimento amministrativo e agli atti amministrativi, nonché alla disciplina del lavoro pubblico e responsabilità dei pubblici dipendenti;
  • elementi di Diritto dell’Unione europea, con particolare riferimento alla disciplina dei fondi strutturali;
  • elementi di Contabilità pubblica e regionale, con particolare riferimento ai principi contabili generali in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni;
  • organizzazione e ordinamento della Regione Autonoma della Sardegna;
  • codice di comportamento dei dipendenti regionali (online).

Inoltre, nella sezione online collegata, raggiungibile seguendo le istruzioni riportate in fondo al libro, sono disponibili:

  • quiz di lingua inglese;
  • teoria e quiz di informatica;
  • simulatore di quiz per esercitarsi sugli argomenti richiesti dal bando.

Concorso Regione Sardegna 98 istruttori amministrativi – Manuale per tutte le prove 

Autori: Gianluca Cottarelli, Stefano Bertuzzi, Luigi Tramontano

Il testo propone una trattazione teorica sulle materie richieste ai candidati durante le prove concorsuali.

>>> Visualizza il prezzo su Amazon <<<

 

VIDEO PER PREPARARSI

Di seguito il video di approfondimento del professor Giuseppe Cotruvo sul bando ufficiale del concorso e su come prepararsi al meglio alle prove d’esame:




© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome