Home Economia Decreto Capienze in Gazzetta: cinema al 100%, riaprono le discoteche. Le novità

Decreto Capienze in Gazzetta: cinema al 100%, riaprono le discoteche. Le novità

decreto-capienze-riaprono-discoteche

Il Consiglio dei Ministri, riunitosi per la seconda volta questa settimana dopo la riunione sulla riforma fiscale, ha approvato nella serata del 7 ottobre 2021 il cosiddetto “Decreto Capienze“, il Decreto-legge recante “Disposizioni urgenti per l’accesso alle attività culturali, sportive e ricreative, nonché per l’organizzazione di pubbliche amministrazioni e in materia di protezione dei dati personali“. Il decreto è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dell’8 ottobre, entrando in vigore a partire dal 9 ottobre 2021, con l’eccezione della parte sulle capienze che entrerà in vigore l’11 ottobre 2021.

Il nuovo Decreto ha disposto la revisione della capienza di cinema, teatri e stadi, e ha finalmente disposto la riapertura delle discoteche, se pur con una capienza ridotta al 50% al chiuso.

Il Decreto arriva dopo il parere favorevole espresso dal Comitato Tecnico scientifico nei giorni scorsi all’aumento delle capienze per i luoghi in cui si svolgono attività culturali, sportive e ricreative, e alla riapertura delle discoteche al chiuso.

Vediamo quindi quali sono le novità introdotte dal Decreto Capienze per teatri, cinema, stadi e discoteche.

Green Pass obbligatorio: regole, nuove estensioni, la guida completa

Decreto Capienze: cinema, concerti, musei

Dopo il parere favorevole del Comitato Tecnico scientifico del 27 settembre, il nuovo Decreto-legge dispone l’aumento della capienza al 100% per gli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche, locali di intrattenimento e musica dal vivo e in altri locali, sia all’aperto che al chiuso.

Per l’accesso a questi spettacoli è obbligatorio essere in possesso di una delle Certificazioni verdi Covid-19 (Green Pass).

Per quanto riguarda i musei, invece, viene eliminato l’obbligo del rispetto della distanza interpersonale di un metro.

Decreto Capienze: stadi ed eventi sportivi

Sugli stadi, il Governo si espresso elevando la capienza dal 50% al 75% per tutti gli eventi e manifestazioni sportive all’aperto, mentre per i palazzetti al chiuso si passa dal 25% al 60%.

Il parere del comitato Tecnico Scientifico, in questo caso, raccomanda che “la capienza negli impianti debba essere rispettata utilizzando tutti i settori e non solo una parte al fine di evitare il verificarsi di assembramenti in alcune zone e che siano rispettate le indicazioni all’uso delle mascherine chirurgiche e ci sia la vigilanza sul rispetto delle prescrizioni“.

Scarica il testo del Decreto Capienze

Decreto Capienze: discoteche

La parte più importante del Decreto riguarda sicuramente la riapertura delle discoteche, dopo oltre un anno di stop. La riapertura di discoteche, sale da ballo e locali assimilati dovrà rispettare la capienza del 50% nei locali al chiuso e del 75% nei locali all’aperto. Per l’accesso ai locali sarà obbligatorio il Green Pass.

Inoltre, nei locali al chiuso deve essere garantita la presenza di impianti di aerazione senza ricircolo dell’aria.

Decreto Capienze: sanzioni

Nel caso in cui i locali dovessero venir meno agli obblighi sulle capienze e sul Green Pass, verrà disposta la chiusura da uno a 11 giorni a partire dalla seconda violazione.

Esame di stato avvocato 2022

Un’altra disposizione del Decreto e descritta nel comunicato stampa post-CdM non riguarda gli eventi culturali e ricreativi ma si occupa dell’organizzazione dell’Esame di stato da avvocato per il 2022.

Anche per il prossimo anno saranno in vigore le regole previste per il 2021, per cui l’esame di stato si svolgerà attraverso un doppio esame orale. Il Decreto prevede inoltre che l’accesso all’esame sia consentito solo ai soggetti muniti di Green Pass.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome