Home Concorsi pubblici Concorsi Agenzia Piemonte Lavoro, 134 tecnici e specialisti: requisiti e prove

Concorsi Agenzia Piemonte Lavoro, 134 tecnici e specialisti: requisiti e prove

Elena Bucci

La Gazzetta Ufficiale del 17 agosto 2021 ha reso nota l’apertura da parte dell’Agenzia Piemonte Lavoro di due Concorsi pubblici, per esami, per la copertura di un totale di 134 posti di vari profili professionali, a tempo determinato, con contratto di formazione lavoro. I posti disponibili sono così suddivisi per profilo professionale:

  • 79 persone per il profilo di tecnico dei servizi per l’impiego (categoria C) – scarica il bando;
  • 55 persone per il profilo di specialista delle politiche di lavoro (categoria D) – scarica il bando.

La durata dei contratti sarà di 12 mesi per quanto riguarda i tecnici della categoria C, e 24 per gli specialisti della categoria D.

Concorsi pubblici 2021: le ultime novità

Vediamo nei prossimi paragrafi i requisiti, le modalità di invio della domanda e le prove d’esame a cui i candidati saranno sottoposti.

Concorsi Agenzia Piemonte Lavoro: requisiti

Per l’ammissione alla selezione i candidati devono essere in possesso, alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande, dei seguenti requisiti generali:

  • cittadinanza italiana o di uno dei Paesi membri dell’Unione Europe;
  • età superiore ai 18 anni ed inferiore a 32;
  • non essere escluso/a dall’elettorato politico attivo, fatta salva l’indicazione delle ragioni
    dell’eventuale esclusione;
  • non aver riportato condanne penali e non aver procedimenti penali pendenti che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto d’impiego con la Pubblica Amministrazione;
  • non essere stato destituito, dispensato, o dichiarato decaduto dall’impiego o licenziato per motivi disciplinari da pubbliche amministrazioni;

Vi sono poi dei requisiti specifici per ciascun profilo professionale. Nel caso del profilo di tecnico dei servizi per l’impiego, il candidato dovrà essere in possesso del diploma di scuola secondaria di secondo grado.

Per accedere al profilo di specialista delle politiche di lavoro, il candidato dovrà possedere uno dei seguenti titoli di studio:

  • Laurea triennale (DM 509/99);
  • Diploma di laurea vecchio ordinamento (previgente al DM 509/99);
  • Laurea specialistica (DM 509/99);
  • Laurea magistrale (DM 270/04).

Concorsi Agenzia Piemonte Lavoro: invio domande

Le domande di partecipazione ai Concorsi Agenzia Piemonte Lavoro dovranno essere inoltrate per via esclusivamente telematica attraverso questo portale, entro e non oltre le ore 24 del 16 settembre 2021.

Concorsi Agenzia Piemonte Lavoro: prove d’esame

Le prove d’esame potranno essere precedute da una preselezione qualora il numero di domande di partecipazione sia pari o superiore a 500. L’eventuale preselettiva, a contenuto psico-attitudinale e/o tecnico-professionale e/o di cultura generale, potrà essere svolta con questionari contenenti domande con risposte multiple prefissate.

In entrambe le procedure concorsuali i candidati dovranno sottoporsi a due prove d’esame:

  • prova scritta: consisterà in quesiti a risposta sintetica e/o predeterminata, e sarà diretta ad accertare la conoscenza delle materie previste dall’avviso del relativo profilo professionale e l’attitudine alla soluzione corretta di questioni alle stesse inerenti;
  • prova orale:  consisterà in un colloquio, finalizzato ad accertare le competenze dei candidati, che verterà sulle materie delle prove d’esame. Sarà valutata la capacità di elaborazione di soluzioni mediante la discussione di situazioni concrete; verrà inoltre accertata la conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e della lingua inglese.

Resta aggiornato sui Concorsi pubblici e iscriviti alla newsletter di LeggiOggi!



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome