Home Economia Consumatori La rivincita delle biciclette: suggerimenti utili e novità per il 2021

La rivincita delle biciclette: suggerimenti utili e novità per il 2021

biciclette-2021

Il 2020 è stato un anno particolare, si spera irripetibile, per via delle circostanze legate al Covid e alla pandemia. Il 2021 sta iniziando a risollevare le sorti dell’economia italiana, ma va detto che ci sono stati alcuni comparti che già lo scorso anno hanno registrato numeri importanti, come quello delle biciclette.

Stando alle analisi ufficiali, nel 2020 è stato messo a registro un vero e proprio boom di vendite, con un aumento che si aggira intorno al 40% per un totale superiore alle 500mila unità.

Come scegliere la bici?

Una bici che può essere considerata migliore a priori ovviamente non esiste, dato che la scelta più saggia dipende dalle specifiche esigenze di ognuno.

Il primo step consiste quindi nel considerare quali sono le necessità personali, dato che si può desiderare una nuova bici per svolgere diverse attività, dalla semplice mobilità cittadina fino ad arrivare all’attività sportiva vera e propria.

A seconda dei propri obiettivi bisognerà quindi cercare la tipologia di bici più adatta: per spostarsi in una piccola cittadina può essere sufficiente una bicicletta basic (anche single speed) e non troppo dispendiosa, mentre se si ha intenzione di percorrere chilometri e chilometri su strada è bene fare una scelta più attenta, optando ad esempio per modelli come le biciclette Bianchi acquistabili sul negozio di ciclismo Bikester.it; se si è soliti fare dei tratti su metro o autobus, invece, l’opzione migliore è una bici pieghevole, in quanto molto più pratica per situazioni di questo tipo.

Oltre al modello in sé, però, è importante valutare la taglia della bici, che dipende principalmente dalla propria statura e che comporterà una variazione di dimensioni e geometria del telaio.

In fase di acquisto, quindi, è bene non sottovalutare l’importanza di questo aspetto, per evitare di fare acquisti impulsivi basati solo sulle caratteristiche estetiche della bici.

A proposito di telaio, poi, è opportuno considerare anche il materiale, che andrà a influenzare il peso complessivo della bicicletta: un telaio economico in acciaio è resistente ma anche piuttosto pesante, mentre uno in carbonio è decisamente più leggero ma anche più costoso; anche in questo caso, dunque, la scelta dipenderà esclusivamente dall’uso che si farà della bici.

La crescita del cicloturismo in Italia

L’impennata registrata dal mercato delle bici ha portato una parallela crescita del cicloturismo in Italia, con un aumento di prenotazioni di questo tipo di vacanza pari al 26% circa nel 2020.

Per via delle restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria, infatti, molti italiani in vacanza hanno preferito restare relativamente vicino casa ma soprattutto all’aria aperta, scegliendo proprio la bicicletta come mezzo principale per spostarsi.

Anche il numero dei pernottamenti presso le strutture ricettive apposite, in netto aumento, dimostra che gli italiani si stanno appassionando sempre più al turismo su due ruote. Inoltre, la Penisola può vantare una lunga lista di destinazioni straordinarie, il che contribuisce a incoraggiare ulteriormente questo trend: un esempio è il tour del Lago di Garda prenotabile su Cyclando.com, perfetto per una vacanza diversa dal solito e in totale sicurezza.

Per evitare brutte sorprese proprio durante i meritati giorni di relax, infine, può essere una buona idea assicurare la propria bici contro furto o altri danni, in particolar modo se si esclude il noleggio e si parte con la propria bicicletta: è possibile ormai farlo anche sul web stipulando online una polizza per bici sul sito di Zurich, ad esempio, così da partire senza temere di avere problemi di questo genere.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome