Home Economia Bonus bici e monopattini 2021: da oggi nuova domanda online per gli...

Bonus bici e monopattini 2021: da oggi nuova domanda online per gli esclusi. Come fare

Domande di rimborso dal 14 gennaio al 15 febbraio 2021

Chiara Arroi
bonus bici e monopattino 2021 domande

Chi aveva acquistato bicicletta, monopattino o segway, ma era rimasto escluso dalla precedente edizione del bonus bici e monopattini 2020, può rientrare in carreggiata e richiedere il rimborso da oggi 14 gennaio fino al 15 febbraio 2021.

Attenzione, questa volta non è per tutti. Può accedere a questa nuova fase di rimborsi solo chi aveva effettuato l’acquisto nel periodo compreso tra il 4 maggio e il 2 novembre, e aveva ripresentato domanda tra il 9 novembre e il 9 dicembre, a seguito della riapertura delle procedure (dopo il primo esaurimento dei fondi).

Sarà sufficiente caricare sul portale la fattura o scontrino attestatante l’acquisto e il gioco è fatto.

Tutto pronto quindi questa nuova finestra temporale. Come spiegato dal Ministero dell’ambiente: “sono stati contabilizzati i fondi necessari per poter soddisfare tutte le richieste di rimborso. Tutti coloro che non hanno ottenuto il rimborso, anche chi non si è pre-registrato, possono richiederlo”. 

Vediamo di seguito i dettagli sulla nuova fase di richiesta bonus bici e monopattini 2021: chi può chiederlo, le scadenze, le modalità di domanda.

>> Bonus occhiali e lenti 2021: come funziona, a chi spetta, importi

Bonus bici e monopattini: domanda fino al 15 febbraio

Si riapre la possibilità di chiedere il rimborso sull’acquisto di bici e monopattini. La nuova finestra temporale del bonus mobilità include chi ha comprato questi mezzi di trasporto green tra il 4 maggio e il 2 novembre 2020, ma è rimasto escluso per esaurimento fondi.

Possono accedere alla nuova fase di rimborsi:

  • sia coloro che si erano pre-registrati,
  • sia colori che non si erano pre-registrati

Come riportato nella nota del Ministero dell’ambiente: “Tutti coloro che non hanno ottenuto il rimborso, anche chi non si è pre-registrato, possono richiederlo. Per richiedere il rimborso bisognerà essere in possesso della fattura o scontrino attestante la tipologia di bene o servizio acquistato ed identificarsi, tramite SPID, sul portale “www.buonomobilita.it”.

A tutti coloro che si sono pre-registrati nelle scorse settimane, circa 119 mila, arriverà nei prossimi giorni una e-mail all’indirizzo indicato, per invitarli a caricare i dati e la documentazione attestante l’acquisto effettuato”.

Sarà dunque possibile accedere alla propria area riservata, tramite Spid, per approtare eventuali modifiche a dati o documentazione inseriti.

Bonus bici e monopattini: quando viene erogato il rimborso

I rimborsi saranno erogati dopo il 15 febbraio 2021.

Bonus bici e monopattini: come fare domanda di rimborso

Per fare domanda di rimborso, a seguito dell’acquisto di una bici o di un monopattino, occorre:

  • essere in possesso della fattura o scontrino attestanti la tipologia di bene o servizio acquistato,
  • accedere a portale www.buonomobilita.it
  • ed identificarsi nell’area riservata, tramite SPID,
  • caricare sulla piattaforma i dati dell’acquisto e documentazione relativa alla fattura o scontrino, che attestino l’acquisto.

Schermata di accesso alla richiesta rimborso

rimborso bici

A tutti coloro che si sono pre-registrati nelle scorse settimane arriverà nei prossimi giorni una e-mail all’indirizzo indicato, per invitarli a caricare i dati e la documentazione attestante l’acquisto effettuato”.

>> Bonus Tv 2021: a chi spetta, importi, come richiederlo

Bonus bici e monopattini 2021: chi può chiederlo

Vediamo ora chi può accedere a questa nuova finestra temporale per i rimborsi. Possono presentare richiesta di rimborso:

  • i cittadini maggiorenni,
  • residenti in uno dei Comuni sopra i 50 mila abitanti, nei capoluoghi di Regione, provincia o nelle città metropolitane,
  • che hanno acquistato bici, monopattini, segway nel periodo tra il 4 maggio e il 2 novembre 2020,
  • e non hanno ancora usufruito del bonus mobilità.

Bonus bici e monopattini: l’importo erogato

Il bonus ha un valore massimo di 500 euro e copre il 60% del costo del mezzo di trasporto scelto: una bici, anche a pedalata assistita, un monopattino o un segway.

Quindi, ad esempio, se una bici costasse 500 euro, si avrebbe uno sconto da parte del Governo di un importo pari a 300 euro. Pertanto, l’esborso finale dell’acquirente sarebbe di soli 200 euro.

Il rimborso sarà accreditato direttamente sul conto corrente intestato al beneficiario richiedente, in base alle coordinate Iban inserite in fase di domanda.

Libri e E-book utili:

Monopattini elettrici: la gestione del sinistro e delle responsabilità - e-Book in pdf

Monopattini elettrici: la gestione del sinistro e delle responsabilità - e-Book in pdf

Alessandro Veggi, 2020, Maggioli Editore

Questo ebook si pone come fine quello di analizzare le norme che regolano l’uso e la circolazione dei monopattini, fornendo un approccio il più pratico possibile, fornendo le risposte ai non pochi quesiti che ancora oggi gli utilizzatori (e non) di questi veicoli si pongono,...



Legge di Bilancio 2021

Legge di Bilancio 2021

Antonella Donati, 2021, Maggioli Editore

Il commento di tutte le novità della Legge di Bilancio 2021 - Legge del 30.12.2020 n. 178 pubblicata in Gazzetta Ufficiale del 30.12.2020 n. 322 - Suppl. Ordinario n. 46. Nell'ebook in pdf di 58 pagine, la panoramica delle principali novità comma per comma: crediti d'imposta per...





© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome