Home Concorsi pubblici Concorso Infermieri, OSS e Amministrativi Sanità Concorso Infermieri Emilia Romagna, 148 posti a tempo indeterminato: aziende, posti e...

Concorso Infermieri Emilia Romagna, 148 posti a tempo indeterminato: aziende, posti e requisiti

Alice Lottici
concorso-infermieri-emilia-romagna

Con avviso nella Gazzetta Ufficiale n.96 del 11-12-2020 ha il via il Concorso Infermieri Emilia Romagna, indetto dall’Azienda Pubblica di Servizi alla Persona “Ad Personam” di Parma per assunzioni in 11 realtà della Regione.

In totale i posti a tempo indeterminato sono 148, con inserimento in categoria D e posizione economica D1 del CCNL comparto funzioni locali. Le domande vengono raccolte telematicamente fino al 11 gennaio 2021.

Vediamo la suddivisione dei posti, requisiti di accesso, modalità di invio della domanda e prove.

Concorsi Emilia Romagna: gli ultimi bandi pubblicati

Concorso Infermieri Emilia Romagna: posti

Il Concorso Infermieri Emilia Romagna è indetto in forma congiunta tra 11 ASP del territorio. La suddivisione dei posti è la seguente:

  • Asp “Ad Personam” – Parma, 26 posti a tempo pieno con riserva di 8 per le Forze Armate;
  • Asp Circondario imolese – Imola, 3 posti a tempo pieno con riserva di 1 per le Forze Armate;
  • Asp Pianura Est – Pieve di Cento (BO), 17 posti a tempo pieno con riserva di 5 per le Forze Armate;
  • Asp Reggio Emilia – Città delle persone – Reggio Emilia, 39 posti a tempo pieno e 1 a tempo parziale con riserva di 12 posti per le Forze Armate;
  • Asp Progetto Persona – Guastalla (RE), 10 posti a tempo pieno con riserva di 3 per le Forze Armate;
  • Asp dei Comuni della Bassa Romagna – Bagnacavallo (RA), 15 posti a tempo pieno con riserva di 5 posti per le Forze Armate;
  • Asp Ravenna Cervia e Russi – Ravenna, 8 posti a tempo pieno con riserva di 3 posti per le Forze Armate e di 1 per il personale interno;
  • Asp Sociale Sud Est – Langhirano (PR), 5 posti a tempo pieno con riserva di 2 posti per le Forze Armate;
  • Asp del Forlivese – Predappio (FC), 10 posti a tempo pieno con riserva di 3 posti per le Forze Armate;
  • Asp Città di Piacenza, 8 posti a tempo pieno con riserva di 3 posti per le Forze Armate;
  • Asp Carlo Sartori – San Polo D’Enza (RE), 6 posti a tempo pieno con riserva di 2 posti per le Forze Armate e di 2 posti per il personale interno.

La presente procedura porterà alla formulazione di 1 graduatoria per ogni Azienda Sanitaria.

Concorso Infermieri Emilia Romagna: requisiti di accesso

Al concorso per infermieri possono partecipare tutti gli interessati in linea con i requisiti necessari per l’accesso alla professione nel settore pubblico:

  • possesso del Diploma di Laurea in Infermieristica o del Diploma Universitario di Infermiere (appartenente alla classe delle lauree delle professioni sanitarie Infermieristiche e professione sanitaria Ostetrica, area tecnico-diagnostica L/SNT1), ovvero di lauree equivalenti ai sensi del vigente ordinamento;
  • iscrizione all’ordine professionale OPI (ex collegio IPASVI), aver pagato la relativa tassa annuale o aver presentato formale domanda di iscrizione.

Sono richiesti in aggiunta:

  • il possesso della patente di guida cat. B;
  • la conoscenza della lingua inglese;
  • la conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

Leggi il bando

Concorso Infermieri Emilia Romagna: domande

La domanda di ammissione deve essere redatta in modalità telematica ed inviata entro l’11 gennaio 2021. L’accesso al portale è consentito con SPID.

E’ obbligatorio il pagamento della tassa concorsuale di 10,33 euro, da effettuare tramite Pago PA.

Fai domanda qui

Concorso Infermieri Emilia Romagna: prove

In considerazione del numero di domande ricevute, l’Amministrazione potrebbe includere una preselezione. La prova consiste in un test con domande a risposta multipla sulle materie a bando, cultura generale e logica.

Saranno però lo scritto e l’orale a determinare il punteggio in graduatoria.

La prova scritta verterà sulle materie relative all’area clinica e assistenziale, ai principi di nursing, alla legislazione e deontologia professionale e ad aspetti tecnici assistenziali, organizzativi e relazionali dell’infermieristica. La modalità di svolgimento potrebbe essere con domande a risposta sintetica o multipla.

La prova orale verterà su argomenti attinenti al profilo e includerà anche l’idoneità di inglese e di informatica di base.

 

Per la preparazione consigliamo:

L'infermiere

L'infermiere

Marilena Montalti, Cristina Fabbri, 2020, Maggioli Editore

Il manuale, giunto alla X edizione, costituisce un completo e indispensabile strumento di preparazione sia ai concorsi pubblici sia all’esercizio della professione di infermiere. Con un taglio teorico-pratico affronta in modo ampio ed esaustivo tutte le problematiche presenti. La prima...



Concorso 38 infermieri Biella

Concorso 38 infermieri Biella

AA.VV., 2019, Maggioli Editore

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 76 del 24 settembre 2019 il bando del concorso per 38 posti da collaboratore professionale sanitario, infermiere, categoria D presso l’Azienda Sanitaria Locale di Biella. L’iter concorsuale prevede:› prova scritta sulle...



 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome