Home Economia Extra Cashback Natale 2020 in Gazzetta: come funziona, importi, rimborsi, pagamenti

Extra Cashback Natale 2020 in Gazzetta: come funziona, importi, rimborsi, pagamenti

extra cashback natale 2020

Nuova opportunità di rimborso in arrivo per le feste natalizie: chi effettua acquisti pagando con bancomat o carta di credito potrà ricevere un extra cashback, ossia un rimborso del 10 per cento su almeno 10 acquisti effettuati.

Questo il nuovo piano extra del governo per raddoppiare il malloppo prima ancora della partenza del cosiddetto Bonus bancomat o piano cashback, in partenza i primi giorni di dicembre.

Per così dire un doppio cashback, pensato per dare slancio a un Natale che sembra davvero incerto, sia dal punto di vista degli spostamenti sia delle aperture attività.

Questa misura si aggiungerà al piano già approvato dal governo: il piano rimborsi per pagamenti tracciabili in 3 punti:

  • Cashback con rimborso del 10% sugli acquisti pagati con moneta elettronica
  • Super cashback con rimborsi di 1.500 euro ai primi 100 mila cittadini che effettueranno il maggior numero di transazioni con le carte di credito/bancomat
  • Lotteria degli scontrini, con un concorso a premi per chi utilizza la moneta elettronica.

Piano Cashback 2020-21: decreto in vigore 

È in vigore il Decreto attuativo che regolamenta il piano Cashback 2020 del governo, pubblicato in Gazzetta ufficiale il 28 novembre. Si tratta del Decreto 24 novembre 2020 n.156, che introduce i criteri e le modalità con cui verranno erogati i premi per chi fa acquisti con carta o bancomat.

Il Decreto in questione specifica che ci saranno due tipologie di rimborso cashback:

  • cashback sperimentale (relativo al mese di dicembre), articolo 7
  • cashback a regime (in prartenza dal 1° gennaio in avanti), articolo 6

Soffermiamoci in questo paragrafo sul cashback sperimentale o Extra cashback di Natale 2020. Presumibilmente dall’8 dicembre e fino al 30 dicembre verrà avviata queste fase di sperimentazione. Occorre attendere la data pubblicata dal Mef che ne confermi l’avvio, sulla base delle convenzioni con la Consap e la società PagoPA.

Extra cashback a Natale 2020: come funziona

Funziona così:

  • Al cashback natalizio sperimentale accede chi effettua almeno 10 transazioni (cioè 10 acquisti con moneta elettronica),
  • il rimborso erogato è del 10% su ogni transazione effettuata, fino a un massimo di 150 euro per singolo acquisto,
  • gli acquisti sopra i 150 euro vengono rimborsati fino al limite del 10% su 150 euro.
  • il rimborso verrà erogato nel mese di febbraio 2021. 

Extra Cashback Natale 2020: come viene erogato

Non è obbligatorio partecipare. E’ tutto si base volontaria. Chi vuole aderire però deve farlo:

  • scaricando l’App IO,
  • registrando il proprio codice fiscale,
  • registrando anche il numero identificativo delle carte di credito o bancomat, o comunque degli strumenti elettronici, che intende utilizzare per effettuare i pagamenti,
  • dichiarare di essere maggiorenne e residente in Italia,
  • dichiarare anche che gli acquisti effettuati sono a titolo personale e non effettuati nell’esercio di attività d’impresa o professione.

Tutto parte quando si effettua la prima transazione con la carta o il bancomat registrati sull’App.

Extra Cashback Natale 2020: quando arrivano i rimborsi 

Per quanro riguarda le tempistiche dei rimborsi del Cashback sperimentale natalizio, si dovrà attendere febbraio 2021. In questo mese saranno accreditate le somme direttamente sul conto corrente dell’aderente all’iniziativa.

Per approfondire il tema:

Ebook Cash-back, Supercash-back e lotteria scontrini

Il meccanismo del Cash-back, del Supercash-back e della lotteria degli scontrini: come funzionano e modalità di partecipazione

Clicca qui per acquistarlo su fiscoetasse.com

 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome