Home Concorsi pubblici Concorso Ripam 2133 funzionari, arrivate 137mila domande: bando, selezione e programmi di...

Concorso Ripam 2133 funzionari, arrivate 137mila domande: bando, selezione e programmi di studio

Alice Lottici
concorso-ripam-2133-funzionari-amministrativi

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale n.50 del 30-06-2020 il concorso Ripam per 2133 posti di personale non dirigenziale a tempo pieno e indeterminato da inquadrare nell’area III, fascia F1, nel profilo di funzionario amministrativo.

Il termine per trasmettere la domanda di partecipazione e per pagare la tassa concorsuale era stato prorogato al 25 Luglio, a causa delle problematiche incorse nei giorni precedenti nel sistema informatico.

Conclusosi il periodo utile per iscriversi, il Ministero della PA ha diffuso i dati sulle candidature ricevute: ben 137mila (qui l’avviso).

In fase di selezione, i candidati otterranno punteggio per titoli presentati ed esami. Di seguito indicheremo la suddivisione dei posti nelle amministrazioni interessate, requisiti di accesso, prove e programmi di studio.

Coronavirus, concorsi pubblici più veloci e semplificati: cosa
cambia fino al 31 dicembre

Concorso Ripam 2133 funzionari: posti e amministrazioni di inserimento

I candidati risultati vincitori verranno assunti secondo i contingenti di organico autorizzati nelle seguenti amministrazioni:

  • 24 funzionari amministrativi, nell’area funzionale III – F1 dei ruoli dell’avvocatura generale dello Stato;
  • 93 unita’ di categoria A – F1, con il profilo professionale di specialista giuridico legale finanziario, di cui:
    – 90 alla Presidenza del Consiglio dei ministri, di cui cinque posti riservati ai sensi dell’art. 3 della legge 12 marzo 1999, n. 68;
    – 3 nel ruolo speciale della protezione civile della Presidenza del Consiglio dei ministri;
  • 350 funzionari amministrativi nell’area funzionale III – F1 dei ruoli del Ministero dell’interno;
  • 48 funzionari amministrativi nell’area funzionale III – F1 nei ruoli del Ministero della difesa;
  • 243 collaboratori amministrativi, nell’area funzionale III – F1 dei ruoli del Ministero dell’economia e delle finanze;
  • 250 funzionari amministrativi, nell’area funzionale III – F1 dei ruoli del Ministero dello sviluppo economico, fermi restando gli esiti della mobilita’ ai sensi dell’art. 34-bis del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165;
  • 12 funzionari amministrativi, nell’area funzionale III – F1 dei ruoli del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, di cui sei posti riservati ai sensi dell’art. 3 della legge 12 marzo 1999, n. 68;
  • 67 funzionari amministrativi, nell’area funzionale III – F1 dei ruoli del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare;
  • 210 funzionari amministrativo-contabili, nell’area funzionale III – F1 dei ruoli del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti;
  • 92 funzionari area amministrativa giuridico contenzioso, nell’area funzionale III – F1 dei ruoli del Ministero del lavoro e delle politiche sociali;
  • 159 funzionari amministrativi, giuridici e contabili, nell’area funzionale III – F1 dei ruoli del Ministero dell’istruzione;
  • 22 funzionari amministrativi, giuridici e contabili, nell’area funzionale III – F1 dei ruoli del Ministero dell’universita’ e della ricerca;
  • 250 funzionari amministrativi, nell’area funzionale III – F1 dei ruoli del Ministero per i beni e le attivita’ culturali e per il turismo;
  • 19 funzionari giuridici di amministrazione, nell’area funzionale III – F1 dei ruoli del Ministero della salute;
  • 264 funzionari amministrativi, giuridico-contenzioso, nell’area funzionale III – F1 dei ruoli dell’Ispettorato nazionale del lavoro;
  • 23 funzionari amministrativi, nell’area funzionale III – F1 dei ruoli dell’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalita’ organizzata;
  • 5 funzionari amministrativi da inquadrare nei ruoli dell’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale – V livello;
  • 2 funzionari amministrativi, nei ruoli dell‘Agenzia per l’Italia digitale, fermi restando gli esiti della mobilita’ ai sensi dell’art. 34-bis del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165.

Concorso Ripam 2133 funzionari: bando e requisiti

Al Concorso unico Ripam per funzionari sono ammessi tutti gli individui che, all’ultima data utile per l’invio delle domande, siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana, di altro Stato membro dell’Unione Europea (inclusi familiari con diritto di soggiorno) o di Paesi Terzi titolari del permesso di soggiorno di lungo periodo, dello status di rifugiato o di protezione sussidiaria;
  • almeno 18 anni;
  • laurea, diploma di laurea, laurea specialistica o laurea magistrale (validi anche titoli esteri purchè con adeguato riconoscimento di equivalenza);
  • idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero non essere stati dichiarati decaduti o licenziati da un impiego statale, ai sensi dell’art. 127, primo comma, lettera d), del testo unico delle disposizioni concernenti lo statuto degli impiegati civili dello Stato, approvato con decreto del Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957, n. 3 e ai sensi delle corrispondenti disposizioni di legge e dei contratti collettivi nazionali di lavoro relativi al personale dei vari comparti;
  • non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici;
  • essere in regola con gli obblighi di leva.

I candidati ai posti presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Ministero dell’Interno e il Ministero della Difesa è richiesto il possesso della cittadinanza italiana e una condotta incensurabile ai sensi dell’art. 35, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165.

Quest’ultimo requisito è necessario anche per i partecipanti per l’Avvocatura dello Stato.

CONSULTA IL BANDO

Concorso Ripam 2133 funzionari: modalità di invio domanda

La domanda di ammissione deve essere presentata compilando il modulo elettronico presente sul sistema Step One 2019, accessibile con credenziali SPID.

Il termine per la presentazione della domanda era fissato al 25 Luglio. I candidati devono essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) intestata.

La ricevuta emessa al termine della procedura deve essere stampata.

Concorso Ripam 2133 funzionari: prove e programmi

La selezione del Concorso Ripam 2020 per 2133 funzionari prevede:

  • prova preselettiva, attivata con un numero di partecipanti superiore a 2 volte i posti a concorso;
  • prova scritta;
  • prova orale;
  • valutazione dei titoli.

Le prime due prove si svolgono presso sedi decentrate e mediante strumentazione informatica. Il colloquio orale invece potrebbe essere svolto in videoconferenza.

>> Guida alle prove dei Concorsi Ripam <<

Prova preselettiva

La prova preselettiva Concorso Ripam funzionari 2020 consiste in un test con 50 quesiti a risposta multipla da risolvere in 70 minuti.

I quesiti sono così suddivisi per tematica:

  • 25 per verificare le capacità logico-deduttive, di ragionamento logico-matematico e critico-verbale;
  • 5 di lingua inglese almeno al livello B1;
  • 20 su diritto costituzionale, diritto amministrativo e contabilità dello Stato e degli enti pubblici.

Almeno 10 giorni prima della prova sul sistema Step-One 2019 verrà pubblicata la data e il luogo di svolgimento.

Non è prevista la pubblicazione della banca dati in anteprima.

Le risposte sono così valutate:

  • esatta: +1 punto;
  • mancata risposta o risposta per la quale siano state marcate due o piu’ opzioni: 0 punti;
  • errata: -0,33 punti.

Il punteggio della preselettiva non concorre a formulare il voto della graduatoria finale di merito.

Prova scritta

La prova scritta Concorso Ripam 2133 funzionari consiste in un test con 50 quesiti a risposta multipla e si articola in questo modo:

  • 40 quesiti su diritto pubblico (diritto costituzionale, ivi compreso il sistema delle fonti e delle istituzioni dell’Unione europea; diritto amministrativo, con particolare riferimento al codice dei contratti pubblici e alla disciplina del lavoro pubblico e responsabilita’ dei pubblici dipendenti; reati contro la pubblica amministrazione), diritto civile (con esclusivo riferimento alla responsabilita’ contrattuale ed extracontrattuale), organizzazione e gestione delle pubbliche amministrazioni, contabilita’ di Stato ed elementi di economia pubblica;
  • 10 quesiti situazionali relativi a problematiche organizzative e gestionali ricadenti nell’ambito degli studi sul comportamento organizzativo.

La prima parte verrà valutata come segue:

  • risposta esatta: +0,6 punti;
  • mancata risposta o risposta per la quale siano state marcate due o piu’ opzioni: 0 punti;
  • risposta errata: -0,2 punti.

La seconda parte invece:

  • risposta piu’ efficace: +0,6 punti;
  • risposta neutra: +0,3 punti;
  • risposta meno efficace: 0 punti.

I candidati potranno ottenere un massimo di 30 punti. La prova si intende superata con almeno 21/30.

Non è prevista la pubblicazione della banca dati prima dello svolgimento della prova.

Prova orale

Almeno 10 giorni prima dell’orale verrà pubblicato l’avviso di convocazione.

La prova consiste in un colloquio interdisciplinare sulle materie della prova scritta, lingua inglese al livello B1 (con lettura e traduzione di un testo) e conoscenze informatiche e digitali.

All’orale è assegnato un punteggio massimo di 30 punti e si intende superato con 21/30.

Concorso Ripam 2133 funzionari: cosa studiare

Per la preparazione del Concorso Unico Ripam 2020 consigliamo:

Concorso 2133 Funzionari amministrativi RIPAM Prova preselettiva

Concorso 2133 Funzionari amministrativi RIPAM Prova preselettiva

Giuseppe Cotruvo (a cura di), 2020, Maggioli Editore

È stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale del 30 giugno 2020 n. 50 il concorso RIPAM per 2133 funzionari amministrativi da assumere a tempo pieno e indeterminato presso diverse amministrazioni pubbliche. Il presente manuale è un utile strumento di preparazione per la prova...



Disponibile anche su Amazon, clicca qui!



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome