Home Concorsi pubblici Concorso Polizia Penitenziaria 2020, 45 posti di dirigente di istituti penitenziari: candidature...

Concorso Polizia Penitenziaria 2020, 45 posti di dirigente di istituti penitenziari: candidature al via

Alice Lottici
concorso-polizia-penitenziaria-2020

Aperte le candidature per il Concorso Polizia Penitenziaria 2020. In Gazzetta Ufficiale n.39 del 19 Maggio 2020 è stato pubblicato il bando di concorso, con selezione per esami, per l’accesso alla carriera dirigenziale penitenziaria.

Sono 45 i posti autorizzati a tempo indeterminato, per i quali potranno concorrere laureati in Giurisprudenza, economia e scienze politiche. Già diffuso nei mesi scorsi il Decreto del Ministero della Giustizia (DM 22 Gennaio 2020) che ha definito nuovi criteri assunzionali.

Vediamo requisiti, modalità di invio della domanda e come funziona la selezione.

Concorsi Ministero Giustizia 2020, 4000 posti per
diplomati e laureati: i bandi in arrivo

Concorso Polizia Penitenziaria 2020: requisiti

Sono ammessi al Concorso Polizia Penitenziaria i candidati con i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento diritti civili e politici;
  • possesso delle qualità morali e di condotta previste dall’art. 35, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165;
  • idoneità fisica all’impiego.

E’ inoltre indispensabile il possesso di una laurea magistrale in una delle seguenti classi:

  • LMG/01 – Giurisprudenza;
  • LM-63 – Scienze delle pubbliche amministrazioni;
  • LM/62 – Scienze della politica;
  • LM-56 – Scienze dell’economia;
  • LM-77 – Scienze economico-aziendali;
  • lauree specialistiche e diplomi di laurea equiparati.

Non sono presenti limiti d’età. Per un dettaglio completo, rimandiamo al bando (CLICCA QUI PER VISIONARLO).

Concorso Polizia Penitenziaria 2020: come candidarsi

La domanda di partecipazione deve essere compilata e trasmessa online tramite il form attivo sul sito del Ministero.

Candidati qui

Il termine è fissato al 18 Giugno. Le candidature presentate successivamente non verranno prese in considerazione.

Concorso Polizia Penitenziaria 2020: prove e programmi

Il concorso di accesso al ruolo dei dirigenti di istituto penitenziario della carriera dirigenziale penitenziaria consiste in 3 prove scritte e una prova orale.

La prima prova scritta vede la risoluzione di domande a risposta multipla vertenti sulle seguenti materie:

  • diritto penitenziario;
  • diritto amministrativo;
  • diritto costituzionale e pubblico;
  • diritto penale (codice Libro I, Libro II, Titoli II e VII);
  • elementi di procedura penale;
  • contabilità di stato con particolare riferimento al regolamento di contabilità degli istituti di prevenzione e di pena;
  • scienze dell’organizzazione con particolare riferimento alla gestione dei gruppi.

Le successive due prove scritte consistono nello svolgimento di due elaborati, vertenti su diritto penitenziario e diritto amministrativo.

 La prova orale verte sulle materie delle prove scritte e in aggiunta:

  • elementi di diritto civile, con particolare riferimento al Libro I del codice civile (delle persone e della famiglia);
  • diritto del lavoro, con particolare riferimento alla materia sindacale ed alla normativa finalizzata alla tutela del lavoratore;
  • lingua inglese;
  • principali apparecchiature e applicazioni informatiche.

E’ prevista una ulteriore prova facoltativa in lingua straniera, ad esclusione dell’inglese.

Concorso Polizia Penitenziaria 2020: calendario prove

Notizia sulla prima prova scritta si avrà a partire dal 13 Luglio con apposito provvedimento pubblicato nella scheda di sintesi del Concorso presente sul sito del Ministero della Giustizia.

Preparati con i volumi di Maggioli Editore. Clicca qui per sfogliare il catalogo



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome