Home Concorsi pubblici Concorso Regione Campania 950 Funzionari: requisiti per ogni profilo

Concorso Regione Campania 950 Funzionari: requisiti per ogni profilo

Alice Lottici
concorso-regione-campania-950-funzionari

Pubblicato il bando di Concorso Regione Campania 950 Funzionari, per l’assunzione in diversi ambiti degli Enti locali del territorio di personale non dirigenziale in categoria D a tempo indeterminato.

I posti disponibili sono così ripartiti:

  • 328 presso la Regione Campania;
  • 15 presso il Consiglio Regionale della Campania;
  • 607 presso gli enti locali della Regione Campania.

La Guida completa sul Concorso Regione Campania

Concorso Regione Campania 950 Funzionari: i profili

Il bando per 950 Funzionari vedrà l’assunzione delle seguenti figure professionali, che indichiamo con il relativo codice di riconoscimento per una lettura facilitata:

  • CFD/CAM – Funzionario risorse finanziarie, funzionario pianificazione e controllo di gestione e funzionario specialista contabile;
  • AMD/CAM – Funzionario amministrativo, funzionario amministrativo e legislativo, funzionario specialista amministrativo;
  • TCD/CAM – Funzionario tecnico, funzionario specialista tecnico;
  • ITD/CAM – Funzionario di sistemi informativi e tecnologici, funzionario informatico;
  • CID/CAM – Funzionario comunicazione e informazione;
  • CUD/CAM – Funzionario di policy regionali e funzionario specialista in attività culturali;
  • SAD/CAM – Profilo funzionario specialista socio-assistenziale;
  • VGD/CAM – Funzionario di vigilanza.

Consulta il bando

Concorso Regione Campania 1225 Istruttori: requisiti di ammissione

I candidati, entro il termine ultimo di invio delle domande, devono essere in possesso dei requisiti generali e dei requisiti specifici per ogni profilo professionale.


I requisiti validi per tutti i profili sono:

  • essere cittadini italiani o di un altro Stato membro dell’Unione Europea e i familiari non aventi la cittadinanza ma che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, o cittadini di Paesi terzi titolari del permesso di soggiorno UE di lungo periodo o dello status di rifugiato o ancora dello status di protezione sussidiaria;
  • maggiore età;
  • essere in possesso del titolo di studio richiesto per ogni profilo (il dettaglio in fondo all’elenco);
  • idoneità fisica all’impiego;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti, dispensati o licenziati da un impiego statale;
  • non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici;
  • per i candidati di sesso maschile nati entro il 31 Dicembre 1985, avere una posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva.

In aggiunta per Funzionari di vigilanza (codice concorsuale VGD/CAM):

  • essere in possesso della patente di abilitazione alla guida di motoveicoli e autoveicoli;
  • essere in possesso dei requisiti necessari per rivestire le qualifiche di cui all’art. 5 legge 7 Marzo 1986 n.65.

Per Funzionari specialisti socio-assistenziali (codice concorsuale SAD/CAM) è necessaria l’iscrizione all’Albo Professionale degli Assistenti Sociali ai sensi della L. 23 Marzo 1993 n.84.

Titoli di studio

Per accedere al ruolo è necessaria una Laurea, un Diploma di Laurea o titoli equiparati secondo l’ordinamento vigente. Di seguito elenchiamo gli indirizzi di studio per ogni profilo professionale:

  • CFD/CAM 
    – Laurea appartenente alle seguenti classi: L-18 Scienze dell’economia e della gestione
    aziendale o L-33 Scienze economiche;
    – Diploma di laurea (DL) in: Economia e commercio, Economia aziendale, Economia delle amministrazioni pubbliche e delle istituzioni internazionali, Economia e gestione dei servizi, Economia politica, Scienze economiche statistiche e sociali, Economia delle istituzioni e dei mercati finanziario, Economia e finanza o titoli equiparati ed equipollenti secondo la normativa vigente.
  • AMD/CAM
    – Laurea appartenente alle seguenti classi: L-14 scienze dei servizi giuridici, L-36 scienze
    politiche e delle relazioni internazionali o L-33 Scienze economiche;
    – Diploma di laurea in: Giurisprudenza, Scienze politiche, Economia e commercio o titoli equiparati ed equipollenti secondo la normativa vigente;
  • TCD/CAM
    – Laurea nelle seguenti classi: L-7 ingegneria civile e ambientale, L-17 scienze dell’architettura, L-21 scienze della pianificazione territoriale urbanistica paesaggistica e ambientale;
    – Diploma di laurea in: Ingegneria civile, Ingegneria edile, Architettura, Ingegneria edile-architettura, Ingegneria per l’ambiente e il territorio, Pianificazione territoriale e urbanistica, Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale, Urbanistica o titoli equiparati ed equipollenti secondo la normativa vigente.
  • ITD/CAM
    – Laurea nelle seguenti classi: L-8 ingegneria dell’informazione o L-31 scienze e tecnologie informatiche;
    – Diploma di laurea in: ingegneria informatica, ingegneria elettronica, ingegneria delle telecomunicazioni, informatica, scienze dell’informazione o titoli equiparati ed equipollenti secondo la normativa vigente;
  • CID/CAM 
    – Laurea nelle seguenti classi: L-14 scienze dei servizi giuridici, L-33 Scienze economiche, L-10 Lettere, L-5 Filosofia, L-20 Scienze della comunicazione, L- 40 Sociologia, L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali o L-16 Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione;
    – Diploma di laurea in: Giurisprudenza, Economia e commercio, Lettere, Filosofia, Scienze della comunicazione, Sociologia, Scienze politiche, Relazioni pubbliche o titoli equiparati ed equipollenti secondo la normativa vigente.
  • CUD/CAM
    – Laurea appartenente alle classi: L-10 Lettere, L-5 Filosofia, L-1 Beni culturali, L-3 Discipline delle arti figurative della musica dello spettacolo e della moda, L-43 tecnologie per la conservazione e il restauro dei beni culturali, L- 40 Sociologia, L-15 scienze del turismo o L-24 Scienze e tecniche psicologiche;
    – Diploma di laurea in: Lettere, Filosofia, Discipline delle arti della musica e dello spettacolo, Conservazione dei beni culturali, Sociologia, Economia del turismo, Psicologia o titoli equiparati ed equipollenti secondo la normativa vigente.
  • VGD/CAM
    – Laurea appartenente alle classi: L-14 scienze dei servizi giuridici, L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali, L-16 scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione, L-33 Scienze economiche o L- 40 Sociologia;
    – Diploma di laurea in Giurisprudenza, Scienze politiche, Scienze dell’amministrazione, Economia e commercio, Sociologia o titoli equiparati ed equipollenti secondo la normativa vigente.

Leggi il bando completo

I candidati con un titolo accademico conseguito all’estero sono ammessi alle prove concorsuali successivamente a un accertamento dell’equivalenza con i medesimi titoli riconosciuti dall’ordinamento.

La procedura di riconoscimento può essere attivata dopo la preselettiva e comunicata prima delle prove orali.

Leggi la guida completa al Concorso Regione Campania

L’8 Agosto è la data ultima per l’invio delle domande, dopodichè si attenderà la pubblicazione del diario delle prove.

Per prepararsi alla prova preselettiva del Concorso Regione Campania consigliamo i seguenti volumi, contenenti i nuovi quiz di Logica del Ripam e le discipline comuni a tutti i profili:

Concorso Regione Campania. Nuovi quiz di logica RIPAM per la prova preselettiva

Concorso Regione Campania. Nuovi quiz di logica RIPAM per la prova preselettiva

› Ragionamento astratto;
› Comprensione verbale;
› Ragionamento verbale;
› Ragionamento critico verbale;
› Logica deduttiva;
› Problem solving;
› Ragionamento numerico;
› Ragionamento numerico deduttivo;
› Ragionamento critico numerico.

 

Giuseppe Cotruvo, 2019, Maggioli Editore
32.00 € 30.40 €



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome