Concorso Regione Campania

Nuove assunzioni con il Concorso Regione Campania: il 9 luglio sono stati pubblicati i primi bandi del corso-concorso che permetterà a migliaia di giovani di trovare impiego a tempo indeterminato negli enti locali che hanno aderito alla convenzione.

Ultimi aggiornamenti sul Concorso Regione Campania: bandi pubblicati

In questa pagina vediamo in dettaglio tutte le informazioni sui bandi pubblicati, requisiti, invio domanda di partecipazione, prove selettive e preparazione.

Concorso Regione Campania: cosa prevede

Il Concorso Regione Campania indice e regola l’assunzione a tempo indeterminato di 10mila figure professionali da inserire negli enti locali entro i prossimi due anni.
E’ previsto un percorso di reclutamento, formazione e tirocinio retribuito della durata di 10 mesi.

Le figure professionali ricercate lavoreranno principalmente nelle seguenti aree:

  • servizi finanziari e tributari;
  • amministrazione;
  • servizi sociali;
  • area tecnica.

Leggi la delibera 

Concorso Regione Campania: requisiti di partecipazione

Al Concorso Regione Campania possono partecipare sia diplomati che laureati; verranno messi a bando profili di diverso tipo e in settori differenti che consentiranno a entrambe le categorie di trovare una mansione attinente al titolo di studio ottenuto.

Tutti i cittadini italiani sono ammessi a concorrere per i posti messi a disposizione dal bando, senza alcun requisito di età.

Concorso Regione Campania: invio domanda

La domanda di partecipazione al Concorso Regione Campania dovrà essere inoltrata esclusivamente attraverso il Portale Step One 2019, il sistema di candidatura online ai concorsi pubblici gestiti dal Ripam.

Ulteriori dettagli sulle modalità di invio della domanda e sulle date utili sono contenute nei singoli bandi.

Concorso Regione Campania: i posti messi a bando

Il bando permetterà a 10mila giovani di trovare impiego a tempo indeterminato presso gli enti locali della Regione Campania.
L’assunzione avverrà successivamente a un percorso retribuito di reclutamento, formazione e tirocinio della durata di 10 mesi.

Durante la conferenza stampa organizzata dalla Federazione Ad Astra, il 5 febbraio 2019, sono stati chiariti i profili che il bando includerà:

  • Istruttori contabili
  • Ragionieri economi
  • Specialisti contabili
  • Esperti nella gestione delle entrate
  • Istruttori amministrativi
  • Specialisti amministrativi
  • Avvocati
  • Esperti di digitalizzazione dei processi amministrativi
  • Istruttore tecnico (geometri, periti agrari, periti chimici, perito elettronico, perito industriale)
  • Istruttore tecnico dello sportello unico
  • Specialisti tecnici
  • Specialisti in urbanistica (architetti e ingegneri)
  • Specialisti in materia ambientale e difesa del suolo
  • Energy manager
  • Esperti in gare e appalti
  • Esperti in lavori pubblici
  • Istruttore culturale
  • Aiuto bibliotecario
  • Animatore culturale
  • Gestione di impianti sportivi, musei e pinacoteche
  • Istruttore di vigilanza (agenti di polizia municipale)
  • Istruttore informatico (analista, programmatore, esperto nella gestione dei siti istituzionale)
  • Specialista in ICT
  • Specialista in informazione e comunicazione
  • Istruttore socio-assistenziale
  • Educatore d’infanzia
  • Docenti di scuole materne
  • Educatori nell’area dell’handicap
  • Assistenti sociali

Più precisamente, i profili a disposizione per diplomati e laureati sono elencati nella seguente tabella riassuntiva. Non vi sono posti riservati per individui in possesso della sola licenza media.

Una piccola legenda per agevolare la lettura delle sigle:
– “D1” corrisponde al profilo per i laureati;
– “C1” corrisponde al profilo per diplomati.

Area professionale

Famiglia professionale

Categoria

Profili professionali

Esemplificazione delle attività di riferimento

Amministrativa ed economico finanziaria

Finanza, contabilità e controlli interni/Erogazione risorse finanziarie e contributi/Gestione, valutazione e monitoraggio dei progetti

C1

Istruttore contabile

Ragioniere, Economo, attività di controllo, gestione delle entrate comunali, ecc.

Amministrativa ed economico finanziaria

Finanza, contabilità e controlli interni/Erogazione risorse finanziarie e contributi/Gestione, valutazione e monitoraggio dei progetti

D1

Funzionario/specialista contabile

Specialista contabile, Esperto nella gestione delle entrate comunali, Esperto nella attività di controllo di gestione (Audit interno), Esperto nella ricerca e gestione dei processi di finanziamento, Esperto in gare e appalti e acquisti telematici, ecc.

Amministrativa ed economico finanziaria

Attività contrattuale e procedure di acquisto/Verifiche ispettive/Processi istituzionali e supporto agli organi

C1

Istruttore amministrativo

Istruttore amministrativo/contabile, Segretario archivista, Istruttore informatore, Affari generali, Personale, Procedimenti amministrativi SUE e SUAP, ecc.

Amministrativa ed economico finanziaria

Attività contrattuale e procedure di acquisto/Verifiche ispettive/Processi istituzionali e supporto agli organi

D1

Funzionario/specialista amministrativo

Esperto in materie giuridico/amministrative-contabile, Avvocato, Esperto di digitalizzazione e semplificazione dei processi amministrativi, Esperto nei controlli della qualità dei servizi erogati, ecc.

Tecnico-specialistica

Progettazione tecnica e direzione lavori/Servizi e attività per ambiente/Servizi e attività per urbanistica/Servizi e attività per edilizia, infrastrutture e logistica

C1

Istruttore tecnico

Geometra, Perito agrario, Perito chimico, Perito elettrotecnico, Perito industriale, Istruttore tecnico SUE e SUAP, ecc.

Tecnico-specialistica

Progettazione tecnica e direzione lavori/Servizi e attività per ambiente/Servizi e attività per urbanistica/Servizi e attività per edilizia, infrastrutture e logistica

D1

Funzionario/specialista tecnico

Esperto in attività tecniche, Architetto, Ingegnere, Specialista Urbanista, Specialista ambientalista e difesa del suolo, Specialista della gestione del ciclo dei rifiuti, Energy manager, Specialista in gestione dei processi relativi al SUE e al SUAP, Esperto in gare e appalti dei LL.PP., ecc

Tecnico-specialistica

Servizi di promozione del territorio (cultura, turismo, sviluppo economico, gestione reti territoriali, lavoro e sport)

C1

Istruttore culturale

Aiuto bibliotecario, Tecnico audiovisivi, Restauratore, ecc.

Tecnico-specialistica

Servizi di promozione del territorio (cultura, turismo, sviluppo economico, gestione reti territoriali, lavoro e sport)

D1

Funzionario/specialista attività culturali

Bibliotecario, Animatore culturale, Gestione impianti sportivi, Musei e Pinacoteche ecc.

Tecnico-specialistica

Servizi di vigilanza e polizia

C1

Istruttore di vigilanza

Agente di P.L, ecc.

Tecnico-specialistica

Servizi di vigilanza e polizia

D1

Funzionario/specialista di vigilanza

Specialista/funzionario di vigilanza

Sistemi informativi e tecnologie

Analisi e progettazione flussi informativi/Sviluppi sistemi informativi IT/Acquisizione, gestione e analisi banche dati

C1

Istruttore informatico

Analista, Programmatore, istruttore informatico, Esperto nella gestione dei siti istituzionali, ecc.

Sistemi informativi e tecnologie

Analisi e progettazione flussi informativi/Sviluppi sistemi informativi IT/Acquisizione, gestione e analisi banche dati

D1

Funzionario/specialista informatico

Specialista in ICT, ecc.

Marketing, comunicazione e informazione

Comunicazione, informazione e relazioni esterne

D1

Funzionario/specialista in comunicazione e informazione

Specialista della comunicazione istituzionale e/o Specialista nei rapporti con i media – giornalista pubblico, ecc.

Tecnico-specialistica

Servizi sociali ed educativi

C1

Istruttore socio-assistenziale

Educatore d’infanzia, Docente scuola materna, Educatore area handicap, ecc.

Tecnico-specialistica

Servizi sociali ed educativi

D1

Funzionario/specialista socio-assistenziale

Assistente sociale, ecc.

Marketing, comunicazione e informazione

Comunicazione, informazione e relazioni esterne

C1

Istruttore comunicazione e/o informazione

Esperto in comunicazione, Esperto di informazione, ecc.

Concorso Regione Campania: gli enti

La Regione aveva prorogato i termini di presentazione della manifestazione di interesse ad aderire al Piano di Lavoro, ovvero le procedure di formazione ed assunzione dei candidati. Il 31 marzo 2019 è stata la data ultima di adesione.

Gli enti che avevano già aderito, invece, dovevano comunicare al Formez le necessità di organico per il prossimo triennio, in modo da completare l’elenco delle professionalità richieste.

Il Governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha annunciato che ben 273 enti hanno aderito alla convenzione stipulata con il Formez:

  • 263 Comuni su 550
  • 5 Comunità montane
  • 2 Corti d’Appello (Napoli e Salerno)
  • Provincia di Benevento
  • Consorzio Asi di Salerno
  • Agenzia regionale per il Turismo Regione Campania
  • Procura Generale della Repubblica (presso la Corte di Appello di Napoli)

Elenco completo degli enti aderenti al 4 febbraio 2019

Recentemente, anche il Comune di Napoli ha richiesto formalmente di aderire al Piano per il Lavoro per accogliere i vincitori del concorso.

Concorso Regione Campania: le prove

Come da delibera della Giunta Regionale, lo scorso novembre sono state affidate le procedure di selezione del Concorso Regione Campania al Formez PA e alla commissione interministeriale Ripam.

L’iter selettivo del concorso prevede 4 tipologie di prove:

  • preselettiva;
  • scritta;
  • formazione;
  • orale.

Per alcune procedure è prevista una valutazione finale dei titoli.
Vediamo nel dettaglio gli argomenti dei test, le tipologie di prove e i criteri di valutazione.

Prova preselettiva

La Regione prevede la partecipazione di 200.000 candidati. Per questo motivo sarà sicuramente attivata la preselezione con test critico-verbali, logico-matematiciabilità visiva e materie comuni a tutti i profili.

Il numero di ammessi sarà definito dalla Commissione interministeriale tenendo conto dei posti messi a concorso.

Esempi dei quiz di logica per il Concorso Regione Campania (Formez)

Soluzioni dei quiz per il Concorso Regione Campania

Prova scritta

Il contenuto delle prove scritte varierà a seconda dei profili indicati in ogni bando e avrà carattere tecnico-pratico.

Consisterà in un test a risposta multipla sulle discipline richieste per ogni profilo professionale.

I candidati che supereranno le prove scritte, riceveranno una borsa di studio e saranno ammessi al percorso formativo articolato in attività didattica e tirocinio.

Prova pratica: tirocinio

Coloro che supereranno le prove scritte potranno svolgere attività di formazione e tirocinio per una durata complessiva di 10 mesi. I corsi verranno somministrati on-line.

Ogni mese gli ammessi riceveranno la borsa di studio dalla Regione del valore di 1000 euro lordi mensili.

Prova orale

Al termine del tirocinio è prevista la prova orale, superata la quale si accederà alla graduatoria a cui gli enti locali faranno riferimento per procedere con le assunzioni.

La prova consisterà in un colloquio per verificare la conoscenza delle materie delle prove scritte, la conoscenza della lingua inglese, delle tecnologie informatiche, della comunicazione e del Codice dell’amministrazione digitale.

Graduatoria finale

Ci sarà una graduatoria per ogni profilo ricercato che verrà formata sommando il punteggio delle prove scritte, del tirocinio e dell’orale. Per alcune procedure verranno valutati anche i titoli.

Secondo una prima stima, all’inizio del 2021 i candidati verranno stabilizzati negli enti presso cui hanno svolto il tirocinio.

Concorso Regione Campania: i bandi pubblicati

Il 9 Luglio attorno alle 20 sono stati pubblicati i primi bandi di Concorso Regione Campania sul sito Riqualificazione Formez e in Gazzetta Ufficiale.

La comunicazione ufficiale del Formez PA

I candidati entro l’8 Agosto 2019 potranno inviare la domanda di partecipazione alle seguenti procedure:

Leggi qui le informazioni complete sui bandi pubblicati

Concorso Regione Campania: come prepararsi

Per il concorso è prevista un’altissima affluenza: 200.000 candidati per un posto negli enti della Regione Campania.

La prova preselettiva di logica verrà sicuramente confermata per tutti i bandi pubblicati.
Dovrebbe essere prevista la pubblicazione della banca dati con i quiz di logica, in cui saranno inseriti anche i nuovi argomenti del format Formez PA come: le combinazioni, le probabilità e il problem solving.

E’ molto probabile la pubblicazione della griglia con le risposte corrette gli ultimi giorni prima dello svolgimento delle prove preselettive.

In attesa della pubblicazione del bando, consigliamo di iniziare già la preparazione della prova con il seguente volume:

Concorso Regione Campania. Nuovi quiz di logica RIPAM per la prova preselettiva

Concorso Regione Campania. Nuovi quiz di logica RIPAM per la prova preselettiva

Giuseppe Cotruvo, 2019, Maggioli Editore

Il volume è uno strumento innovativo ed efficace per la preparazione alla prova preselettiva del Concorso indetto dalla Regione Campania, per circa 10.000 posti da assumere nei prossimi 2 anni a tempo indeterminato presso i vari enti locali della Regione. Il percorso di assunzione prevede una...