Home Economia Società Boom di acquisti con i coupon in Italia: nel 2018 +52%

Boom di acquisti con i coupon in Italia: nel 2018 +52%

Non accenna a diminuire l’interesse degli italiani verso i codici sconto. Secondo le statistiche pubblicate dal portale di scontistica Piucodicisconto.com, nel 2018 l’utilizzo dei coupon negli e-commerce ha fatto registrare una crescita del 52% rispetto al 2017. Lo scorso anno, infatti, oltre 6 milioni di persone (2 milioni in più del precedente) hanno cercato un codice sconto da utilizzare per i propri acquisti online in Italia.
Interessanti anche i dati regionali, che mostrano una netta prevalenza delle grandi aree metropolitane rispetto alla “provincia”: in cima alla classifica si erge la Lombardia con i suoi 1,5 milioni di “couponisti”, che precede il Lazio (1 milione) e la Campania (458 mila). Chiudono le regioni meno popolate, con il Molise – fanalino di coda – che si ferma alla soglia dei 5 mila utenti. Un andamento chiaramente influenzato dalle grandi città, che nelle rispettive classifiche vedono al primo posto Roma e Milano con circa 1 milione di utenti, seguite da Napoli (244 mila), Torino (209 mila) e Bologna (140 mila).

Un mercato in crescita, ma con tanto potenziale inespresso

Dalle ricerche condotte emerge un quadro abbastanza esaustivo sulla crescente richiesta di sconti da parte degli acquirenti italiani. In un mercato sempre più rivolto al digitale, dove i grandi colossi dell’e-commerce svolgono un ruolo preponderante, i margini di crescita sono ampi. Cosa aspettarsi, dunque, nel prossimo futuro? Lo abbiamo chiesto ad Alberto Reghelin, fondatore e CEO di Piucodicisconto.com, portale leader in Italia in materia di coupon fin dal 2013.

Sig. Reghelin, come nasce il vostro progetto?

Piucodicisconto.com nasce nel 2013 da un’accurata analisi del mercato, condotta insieme agli altri due soci fondatori, Davide Baù e Andrea Boffo, dalla quale è emerso che in Italia non esisteva alcun portale affidabile per la promozione dei codici sconto. I pochi presenti, infatti, offrivano spesso dei codici non validi o per nulla convenienti. Da qui l’idea di creare qualcosa di diverso, che permettesse a tutti di acquistare i prodotti desiderati con sconti reali.

Cosa ne pensa dei risultati emersi dalla vostra recente ricerca?

L’80% del traffico sul nostro portale è generato da un’utenza di età compresa tra i 18 e i 44 anni, che al momento rappresenta l’asse portante dell’intero sistema dei codici sconto. È noto che l’Italia sia uno dei paesi con l’età media più alta, ma sappiamo che anche i meno giovani vogliono risparmiare. Molti, però, non hanno ancora piena fiducia nelle offerte della “rete” e Piucodicisconto lavora per sconfiggere questa diffidenza.

Ci spieghi un po’ come funzionano i coupon e perché usarli.

I coupon, se ben utilizzati, sono un veicolo promozionale formidabile e un’eccezionale opportunità di risparmio. Le aziende hanno con essi maggiori opportunità di vendita, mentre i clienti possono scontare i loro prodotti preferiti, eliminare le spese di spedizione o ricevere degli omaggi semplicemente inserendo un codice alfanumerico in fase di acquisto. Durante l’anno, su Piucodicisconto.com, garantiamo un concreto risparmio ai nostri utenti grazie agli accordi con oltre 1000 negozi online.

Quali sono i codici sconto più usati dai vostri utenti?

Senza dubbio quelli dei grandi e-commerce. Al primo posto tra le pagine più visitate sul nostro portale troviamo infatti i codici sconto Amazon con 819 mila visualizzazioni, seguita a ruota da un altro “colosso” come Groupon (458 mila). Fra i dati più interessanti, tuttavia, vi è quello sulle offerte del Black Friday, il celebre “venerdì nero” dedicato agli sconti, che in un solo mese ha attirato oltre 1 milione di visitatori.

Cosa vi aspettate dal futuro?

Essendo ormai una realtà affermata in Italia, lavoriamo per espandere la nostra rete di contatti con le aziende, tenendo sempre a mente la nostra mission, ovvero garantire il massimo risparmio possibile.
Non posso anticipare molto, ma è probabile che sentirete parlare di Piucodicisconto anche fuori dal mercato online… Nel frattempo, abbiamo da poco lanciato un’estensione per i principali browser che permetterà agli utenti di ricevere delle notifiche sui codici sconto rilasciati dai negozi di loro interesse.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome