reddito-cittadinanza-bando-gestione-navigator

Reddito di cittadinanza: è uscito il bando per individuare la società di servizi che si affiancherà all’Anpal nell’organizzazione della selezione dei Navigator, le figure che verranno collocate nei centri per l’impiego per assistere i beneficiari del reddito di cittadinanza.

Bando Anpal, le novità sulla gestione delle procedure

Il bando pubblicato sul sito dell’Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro (Anpal) prevede l’affidamento del servizio di realizzazione del test e della gestione della prova scritta a una società di servizi.
Il rapporto avrà una durata massima di 12 mesi, con un importo base di gara di 180mila euro.

Fino al 18 marzo 2019 le aziende candidate potranno chiedere informazioni in merito al bando, ma il termine ultimo per la presentazione delle offerte sarà il 25 marzo 2019.

Consulta il bando

Bando Anpal, le novità sulla selezione dei Navigator

60mila le candidature previste, ma il bando di selezione dei Navigator è ancora in stand-by in attesa del parere delle Regioni che gestiscono i centri per l’impiego. Intanto, emergono le prime definizioni sui requisiti, sulle prove e sulle modalità di selezione.

La Guida al Reddito di cittadinanza

Prova selettiva

La prova selettiva consisterà in un test di 100 quesiti a risposta multipla di cultura generale, logica, informatica, politica del lavoro, disciplina dei contratti di lavoro, sistema di istruzione e formazione, regolamentazione del mercato del lavoro, economia aziendale e psicoattitudinali. A parità di votazione finale, verrà ammesso il candidato più giovane.

Al momento non è prevista una prova orale.
La sede di svolgimento del test sarà individuata a Roma una volta uscito il bando di selezione dei Navigator.

Requisiti

L’inquadramento dei Navigator sarà un contratto di collaborazione di due anni con uno stipendio di circa 30mila euro lordi l’anno.
Per partecipare alla selezione non sono previsti limiti di età, come sembrava inizialmente, ma sarà necessario aver completato un percorso universitario di cinque anni in Economia, Giurisprudenza, Statistica, Scienze politiche o Scienze della Formazione.

Si discute ancora dell’ammissione dei corsi di laurea in Filosofia e Sociologia, mentre è stata confermata la soglia del voto di laurea per l’accesso al concorso: solamente i candidati con il voto più alto potranno partecipare.

Rimani aggiornato con lo speciale Concorsi Pubblici

Bando Anpal, l’accordo con le Regioni

Ieri, con un parere favorevole all’unanimità della Conferenza delle Regioni, è stata trovata l’intesa sulla definizione del ruolo dei Navigator.

L’accordo, che inizialmente prevedeva l’assunzione di 6.000 unità, si è concluso con la copertura di solamente 3.000 posti. Un piano nazionale definirà le modalità attuative del loro utilizzo su decisione autonoma delle Regioni.

E’ necessario il parere delle Regioni che gestiscono i centri per l’impiego per chiarire il numero, i costi e l’inquadramento dei futuri Navigator;
Questo giovedì, con la conclusione del passaggio tra Camera e Senato del testo del provvedimento su reddito e quota 100, ci saranno gli ultimi aggiornamenti.

Nonostante non sia ancora uscito il bando di concorso Navigator, consigliamo di iniziare la preparazione anticipatamente con il seguente volume:

Concorso NAVIGATOR 2019 presso ANPAL: Manuale e Quiz

Concorso NAVIGATOR 2019 presso ANPAL: Manuale e Quiz

a cura di Giuseppe Cotruvo, 2019, Maggioli Editore

Il presente volume costituisce un utilissimo strumento di preparazione al Concorso per Navigator bandito da Anpal Servizi.  L’opera è divisa in due parti. Nella prima si affrontano i quesiti a risposta multipla di carattere psicoattitudinale e di logica: numeri romani; esercizi di...



© RIPRODUZIONE RISERVATA


SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome