internet_casa

Il “risparmio creativo”, al momento, è uno dei pensieri che naviga più di frequente nella testa degli italiani: quando si prospetta la possibilità di ridurre i costi, non sono poche le famiglie che scelgono di lasciare il vecchio per il nuovo.

Il suddetto discorso viene anche applicato a Internet: una spesa necessaria, alla quale non si può rinunciare, ma che può essere comunque ridotta. Non sorprende, quindi, che siano in costante aumento i consumatori che prediligono gli abbonamenti Internet solo dati. Per capire le motivazioni di questa scelta, e anche di cosa si tratta esattamente, basta investire tre minuti del vostro tempo.

Internet a casa senza il telefono: oggi si può

Oggi è possibile avere Internet a casa, rinunciando alla spesa legata al mantenimento del telefono fisso: è possibile per merito delle nuove tecnologie di trasmissione dati, che viaggiano nell’etere tramite le frequenze, o tramite il segnale emanato dai satelliti.

Questa è la nuova moda delle connessioni senza linea telefonica, che consentono anche di installare Internet in posti dove l’ADSL e la fibra ottica non arrivano: le tecnologie di trasmissione possono cambiare, ma la logica è sempre quella del wireless. Dunque della rinuncia alle connessioni cablate. Per una definizione sommaria di queste tecnologie di connessione, basterebbero queste poche righe: per il funzionamento delle suddette, invece, bisogna per forza di cose scendere un po’ di più in profondità.

Come funziona Internet senza linea fissa?

Come già detto, il primo elemento fondante di queste tecnologie è l’assenza dei cavi: il segnale viaggia tramite frequenze in GHz nel caso dei dati trasmessi dalle antenne terrestri. Poi ci sono le connessioni satellitari, che invece inviano i dati sfruttando i satelliti che gravitano intorno all’orbita terrestre, attraverso le micro-onde.

Nel primo esempio basta un modem per captare il segnale, mentre nel secondo serve installare anche una parabola. Non a caso, da questo set di accessori, abbiamo escluso il telefono: è possibile sottoscrivere abbonamenti no limits o tariffe a consumo senza passare da questo dispositivo. Un dispositivo che viene oramai rimpiazzato dalle chiamate VoIP.

Quali sono i vantaggi di queste nuove tecnologie?

Un abbonamento solo Internet offerto da nuovi operatori come Linkem consente di usufruire di diversi vantaggi: intanto costa meno, per i motivi già visti in precedenza, e poi permette di accedere a grandi velocità anche dalle zone più lontane.

Ancora oggi, infatti, esistono luoghi non coperti dalle tradizionali connessioni via cavo: con questa tecnologia, si risolve uno dei problemi più attuali in termini di disuguaglianza digitale. La velocità, poi, non è certo un problema: alcune di queste connessioni sono in grado di far navigare ad una velocità fino a 30 Mbps. Si può anche scegliere un piano tariffario per navigare senza limiti, o una carta prepagata ricaricabile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


SCRIVI UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci il tuo nome