pagamenti

A breve sarà possibile anche nel nostro Paese effettuare un bonifico instantaneo. È infatti diventato operativo il sistema per i 34 paesi dell’Eurozona, Sepa Instant Credit Transfert che permette di effettuare i pagamenti in meno di 10 secondi.

Questo sistema permetterà di trasferire soldi con bonifico tutti i giorni dell’anno e 24 ore su 24, con una conferma rapida sul buon esito dell’operazione e la disponibilità immediata dei soldi sul conto del beneficiario, senza possibilità di annullare l’operazione. Inizialmente sarà previsto un limite massimo di 15mila euro per ogni operazione, limite che poi successivamente potrebbe essere alzato.

Il servizio si svilupperà sulla piattaforma RT1, sviluppata e gestita dall’azienda italiana Sia, creata da BankItalia e Abi con le principali banche del paese, in collaborazione con  Eba Clearing, fornitrice di sistemi di pagamento paneuropei.

E in italia quando?

Al momento sono 3 gli istituti bancari italiani, Intesa Sanpaolo, UniCredit e Banca Sella, che hanno aderito al servizio e nel giro di pochi mesi aggiorneranno i propri sistemi operativi per renderlo accessibile ai propri clienti. I costi per gli utenti andranno da 1,60 a 2,50 euro.


CONDIVIDI
Articolo precedenteConcorso dirigenti scolastici: pubblicato bando in Gazzetta
Articolo successivoReddito di inclusione, come fare domanda dall’1 dicembre

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here