I CFD? Sono stati (e sono!) uno degli strumenti finanziari derivati a maggiore tasso di espansione e di utilizzo nel corso degli ultimi anni, e probabilmente lo saranno ancora per diverso tempo. Ma per quale motivo? E, soprattutto, quali sono le caratteristiche del trading con i contratti per differenza?

Che cosa vuol dire investire con i CFD

Come ci ricorda il sito internet forexdeer.com, acquistare un contratto per differenza significa investire in uno strumento di investimento finanziario con il quale porre in essere delle previsioni sull’andamento delle quotazioni di un asset sottostante.

In tal senso, il funzionamento dei contratti per differenza è apparentemente simile a quello delle opzioni binarie, con alcune importanti divergenze: tra le principali il fatto che i CFD non abbiano una scadenza predeterminata, lasciando così libero il trader di chiudere la posizione quando ritiene più opportuno.

Vantaggi del trading con i CFD


Tra le principali motivazioni che hanno spinto un crescente numero di trader a conferire le proprie preferenze verso i CFD vi sono tante ragioni di natura tecnica e sostanziale.

Per esempio, è bene rammentare come i CFD vi permetteranno di poter investire con leve finanziarie piuttosto elevate e margini più bassi, ampliando così le opportunità di profitto.

Naturalmente, considerato che l’investimento in leva finanziaria è un investimento tipicamente speculativo e ad alto rischio, il nostro suggerimento non può che essere quello di avvicinarvi con particolare attenzione a tale trading, evitando di cadere nella facile tentazione di ritenere che i profitti arriveranno in maniera non ardua.

Tra gli altri benefici del trading con i CFD sottolineiamo altresì la possibilità di poter personalizzare i contratti in misura evidentemente intuitiva, e la possibilità di poter partecipare all’investimento in centinaia di diversi asset sottostanti di riferimento, dalle materie prime alle valute, dagli indici azionari alle azioni, e così via.

Svantaggi del trading con i CFD

Gli svantaggi del trading con i CFD rappresentano l’altra faccia della medaglia dei benefici. In particolar modo, riscontriamo – come abbiamo già affermato – che l’investimento in leva finanziaria dovrebbe essere avvicinato e gestito con grande cautela, onde evitare di pregiudicare la stabilità del proprio portafoglio con posizioni troppo spinte.

Insomma, investite con particolare accortezza, avvicinandovi a questo mondo con la cautela che merita e con la giusta consapevolezza, sperimentando il vostro modello di trading in condizioni di sicurezza mediante un buon conto demo aperto presso uno dei broker più di rilievo.


CONDIVIDI
Articolo precedenteMusica ad alto volume in auto, lo stereo non va confiscato
Articolo successivoLegge 104, permessi raddoppiati se si assistono 2 disabili?

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here