Leadership in 7 passi

Uno dei pilastri fondamentali per ottenere i risultati che desideri è la leadership personale, cioè la capacità di autogestirti e auto motivarti nei diversi aspetti della vita non solo professionale, ma anche personale, nella gestione delle relazioni, e del tuo benessere psicofisico ed emotivo.

Più nello specifico, la leadership personale è la consapevolezza profonda di chi sei, quali sono i tuoi talenti, i tuoi  punti di forza e i tuoi limiti, cosa vuoi (o non vuoi) e perché, cosa sai fare o no, unite alla capacità di gestire le tue emozioni, il tuo comportamento, il tuo modo di comunicare con gli altri, e prima di tutto con con te stesso, in maniera utile a guidarti verso il raggiungimento dei risultati che vuoi ottenere.

Leadership Personale: come si ottiene?

Una persona dotata di leadership personale ha la capacità di riconoscere e comprendere valori, la propria visione del futuro, chi vuole essere e come vuole sentirsi, i propri punti di forza e di debolezza, i bisogni emotivi propri e delle persone con cui è a contatto, ed ha la capacità di utilizzarli come leva di sviluppo, motivazione e decisione. La leadership personale è un lavoro in continua evoluzione che si basa sull’autoconsapevolezza e sulla continua verifica di questi aspetti, sulla presa di coscienza di cosa cambia e sull’agire di conseguenza. Una persona che ha leadership personale, è motivata da un grande perché ed è questo che la rende in grado, tramite il suo esempio autentico e naturale, di influenzare positivamente anche gli altri.

La leadership personale è una capacità che riguarda tutti, non solo chi ricopre ruoli organizzativi da leader, perché senza la capacità di autogestirti, come puoi agire in maniera intenzionale verso i risultati che vuoi?  Come puoi pensare di portare gli altri a collaborare con te?  Come puoi prenderti cura degli altri se non ti prendi prima cura di te?

7 Passi verso Se Stessi

Ecco sette idee per sviluppare la leadership personale:

  1. Abbraccia la tua visione del futuro e il tuo grande perché: abbracciare la tua visione della vita in tutti i suoi aspetti e sapere cosa ti muove è fondamentale per il tuo successo. Avere una visione e un grande perché fa la differenza tra lasciarsi vivere e  vivere in maniera intenzionale verso il futuro desiderato. All’opposto, se hai poca chiarezza su cosa vuoi e ciò che è più importante per la tua vita e il tuo lavoro, presterai più facilmente il  fianco a scuse ed auto sabotaggi.  Crea obiettivi, metodi e abitudini per avere successo: senza obiettivi, metodi e abitudini, non si è altro che una barca senza timoniere alla deriva nell’oceano della vita. Per avere successo, è necessario stabilire obiettivi, sistemi e abitudini che ti muovono in avanti.

Cosa vuoi veramente? Perché è importante per te? Come cambierebbe la tua vita se lo ottenessi?

  1. Passa all’azione: smetti di procrastinare e fai azioni mirate ed efficaci per ottenere i risultati concreti che ti portano passo dopo passo verso i tuoi obiettivi. Impara a riconoscere e superare le abitudini che ti stanno allontanando dalle tue mete, ad instillare abitudini produttive, e spingiti oltre la  tua zona di comfort. Dove ti stanno portando le tue abitudini? Quali di queste hai bisogno di modificare e come? Quali azioni non hai ancora messo in pratica?

Nella Vita e nel Lavoro, Conosci te stesso

  1. Sii responsabile per le tue azioni e dei risultati che ottieni: assumerti la responsabilità sulle tue decisioni, azioni e risultati ti mette in una posizione di potere, dandoti sempre la scelta di  come reagire a qualsiasi situazione. Non farlo significa avere scelto (consapevolmente o inconsapevolmente) di delegare ad altri il potere di decidere della tua vita. Hai assunto la piena responsabilità della situazione in cui ti trovi, delle tue azioni e dei tuoi risultati? Se non è così, a chi hai delegato il potere?

 

  1. Sviluppa l’ autoconsapevolezza in tutti i settori della tua vita: conoscere le tue abitudini, le tue luci e le tue ombre, quello che ti piace fare, che fai bene e con facilità, quello che ti fa battere il cuore e brillare gli occhi, ma anche quello che non ti piace e non ti viene bene.  Comprendi le tue credenze, le emozioni e i comportamenti che ne derivano. Scopri quali sono i punti di forza, e quali i sabotatori interni o esterni dei tuoi desideri. Scopri come il sistema in cui vivi ti sta influenzando. Scopri per cosa ti stai dando il permesso e per cosa no. Quanto ti conosci? Quanto stai assecondando i tuoi talenti e quanto invece le influenze esterne?

 

  1. Coltiva l’intelligenza emotiva: questa capacità va di pari passo con l’autoconsapevolezza ed è fondamentale per tutte le tue interazioni. Quando impari a riconoscere e gestire le tue emozioni aumenti la sicurezza in te e diventi in grado di comunicare in maniera più efficace creando relazioni più soddisfacenti. Quanto sai riconoscere e gestire le tue emozioni?

 

  1. Diventa finanziariamente responsabile: è scontato affermare che il denaro svolge un ruolo importante nella vita e che sia la situazione finanziaria oggettiva, che le credenze legate al denaro determinano scelte e azioni. Come la tua situazione finanziaria personale e le tue credenze rispetto al denaro stanno influenzando le tue scelte e le tue azioni?

 

  1. Prenditi cura di te e del tuo corpo: l’alimentazione e lo stato fisico determinano pensieri, emozioni,  azioni e in ultima analisi hanno impatto sui risultati. Tutto quello che introduciamo nel nostro corpo e nella nostra mente crea reazioni biochimiche che determinano i tuoi stati d’animo, l’energia e la capacità di ottenere un lavoro importante, trascorrere del tempo con i tuoi figli e fare le cose che ami fare. Come ti prendi cura di te? Come nutri il tuo corpo? Con cosa nutri la tua mente e le tue emozioni?

Come vedi, parte sempre tutto da te.

Quanto ti conosci?

Quanto le tue luci e le tue ombre ti stanno aiutando o ostacolando nella tua autorealizzazione?

Cosa puoi fare di nuovo o di diverso a partire da adesso?

Fai il primo passo!

Scarica qui (link: http://eepurl.com/cEgYKf)  il mio Workbook “Visione, obiettivi, azioni, svolta”

Buon lavoro e…. fammi sapere come va!


CONDIVIDI
Articolo precedenteLa prescrizione delle cartelle di pagamento
Articolo successivoVademecum sull’IRPEF

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here