Bonus Maggiorenni

Il bonus di 500 euro per i maggiorenni è quasi confermato dalla Legge di Stabilità 2017, un contributo già istituito nel 2016 ma mai attivato.

Sei interessato ad approfondire le novità sulla Legge di Stabilità?

Il bonus 2017 sarà per tutti i nati nel 1998 e nel 1999 ma si resta in attesa della pubblicazione ufficiale nella nuova Legge di Bilancio e potrà essere utilizzato a partire dal 2017.


I beneficiari del bonus non sono solo i cittadini italiani, ma anche i residenti in Italia in possesso del permesso di soggiorno.

Cerchi un commercialista? Confronta subito i preventivi dei nostri migliori esperti. È gratis!

Il bonus maggiorenni come potrà essere utilizzato?

Il bonus destinato ai neomaggiorenni può essere utilizzato per l’acquisto di beni e la fruizione di servizi e spettacoli di tipo culturale.

Vuol dire che i ragazzi potranno utilizzare il bonus per acquistare libri, biglietti per teatri o cinema e visite a musei, mostre, eventi culturali o per aree archeologiche e parchi naturali. Non sembra che sia previsto l’acquisto di musica in formato CD o tramite download su dispositivi elettronici.

Questa agevolazione era già prevista dalla scorsa Legge di Stabilità, ma di fatto non è stata utilizzata a causa di problemi tecnici, così, con ogni probabilità, sarà disponibile per tutti i maggiorenni per il 2017.

Come usufruire del bonus?

Per usufruire del beneficio è necessario scaricare l’applicazione 18app dal sito internet www.18app.italia.it e dopo essersi registrati l‘utente accederà all’attivazione del nuovo nuovo Sistema Pubblico di Identità Digitale, SPID, previsto dal Governo.

Chi beneficerà del bonus potrà utilizzare la somma di denaro per gli acquisti presso le varie strutture accreditate, facendo una transazione online tramite voucher che sarà generata automaticamente dall’app, infine è necessario produrre il QR code o il bar code per presentare o ritirare il biglietto fisico.

Il 31 dicembre 2017 è il termine ultimo per utilizzare i bonus.


CONDIVIDI
Articolo precedenteReferendum costituzionale: come cambiano Regioni e Autonomie Locali
Articolo successivoBanche: modificare le condizioni di contratto o revocare un fido senza previa comunicazione al correntista si può?

1 COOMENTO

  1. LE CARTELLE ARRIVATE NEL 2016? NON RIENTRANO ?CERCATE DI ESSERE PIU’ CHIARI E SMETTETE DI ESSERE NEBULOSI. DOVE BISOGNA RECARSI’ ALL’EQUITALIA O ALL’AGENZIA DELLE ENTRATE? INSOMMA SOGGETTO PREDICATO E COMPLEMENTO: E’ TANTO DIFFICILE?

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here