giornate polizia locale 2016

Premio FISU per la Sicurezza Urbana: cos’è

Il 16 Settembre 2016, Le Giornate della Polizia Locale ospiterà la cerimonia di premiazione del Premio Nazionale FISU. La cerimonia si svolgerà in concomitanza con una tavola rotonda di discussione ed approfondimento sull’evoluzione delle politiche di sicurezza nel nostro paese.

Il premio, organizzato dal Forum Italiano per la Sicurezza Urbana, è volto a valorizzare esperienze innovative attuate dalle amministrazioni locali nel campo della prevenzione della criminalità, del disordine urbano diffuso e della percezione di insicurezza negli spazi pubblici.

Ai progetti vincitori sarà assegnato uno dei seguenti premi:


1 ° premio: il FISU fornirà consulenza tecnica e logistica, sostenendo le spese fino ad un massimo di 5.000,00€ per l’organizzazione di un evento internazionale nel territorio dell’amministrazione vincitrice, finalizzato alla promozione dell’esperienza di progettazione politica sulla sicurezza urbana praticata.

2° premio: il FISU sosterrà le spese, fino ad un massimo di 2.000,00€, per la partecipazione alla conferenza internazionale “Sicurezza, Democrazia e Città” organizzata dal Forum Europeo per la Sicurezza Urbana in partnership con la Generalitat di Catalonia ed il Municipio di Barcellona, che si terrà il 15, 16 e 17 novembre 2017 a Barcellona.

3 ° premio: il FISU sosterrà le spese, fino ad un massimo di 1.000,00€, per una visita sul campo relativa ad una esperienza di prevenzione significativa sviluppata da una città appartenente alla rete del Forum Europeo per la Sicurezza Urbana, di particolare interesse per l’amministrazione assegnataria del premio.

Al premio possono concorrere: Comuni, Città Metropolitane, Province, Regioni, sia in forma singola che associata, anche in accordo con il mondo dell’associazionismo, che abbiano avviato a partire dal 1° gennaio 2013 – e completato al momento della presentazione del presente bando – azioni, iniziative, progetti volti a promuovere interventi integrati di prevenzione sociale, situazionale, comunitaria della criminalità e/o del disordine urbano diffuso.

Per tutte le informazioni e il modulo di iscrizione per partecipare alla selezione clicca qui.


CONDIVIDI
Articolo precedenteAcquisto Beni: se si chiede la fattura la garanzia è di un anno e non due
Articolo successivoL’ Agenzia delle Dogane chiarisce la definizione di “esportatore”

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here