E’ ufficiale: a seguito della pubblicazione in Gazzetta n. 35/2016 del relativo decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 24 dicembre 2015, arriva finalmente il “Bonus famiglie numerose”, precedentemente istituito dalla legge di Stabilità 2015.

BONUS FAMIGLIE NUMEROSE: A CHI SPETTA?

L’agevolazione equivale ad un bonus di 500 euro, erogato dall’INPS alle famiglie numerose, ovvero con un numero di figli minori pari o superiore a quattro.

Per beneficiare del bonus è altresì necessario che la famiglia sia in possesso di una situazione economica che corrisponde ad un valore ISEE non superiore a 8.500 euro annui.

PER APPROFONDIRE LE NUOVE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI BONUS BEBE’, BONUS FAMIGLIE, AGEVOLAZIONI SI CONSIGLIA IL NOSTRO SPECIALE

BONUS FAMIGLIE NUMEROSE: COME FARE DOMANDA?

Circa la domanda di accesso al bonus, si tratta della stessa che va presentata al fine di richiedere l’assegno al nucleo familiare con tre figli minori.

In tal senso, quindi, è sufficiente presentare un’unica domanda per ottenere l’accesso ad entrambe le misure di sostegno alla famiglia.

BONUS FAMIGLIE NUMEROSE: A QUANTO AMMONTA E QUANTO DURA?

Gli importi massimi e i requisiti di reddito per poter accedere a queste misure di sostegno vengono stabiliti annualmente, sulla base dell’andamento dei prezzi e quindi del costo della vita.

Stando a quanto rivelato dai dati ISTAT, tuttavia, nel 2015 è stata registrata una variazione negativa del -0,1%, conseguentemente per il 2016 rimangono validi i medesimi valori del 2015.

Per l’anno corrente, in particolare, il valore massimo dell’assegno per il nucleo familiare, riservato a famiglie con almeno 3 figli minori, ammonterà a 141,30 euro al mese per un periodo di 13 mensilità, a condizione che l’ISEE non superi i 8.555,99 euro.

PER APPROFONDIRE QUELLO CHE PREVEDE LA LEGGE DI STABILITA’ 2015 SU BONUS FAMIGLIE: IMPORTI E REQUISITI, SI CONSIGLIA DI SCARICARE I SEGUENTI PRODOTTI


CONDIVIDI
Articolo precedenteRegime forfetario: in scadenza i termini per fruire dell’agevolazione contributiva
Articolo successivoCanone Rai 2016: perché si deve pagare due volte

3 COMMENTI

  1. I sindacati dicono che sono allo scuro di questi bonus che non anno i moduli per le domande ma allora questi soldi in che tasche arrivano????

  2. I am Ideh enite I need help I am married wit a baby and my husband dont hv job and also with me am doing port port

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here