Il Salone della Moto in Fiera Roma diventa anche l’occasione per dare sfogo ad un’altra passione: quella per la fotografia, con #ilmiomotodays articolato in due fasi –

motordays

In vista di Motodays, il Salone della Moto che si svolgerà dal 3 al 6 marzo in Fiera Roma, è stata ideata un’originale iniziativa fotografica: “Foto in Moto”, nata dall’accordo fra Motodays, la rivista “Fotografia Reflex” e il gruppo Instagramers Roma. Due gli obiettivi: il primo è quello di celebrare un momento fondamentale della vita di ogni motociclista, immortalando i propri viaggi sulle due ruote. Le 5 foto più votate (e disponibili in formato HD) verranno stampate ed esposte all’interno dello stand di Fotografia Reflex dal 3 al 6 marzo alla Fiera di Roma.
Successivamente, nei giorni di Motodays, l’invito è scattare le foto del Salone, e gli autori delle migliori inquadrature avranno l’onore di vederle pubblicate sul numero di aprile della rivista partner dell’iniziativa.
Le foto di viaggio per partecipare al primo “step” possono essere inviate tramite messaggio alla pagina Facebook “Motodays Fiera di Roma” entro il 15 febbraio; quelle scattate al Salone con le quali si intende partecipare all’iniziativa, invece, dovranno essere pubblicate su Instagram utilizzando l’hashtag #ilmiomotodays, oppure dovranno essere selezionate dallo stesso partecipante e scaricate direttamente allo stand di Fotografia Reflex.
Anche se non si è particolarmente abili nell’arte fotografica, le occasioni per improvvisarsi artisti dell’obiettivo non mancheranno a Motodays, che è un’autentica kermesse riservata alle due ruote motorizzate e che offre un panorama a 360° del mondo della moto. Qualche esempio? Cominciamo dalle novità della produzione di serie, che saranno come sempre accompagnate dalla presenza di modelle statuarie inguainate nelle succinte tutine di Motodays. E sarà quasi impossibile non sbizzarrirsi con gli scatti fotografici.
Il Salone sarà poi anche un’occasione per vedere in esposizione tutti gli aggiornamenti in fatto di accessori e di abbigliamento: dai caschi ai guanti, dagli ammortizzatori alle borse da viaggio, tutti elementi che offriranno degli scorci inediti sia per i professionisti che per i dilettanti dell’obiettivo.
Accanto alle produzione di serie – che sarà per ampia parte anche in prova nelle aree esterne con la Riding Experience – saranno presenti anche le affascinanti moto Special e le Custom nel padiglione Kromature: dalle lunghe forcelle ai serbatoi aerografati, dalle ruote a raggi ai manubri dalle forme più improbabili, anche qui la materia prima per gli scatti fotografici non mancherà per davvero.
Un altro spazio dal quale attingere ispirazione per le proprie foto sarà poi il sempre suggestivo padiglione Vintage, che ospita i gioielli della tecnologia del passato e che ogni anno propone una mostra a tema. Motodays 2016 sarà l’occasione per una inedita e rara rassegna di moto che hanno fatto sognare tanti adolescenti: “Avevo 16 anni, il mio 125” porterà infatti sotto i riflettori una quarantina di ottavo di litro che hanno costituito il simbolo della prima libertà conquistata da molti appassionati.
E ancora, si potranno mettere nell’obiettivo i tanti ospitipiloti e personaggi dello spettacolo legati al mondo delle due ruote motorizzate – che nei quattro giorni di Motodays si avvicenderanno nei padiglioni di Fiera Roma e incontreranno il pubblico sul palco del padiglione 3.
Tante attività spettacolari da fotografare si svolgeranno poi nelle aree esterne, con le evoluzioni degli stuntman e dei freestyler.
Infine, altri soggetti assolutamente originali per le proprie foto potranno essere proprio i visitatori di Motodays, che con la loro passione ogni anno si accalcano ai cancelli in attesa dell’apertura, e che poi fanno a gara per arrivare per primi agli stand più gettonati. I loro volti meravigliati davanti alle fulgide carenature potrebbero far emergere il fotografo nascosto in ognuno di noi.                               
                                


CONDIVIDI
Articolo precedenteVoucher Baby Sitter e Asilo Nido 2016: scarica i moduli per la domanda
Articolo successivoRenault KWID RACER e KWID CLIMBER al New Delhi Auto Show

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here