Chi ha tempo non aspetti tempo, recita un vecchio detto, e con l’inverno ormai tra di noi gli automobilisti non ne hanno ancora molto. Come ben noto il 15 novembre è il termine ultimo stabilito dal Ministero dei Trasporti per sostituire gli pneumatici estivi con quelli invernali e come al solito non sono in pochi coloro che saltano l’appuntamento.

Per questo motivo negli ultimi anni Euroimportpneumatici, azienda leader nel commercio online di gomme, è scesa in campo per aiutare tutti quegli automobilisti che vogliono mettersi in regola con le normative badando anche alla spesa. Scopriamo quali sono i modelli più adatti alla nostra auto.

L’importanza degli pneumatici giusti per la stagione giusta


A volte per pigrizia, molto spesso per disinformazione, non si provvede al cambio gomme pensando che sia un fattore trascurabile per la guida. In realtà gli pneumatici sono un elemento fondamentale per la sicurezza, poiché permettono alla vettura, se scelti nel modo adeguato, di ottenere migliori prestazioni. Gli pneumatici sono infatti studiati per adattarsi alle condizioni meteo stagionali: così se gli pneumatici estivi sono dotati di una migliore resistenza al calore, quelli invernali sono caratterizzati da una maggiore attitudine a riscaldarsi, in modo da essere più flessibili e quindi più stabili sulla strada. Allo stesso tempo questi ultimi sono sconsigliati nelle stagioni calde poiché diventando troppo morbidi e fanno aumentare gli spazi di frenata.

I modelli invernali sono inoltre caratterizzati da un design del battistrada studiato per avere anche una migliore resa con fondi stradali bagnati o addirittura innevati. Il drenaggio è quindi più efficiente e allo stesso tempo i sistemi di lamelle più prominenti permettono di avere una migliore presa. Va infine ricordato che con lo pneumatico più adatto alla stagione migliorano anche le prestazioni dei dispositivi elettronici di sicurezza come ESP e ABS.

A queste motivazioni legate alla sicurezza si aggiungono poi quelle più strettamente legate alle leggi stradali che prevedono in quasi tutte le Regioni d’Italia l’obbligo di cambio gomme stagionale. Dal 15 novembre è infatti obbligatorio per le automobili montare pneumatici invernali, mentre dal 15 aprile invece sarà necessario tornare a montare un modello estivo. In questo modo è possibile evitare delle contravvenzioni che possono raggiungere anche i 318euro.

Risparmio e sicurezza per le auto familiari

Molti automobilisti non utilizzano gomme invernali per evitare la spesa, ritenendola troppo pesante e quindi inutile soprattutto per le automobili familiari. Siti come Euroimportpneumatici.com capiscono questa esigenza e propongono offerte dai prezzi vantaggiosi senza comunque perdere nulla per quello che riguarda la qualità. Uno pneumatico affidabile ma dal prezzo veramente conveniente è lo Snowdragon 2 della Imperial, con un prezzo che parte da meno di 29 euro. Si tratta di una gomma adatta alle auto per la città che offre buone prestazioni anche su bagnato e a basse temperature.

Se si è però alla ricerca di un marchio che offra un altissimo rapporto qualità-prezzo è possibile trovare le gomme Hankook, con modelli che partono da circa 39 euro. La casa coreana è ormai una delle più importanti al mondo grazie anche alle tecnologie all’avanguardia utilizzate per mescola e design frutto di studi di molti anni. Tra gli ultimi nati in casa Hankook ci sono i Winter i_cept RS2 W452, pensati per le condizioni non troppo miti degli inverni europei: permettono una guida maneggevole grazie ad un sistema di lamelle in 3D ed un’ottima tenuta su strada.

Altro marchio consigliato da Euroimport è Nokian, azienda finlandese specializzata nella produzione di pneumatici invernali. Tra gli ultimi prodotti ci sono i gli WR D4, modello caratterizzato da un battistrada direzionale con tasselli ideati per ottimizzare il drenaggio dell’acqua in caso di pioggia. Si tratta di uno pneumatico ideato per le citycar o le berline e si adatta sia per climi invernali più miti che per climi più rigidi. Anche in questo caso il rapporto qualità-prezzo è altissimo potendo contare su uno pneumatico di primissima scelta a partire da meno di 49 euro.

Le gomme invernali per le auto sportive

Per le auto sportive la scelta è sicuramente più limitata trattandosi di un settore del mercato automobilistico meno consistente. In questo caso di tende a preferire dei prodotti di primissima fascia variando la scelta a seconda delle esigenze. Se infatti si usa l’auto per lunghi viaggi oppure per camminare in autostrada durante l’inverno è molto importante non risparmiare sulle gomme e scegliere i migliori prodotti che ci sono sul mercato. Viceversa se l’auto viene utilizzata solo per piccoli tragitti è possibile risparmiare sulle gomme invernali, preferendo un investimento maggiore sulle gomme estive che sono sfruttate di più durante l’anno.

Sul sito di Euroimport Pneumatici sono presenti moltissimi modelli per auto sportive. Anche in questo caso la Nokian ha diverse proposte molto interessanti, tra le quali le WR A3, una sorta di fratello per supercar del già citato W3 D4.

Uno pneumatico per tutte le stagioni

Se però non si riesce a battere la pigrizia in nessun modo e si è alla ricerca di un prodotto che possa andare bene per tutte le stagioni, evitando quindi di dover ricorrere al cambio gomme, è possibile provare le Michelin CrossClimate. Non si tratta infatti di semplici pneumatici all season, ma di pneumatici estivi con l’omologazione per l’inverno, non si corre quindi il rischio di incorrere in costose contravvenzioni. I Michelin CrossClimate riescono ad adattarsi alle stagioni grazie ad una mescola molto versatile e un disegno del battistrada a V che permette di avere molta stabilità anche su ghiaccio e neve. Proprio per questo motivo, questo modello ha ottenuto il marchio M+S e della montagna a tre picchi, che ne indicano l’idoneità per l’inverno. Fonte: ansa.it


CONDIVIDI
Articolo precedenteAutovelox e Tutor: dove sono? (30 novembre-6 dicembre 2015)
Articolo successivoAmministratore di condominio: quando è responsabile

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here