Rossi -

Il trionfo al Monza Rally Show per smaltire, almeno in parte, la delusione del finale di stagione MotoGP: così Valentino Rossi è tornato a vincere e a sorridere. Il pesarese, al volante della Ford Fiesta WRC, non ha dato scampo ai rivali scrivendo il suo nome per la quarta volta nell’albo d’oro (successi anche nel 2006, 2007 e 2012). Seconda posizione per Thierry Neuville, mentre Cairoli si è ritirato nell’ultima speciale quando era dietro a Vale.

Valentino Rossi ha costruito il suo successo nella prova speciale più spettacolare, la Maxi Grand Prix di 44,1 km, rifilando oltre 28 secondi a Thierry Neuville. Un capolavoro del numero 46, navigato dal fido Cassina, che poi ha dovuto amministrare con facilità il grande vantaggio tra un traverso e l’altro con i successi anche nelle PS6 (Grand Prix 1) e PS9 (Grand Prix 2). Sul podio ha commentato: “Ci voleva una bella vittoria! Grazie ai ragazzi del team, sono molto contento”.
Rossi
Il belga del Mondiale WRC ha dominato, invece, le prove corte (cinque speciali vinte) regolando sempre per pochissimi secondi Vale. Il pilota della Hyundai i20, però, ha sofferto moltissimo con le gomme nelle speciali lunghe e si è così dovuto accontentare del secondo gradino del podio alla sua prima apparizione in Brianza a 52″3 di ritardo.


Sfortunatissimo Tony Cairoli con la sua Citroen DS3 che si è dovuto arrendere nell’ultima speciale per una foratura quando il secondo posto sembraa suo. A l’otto volte campione del mondo motocross, che è stato costretto al ritiro, resta la soddisfazione della vittoria nella PS1 e di aver lottato fino alla fine per la vittoria. L’anno prossima sarà una sfida ancora più emozionante con Valentino. La terza posizione è andata ai fratelli Brivio davanti all’equipaggio Bosca-Aresca.
Monza -
Sesta posizione assoluta e prima di categoria per Luca Pedersoli (Citroen C4), che si è messo dietro diverse WRC1.6, preceduto da Uccio con la stessa Ford Fiesta WRC dell’amico Vale. Più indietro Liuzzi con il desimo tempo finale. Romano Fenati ha concluso il suo primo rally in 69.esima posizione.

Successo per l’Autrodromo di Monza visto il grande afflusso di spettatori, tutti per tifare Valentino Rossi che li ha ripagati con la vittoria finale.

fonte: www.sportmediaset.mediaset.it

 


CONDIVIDI
Articolo precedentePensioni, come aumentarle: a chi e quando spettano le maggiorazioni
Articolo successivoIl bluff dei referendum per la costituzione dei nuovi “liberi Consorzi comunali” in Sicilia

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here