Alfa Romeo ritarderà probabilmente l’ arrivo in concessionaria dei due nuovi modelli chiave, la Giulia e la prossima SUV.  Lo sostiene Automotive News, affermando che la berlina italiana sarà in vendita in Europa sei mesi più tardi del previsto, a metà circa del prossimo anno. Anche il prossimo atteso Suv Alfa, sempre su base a Giulia, non sarà disponibile sul mercato prima dell’inizio del 2017, nove mesi più tardi circa del previsto.

Ai concessionari Alfa Romeo, a giugno durante la presentazione della nuova Giulia Quadrifoglio, era stato detto che il modello sarebbe arrivato negli showroom a fine anno. Il debutto è stato posticipato perchè, sempre secondo Automotive News, l’ Alfa Romeo starebbe perfezionando alcune caratteristiche tecniche e di sicurezza dal modello. Interpellata, Alfa Romeo ha rifiutato di commentare la notizia.

Lo stesso Marchionne nei giorni scorsi ha affermato come il Gruppo FCA stia riesaminando l’intero piano Alfa per i prossimi anni, a causa del rallentamento delle vendite sul mercato cinese. I  5 miliardi di investimento del Gruppo sul marchio, annunciati nel 2014, e l’ambizioso traguardo delle 400.000 unità vendute l’anno sono stati entrambi confermati, ma proprio il piano di investimenti sarà completato solo nel 2019 o nel  2020. da : automobilismo.it


CONDIVIDI
Articolo precedenteMotorshow, nuova edizione slitta al 2016
Articolo successivoSuzuki Swift GSX-RR Tribute con il driver Aleix Espargaró

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here