La Mitsubishi si prepara a terminare la produzione della Lancer Evolution con la serie speciale Final Edition, già introdotta in Giappone e ora offerta anche negli Stati Uniti. Gli appassionati della “EVO X” potranno aggiudicarsi gli esemplari numerati (1.000 in Giappone e 1.600 negli Usa), mentre non è ancora confermata la disponibilità sul mercato italiano, dove la Evolution è già da tempo fuori dai listini.

Ritocchi al look. A livello puramente estetico la Final Edition è caratterizzata dalla verniciatura nero lucido del tetto, della mascherina e delle prese d’aria sul cofano e dai cerchi in lega Enkei in tinta Dark Chrome: questi elementi possono essere combinati con le colorazioni esterni New Pearl White, Octane Blue, Rally Red o Mercury Gray.


mitsubishi

Caratteristiche. Trattandosi di un modello dalla lunga tradizione sportiva (la prima Evo risale al 1992), la Mitsubishi ha voluto offrire per la Final Edition il meglio della componentistica e degli accessori: per questo motivo la vettura adotta di serie le molle Eibach, gli ammortizzatori Bilstein e l’impianto frenante Brembo con campana separata. Il propulsore di 2.0 litri turbo Mivec eroga 303 CV e 420 Nm di coppia massima ed è abbinato al cambio manuale a cinque marce e alla trazione integrale Super All-Wheel Control (S-AWC), che offre i settaggi Tarmac, Gravel e Snow per modificare i parametri di: Active Yaw Control (AYC), Active Center Differential (ACD), Active Stability Control (ASC) e ABS.  da: quattroruote.it


CONDIVIDI
Articolo precedenteIus soli temperato: ecco le nuove regole per diventare cittadino italiano
Articolo successivoPensioni: ultime novità su salvaguardia esodati, opzione donna, flessibilità

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here