Il settimo appuntamento del Campionato Italiano Rally, organizzato dalla Motorsport Italia, è ormai alle porte.

Tutto pronto per l’odierna partenza della terza edizione del Rally di Roma Capitale, gara organizzata da Motorsport Italia. Il via all’ombra del “Colosseo Quadrato”, in zona EUR, a partire dalle ore 19:42.

Con la gara capitolina, ripartono le sfide del Tricolore Rally, valide anche per titolo tricolore Junior, e per il Trofeo Nazionale Rally. 49 gli equipaggi iscritti comprensivi anche di 6 Wrc,le regine del rallismo mondiale, che correranno in una gara internazionale con classifica a parte. Nell’appuntamento per il CIR, settimo e penultimo della stagione, il toscano nove volte Campione Italiano Paolo Andreucci, insieme ad Anna Andreussi con la Peugeot 208 T16 R5, cercherà sicuramente l’ennesimo successo in una gara del Campionato Italiano Rally. A contendergli la vittoria in gara ci saranno il trevigiano Giandomenico Basso e Lorenzo Granai con la Ford Fiesta R5 ldi e, il veronese Umberto Scandola, con la SkodaFabia R5 insieme a Guido D’Amore. A Roma, ci sarà anche il bergamasco Alessandro Perico, su Peugeot 208 T16 R5, sicuramente uno dei piloti più veloci nei rally in asfalto. Sempre per quanto riguarda il Campionato tornerà a correre anche Nicola Caldani, con la Citroën DS3 R5 e, l’italo svizzero Stefano Baccega, su Ford Fiesta R5. Al via, inoltre, il savonese Fabrizio Andolfi Junior, anche lui su una Fiesta R5 e, il romagnolo Simone Campedelli di ritorno da un’ottima prestazione in Friuli, questa volta in corsa con una Peugeot 208 T16 R5. L’appuntamento romano avrà valida anche per l’ultimo round del titolo Junior, anche se già assegnato in anticipo al neo campione italiano Michele Tassone, assente a Roma. Da segnalare, il ritorno in gara del giovane molisano Giuseppe Testa con la Mitsubishi Lancer Evo X N4, il più tenace avversario di Tassone nel corso della stagione. Presenti alla gara romana anche i giovani Giorgio Bernardi, su Peugeot 208 R2 e Corinne Federighi con la Renault Twingo R2.
11 le speciali in programma, pari a 158,50 chilometri, su un percorso totale di 736,41 km. Per quanto riguarda la prima tappa, dopo la prima prova di venerdì, per Sabato saranno otto le prove. La prima intensa giornata di gara si disputerà su i tratti cronometrati di “Cave Tito Livio”(13,60km), alle ore 09:15, alle ore 13:50 e alle 18:25, di “Bellegra Vitellia”(5,70 km) alle ore 9:53 alle ore 14:28 e alle 19:03.A completare le prove in programmala lunga “Monte Livata-Caput Mundi” (30,70 km) chesarà effettuata per due volte alle ore 10.35 e alle ore 15:10.


Anche in occasione del Rally di Roma Capitale, Aci Sport Service ha messo a punto una serie di importanti appuntamenti che riguardano la copertura televisiva e web. A partire dagli speciali firmati Rai Sport che andranno in onda Sabato 19 settembre alle ore 22.35 e la sera seguente di Domenica 20 settembre alle 22:45, entrambi su Rai Sport 1.  Mentre saranno sei i collegamenti in live streaming, che come di consueto, permetteranno ai tanti appassionati di rally di collegarsi al sito ufficiale acisportitalia.it e gustarsi le fasi più emozionanti, i passaggi, le interviste ai protagonisti.

Nello specifico la pianificazione streaming è la seguente:

1.Live – Venerdì 18 settembre – P.S.1 “Città di Roma-Colosseo Quadrato”Dal controllo stop. Ore 19.35- 20.30.

2.Live – Sabato 19 settembre – P.S.2 “Cave – Tito Livio”.Dalla P.S. al km 5,5, ingresso Rocca di Cave.Ore 9.10 – 9.45.

3.Live – Sabato 19 settembre, P.S.7 “Monte Livata-Caput Mundi”. Dal controllo stop Ore 15.30 -16.20.

4.Live – Sabato 19 settembre, P.S.9 “Bellegra – Vitellia”. Al controllo stop. Ore 19.05 -19.35.

5.Live – Domenica 20 settembre, P.S.10 “Guarcino – Bonifacio VIII”. Dalla P.S. al km 8 Ore 9.25 – 10.00.

6. Live -Domenica 20 settembre. P.S.11 “Guarcino – Bonifacio VIII”. Al controllo stop. Ore 11.20 -11.50.


CONDIVIDI
Articolo precedenteRiforma pensioni: rimborso per chi ha fatto causa all’Inps
Articolo successivoAuto: tutto pronto per il documento unico di circolazione

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here