Con la legge di stabilità 2015 sono entrate in vigore importantissime novità su alcuni temi come lo split payment o il reverse charge, che vanno a iscriversi nella generale revisione delle funzioni di economato nella gestione degli enti locali.

Gli ultimi aggiornamenti sulla finanziaria in materia di realizzazione del servizio di economato son0 illustrate nel volume Le funzioni economali negli enti locali (Maggioli Editore, 2015) che reca tutte le ultime modifiche in fatto legislativo sulla presentazione del rendiconto e le tematiche più strettamente correlate.

Quali sono le responsabilità che sottendono alle funzioni di economato? Come deve svolgersi la disciplina di approvvigionamento, in una fase che vede le pubbliche amministrazioni prossime a nuovi, profondi mutamenti, dopo le riforme istituzionali e la redistribuzione delle risorse all’interno degli enti locali? A queste e altre domande, il volume curato da Salvio Biancardi pone risposte con tutti i riferimenti di legge, i moduli, i Durc e le documentazioni che hanno rinnovato norme e procedure nella gestione dell’economato.


La suddivisione tematica del volume, che prevede alcuni schemi che fanno da rimando all’incedersi della trattazione sull’argomento, che favoriscono anche una comprensione più rapida da parte dei lettori meno esperti che non troveranno alcuna difficoltà ad orientarsi nella nuova normativa entrata in vigore dal 2015.

Il manuale è articolato in due parti

Nella prima parte, dedicata alle funzioni più specifiche dell’economato, vengono illustrate le principali disposizioni normative di riferimento, le pronunce giurisprudenziali intervenute in materia ed infine le problematiche che devono trovare una propria definizione all’interno del regolamento di economato del quale l’ente deve dotarsi.

La seconda parte è dedicata alle procedure di gara in economia per l’individuazione del contraente e all’analisi delle singole fasi che portano all’affidamento dell’appalto. Una particolare attenzione viene dedicata alle nuove regole che impongono l’utilizzo, sotto soglia, del mercato elettronico.

Il volume è accompagnato dalla presenza di un cd-rom comprensivo della modulistica per la gestione del Servizio economato e per la gestione del Servizio provveditorato.

 

Le funzioni economali negli enti locali

Le funzioni economali negli enti locali

Salvio Biancardi, 2015, Maggioli Editore

La disamina e la risoluzione, mediante approccio operativo, delle principali problematiche dell'ente locale in questa Guida operativa che costituisce strumento di riferimento per gestire compiti, adempimenti e responsabilità afferenti le funzioni economali e per avere il pieno controllo...




CONDIVIDI
Articolo precedenteToto Quirinale: i candidati del MoVimento 5 Stelle a presidente
Articolo successivoRevisione macchine agricole, il Decreto “Milleproroghe” cambia il termine

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here