contabilita

Torniamo sull’armonizzazione contabile. Inevitabile visto che tra tre mesi tutti i Comuni d’Italia saranno alle prese con la nuova contabilità.
Dopo aver già chiesto a Cinzia Simeone, dirigente del Ministero dell’economia, docente e autrice di volumi specializzati, cosa si intende per armonizzazione contabile e cosa accadrà  dal 1° gennaio e quali sono gli enti coinvolti oltre ai Comuni, oggi le chiediamo cos’è il principio della competenza finanziaria potenziata.

E’ un aggiornamento del principio contabile generale della competenza finanziaria vigente che, negli ultimi anni ha evidenziato numerose criticità, tali da impedire alla contabilità  finanziaria di svolgere la funzione conoscitiva che dovrebbe caratterizzare tutti i sistemi contabili.
La manifestazione più evidente di tali difficoltà  è stata l’incapacità  della contabilità finanziaria di indicare l’ammontare dei debiti delle amministrazioni pubbliche.
Attraverso il potenziamento del principio della competenza finanziaria, la riforma impone regole precise per l’imputazione degli accertamenti e degli impegni contabili ad un determinato esercizio finanziario, lasciando immutato l’obbligo di effettuare tali registrazioni contabili quando sorgono le obbligazioni giuridiche.
Il criterio di imputazione degli accertamenti e degli impegni è fondato sull’esigibilità dell’obbligazione giuridica sottostante: i crediti e i debiti sono imputati alle scritture contabili dell’esercizio in cui l’obbligazione giuridicamente perfezionata viene a scadenza.
Grazie a tale modalità di registrazione, i residui attivi e passivi degli enti rappresentano i crediti e i debiti esigibili, mentre gli accertamenti e gli impegni imputati agli esercizi successivi rappresentano i crediti e i debiti dell’ente esigibili negli esercizi successivi.
In assenza di un’obbligazione giuridicamente perfezionata non sarà possibile accertare le entrate e impegnare le spese.


CONDIVIDI
Articolo precedentePassaporto italiano: tutte le novità su rilascio, rinnovo, tasse, ritiro, minori
Articolo successivoProvince: il presidente assorbe le competenze della soppressa giunta

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here