Esattamente un anno fa, si affacciò da San Pietro un uomo che, di lì a poco, sarebbe stato destinato a cambiare la Chiesa di Roma, forse per sempre. Sono passati già 365 giorni dall’ Habemus Papam, che sancì l’elezione al soglio pontificio di Jorge Mario Bergoglio, meglio noto come papa Francesco.

Il timido “Buonasera” con cui il neo pontefice, giusto un anno fa, aveva salutato la folla festante dentro il colonnato del Bernini, è già entrato nella storia della comunicazione, come il saluto di un papa semplice e diretto, che fa della concretezza la propria bandiera.

Da quel momento, infatti, non si può dire che non sia partita una rivoluzione, per certi versi ancora in atto, all’interno della Chiesa: il papa che rinunciava a vivere negli appartamenti sfarzosi del Vaticano, che diceva no a anelli dorati o pendenti luccicanti, in nome dei poveri, l’unica categoria che è sempre pronto a difendere.


Ecco il video completo, dalla proclamazione al saluto di papa Francesco

)


CONDIVIDI
Articolo precedenteI vincoli delle spese del personale nelle società partecipate
Articolo successivoPiano casa 2014, da Renzi cedolare al 10% e via tetto agli ecobonus

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here