Con una operazione tra le più costose nella storia della tecnologia, un vero record nel mondo delle start-up, Facebook ha acquistato la famosa applicazione di messaggistica istantanea WhatsApp. 

L’annuncio è stato dato direttamente dal fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, sul social network più popolare. L’operazione dovrebbe avere un costo di 19 miliardi di dollari, pari a circa 14 miliardi di euro. Il pagamento dovrebbe avvenire sotto forma di azioni e contanti, rispettivamente per 16 e 3 miliardi di dollari. Jan Koum, uno dei fondatori dell’applicazione più utilizzata la mondo per i messaggi via smartphone, entrerà a fare parte del board di Facebook.

Ecco lo status di Zuckerber tradotto in italiano:


Sono entusiasta di annunciare che abbiamo deciso di acquisire WhatsApp e che l’intero team si unirà a noi su Facebook . La nostra missione è rendere il mondo più aperto e connesso. Il nostro intento è creare una serie di servizi in grado di aiutare le persone a condividere qualsiasi tipo di contenuto con qualsiasi gruppo di persone. WhatsApp ci aiuterà a fare questo continuando a sviluppare un servizio che la gente di tutto il mondo ama e utilizzare ogni giorno .

WhatsApp è un servizio di messaggistica mobile semplice , veloce ed affidabile che viene utilizzato da oltre 450 milioni di persone in tutte le principali piattaforme mobile. Più di 1 milione di persone messaggiano con WhatsApp ogni giorno e a breve collegherà un miliardo di persone. Sempre più persone si affidano a WhatsApp per comunicare con tutti i loro contatti ogni giorno.

WhatsApp continuerà ad operare in modo indipendente all’interno di Facebook . La roadmap di prodotto rimarrà invariata e la squadra si trasferirà a Mountain View. Nei prossimi anni lavoreremo sodo per aiutare WhatsApp crescere e collegare il mondo intero.

WhatsApp integrerà i nostri servizi di chat e di messaggistica esistenti per fornire nuovi strumenti per la nostra comunità. Facebook Messenger è ampiamente usato per chattare con gli amici di Facebook e WhatsApp per comunicare con tutti i tuoi contatti e piccoli gruppi di persone. Poiché WhatsApp e Messenger servono ad usi diversi noi continueremo ad investire in entrambi e a farne grandi prodotti alla portata di tutti.

WhatsApp aveva ogni opzione nel mondo, e dunque sono entusiasta che abbiano scelto di lavorare con noi. Guardo avanti e immagino cosa Facebook e WhatsApp potranno fare insieme, e allo sviluppo di grandi nuovi servizi mobili che diano alle persone ancora più possibilità per connettersi.

Conosco Jan da molto tempo e so che entrambi condividiamo la visione di rendere il mondo ancora più aperto e connesso. Sono particolarmente felice che Jan abbia accettato di entrare a fare parte del board di Facebook a collaborare con me per formare il futuro di Facebook così come quello di WhatsApp.

Jan e il team di WhatsApp hanno svolto un lavoro fantastico nel collegare quasi mezzo miliardo di persone. Sono impaziente per il loro arrivo e per l’aiuto che ci daranno a collegare il resto del mondo.


CONDIVIDI
Articolo precedenteAvvocati, ecco il testo del nuovo Codice deontologico forense
Articolo successivoIl decreto Destinazione Italia è legge. Testo definitivo e misure principali

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here