Scatta da oggi su tutta la rete stradale e autostradale nazionale l’obbligo di gomme termiche da neve. Si tratta della data centrale, che funge da indicazione per l’efficacia del divieto di circolazione senza le adeguate contromisure alle temperature invernali e all’evenienza di bufere di neve, che potranno manifestarsi anche a bassa quota. L’obbligo resterà in vigore fino al prossimo 15 aprile.

A essere interessati, sono tutti i veicoli a quattro ruote presenti sulla strada, dalle auto ai mezzi pesanti, quando non dotati di pneumatici “quattro stagioni”, quelli, cioè, adattabili sia alla temperatura del’asfalto estiva che invernale.

Per tutti gli altri e gli automobilisti in primis, da oggi c’è dunque l’obbligo di dotare i propri veicoli con gomme dallo spessore minimo di 1,6 millimetri, con una misura consigliata dalle norme vigenti a 4 millimetri.


Va sottolineato, per tutti gli automobilisti, che ogni Comune può aver decretato una data in anticipo – o, in teoria, anche in ritardo – su quella odierna, che non è tassativa, ma rimane come metro generale per adattare le proprie ordinanze interne. Comunque sia, chi si mette alla guida a partire da oggi, è bene che abbia in dotazione o le gomme da neve o, quantomeno, le catene nel baule della propria auto.

Per ulteriori specifiche rimandiamo a questo articolo


CONDIVIDI
Articolo precedenteBonus mobili e arredi: il video dell’Agenzia delle Entrate con le istruzioni
Articolo successivoSpesometro 2013, dopo la proroga, quali sanzioni per errori o ritardi

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here