“E’ come essere con una donna e andarsene subito dopo essersi messo il preservativo”. Ha aperto così Maurizio Crozza l’ultima copertina della stagione di Ballarò, il programma di approfondimento politico condotto da Giovanni Floris in prima serata su RaiTre, riferendosi alle ferie del talk show che lascia i palinsesti estivi “sul più bello”.

Naturalmente, il comico allude all’appuntamento del prossimo 30 luglio, quando, in Cassazione, è in programma l’udienza per il processo Mediaset che vede, tra gli imputati, anche l’ex premier e senatore del Pdl Silvio Berlusconi, già condannato in primo e secondo grado per la compravendita dei diritti tv.

“Nel Pdl sono tutti incazzati, Cicchitto, Bondi, addirittura la Repetto ha detto che siamo vicini al colpo di Stato come in egitto…ma io direi che il connubio Berlusconi-Egitto ha già dato”. Maurizio Crozza dirige le sue battute taglienti sul famoso caso Ruby, spacciata nella notte in cui venne trattenuta dalla questura come nipote dell’ex presidente Mubarak.


“Non si può finire senza sapere se prendiamo o no gli F35, 13 miliardi spesi da Dio, soprattutto in questa fase di boom economico. Il governo ha dimezzato i Canadair per combattere gli incendi e le regioni: saranno 15 per 20 regioni, che li sceglieranno col gioco dei pacchi”. Una satira non senza polemica quella del comico genovese, che critica fortemente l’imminente ok al piano di realizzazione dei cacciabombardieri a spese della collettività.

Infine, si passa a Renzi, i prossimità di candidarsi a segretario del Partito democratico nel prossimo autunno: “A settembre si terrà la quarta Leopolda…che mi ricorda le commedie anni ’70, ‘Quel gran pezzo della Leopolda’…” Nessuno sconto anche nella puntata finale della stagione dunque, Maurizio Crozza continua a prendere di mira la politica senza distinzioni e, sicuramente, ricomincerà a farlo anche nel prossimo autunno.

Guarda il video della copertina di Maurizio Crozza a Ballarò, il 9 luglio 2013


CONDIVIDI
Articolo precedenteConcorso scuola:arrivano i ricorsi per la graduatoria
Articolo successivoIndennità di maternità: per le collaborazioni con il Ssn è cumulabile

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here