Assegno per il nucleo famigliare, l’Inps rivede i requisiti di reddito per accedere alla prestazione socio-assistenziale. Con la circolare 84 del 23 maggio 2013, l’istituto nazionale di previdenza ha ridefinito i livelli di reddito delle famiglie al fine di ottenere l’assegno a partire dal prossimo primo luglio.

La base è sempre la solita, da diversi anni a questa parte, quella della legge 153/88, e viene calcolata sull’indice dei prezzi al consumo a partire dalle elaborazioni Istat in materia. La previsione è effettuata, come noto, a cadenza annuale e, infatti, le disposizioni appena divulgate avranno effetto fino al 30 giugno 2014.

** Qui le tabelle aggiornate da luglio 2014 a giugno 2015 **

Così, segnala l’Inps, “la variazione percentuale dell’indice dei prezzi al consumo tra l’anno 2011 e l’anno 2012 è risultata pari al 3,0%.” In ragione di questa variazione, dunque, sono mutati anche gli standard per ottenere l’assegno mensile per i nuclei famigliari facenti richiesta.

In allegato alla circolare, l’istituto di previdenza ha allegato le tabelle per il riconoscimento dell’importo al fine di rendere note in tutte le sedi territoriali le specifiche dei parametri per le famiglia interessate ad accedere al sostegno tramite assegno.

Alcuni esempi rilevanti dei trattamenti messi in griglia, riguardano i nuclei con ambo i genitori e almeno un figlio minore, dove non siano presenti componenti affetti da disabilità, che si vedrà corrisposto un assegno di 137,50 euro mensili per redditi no superiori a 14.198,48 euro.

Gli importi calcolati per ottenere il riconoscimento del diritto all’assegno, va sottolineato, riguardano il periodo entro il primo luglio 2013 per i redditi calcolati. Quindi, all’aumentare del numero dei componenti, cresce anche l’entità dell’assegno erogato.

Vai alla circolare Inps sull’assegno familiare

Vai alle tabelle dell’assegno familiare

 

Qui le tabelle aggiornate da luglio 2014 a giugno 2015

 

 


CONDIVIDI
Articolo precedenteImu 2013, tutte le categorie di immobili per cui è prevista la sospensione
Articolo successivoReferendum a Bologna, i finanziamenti alle scuole tra proposta A ed opzione B

51 COMMENTI

  1. Salve lavoro part time 2 ore al giorno con un totale di 10 ore settimanali dal lunedì al venerdì e sono separata da 2 anni con un bimbo a carico.
    Ho un reddito annuale di 3990€ mi danno 110€ di assegni ma sono andata a guardare la tabella e mi toccano 137.50 Come faccio ad avere informazioni x SapeeSaper se ho ragione ….grazie

  2. buon giorno non vorrei disturbare ,ma non trovo la tabella che al mio caso, sono un pensionato con una pensione di circa 13800 euro annua, ho una moglie a carico senza redditi ne pensione gradirei saper come posso trovarle o, ancora meglio se le mandate direttamente voi. In più volevo sapere il perche avendo un conto bancario cointestato con la moglie “teorema” nel RED gli interessi bancari annuali gli assegna ad entrambi uguali cioè la stessa cifra ad ognuno e non il 50/ come sarebbe più logico. esempio interessi 500 euro TEOREMA assegna 500 a me e 500 alla moglie!!!!!!!!!Anzichè 250 a testa.
    grazie

  3. sono invalido civile…spetta l’assegno a mia moglie disoccupata ,e mia figlia di 18 mesi reddito ,solo la pensione mia mi saranno corrisposto lassegno famigliare ……..

  4. Sono un papà divorziato con il figlio affidato totalmente e vive con me )con un reddito lordo di 21.000€ con isee pari a 7.800 . Non percepisco più l’assegno di mio figlio avendo compiuto 18 anni ed è studente.
    volevo sapere se né ho ancora diritto
    Grazie

  5. Ho trovato lavoro x 15 ore settimanali ho 3 figli minori mio marito stá in pensione da marzo ma i soldi li percepire nel febbraio 2017 xche é andato via con lo scivolo posso chiedere anche il suo assegno quanto mi spetta x tutte e 3

  6. Sono dipendente pubblico e da qualche hanno sono diventato disabile con invalidità al 100%. Riesco a lavorare in ufficio per cui non sono inabile al lavoro ma non percepisco gli assegni per il nucleo familiare avendo il coniuge e il figlio minore. Chiedo un vostro aiuto Grazie Michele.

  7. Ciao
    Ho fatto domanda al mio datore di lavoro per gli arretrati degli assegni dell’anno 2011/2012 e 2014/2015 tutto questo il 27 maggio 2015…. Adesso è il 7 agosto 2015 e non ho ancora ricevuto nulla…
    Volevo sapere dunque, una volta fatta la ruchiesta , entro quanto tempo si percepiscono gli assegni???? …. Grazie

  8. Ho una pensione di 760 Euro ed un reddito di immobile di 500 Euro Mia moglie non ha nessun reddto.Io ho diritto ad assegni famigliari?

  9. Salve
    Ho la moglie i carico e ho un rediti di
    18 000 euro
    Volevo sapere se ho i dititto di avere asegni familiari?

  10. sono un pensionato non ho mai percepito gli assegni familiari di mia moglie dal 2009 fino ad oggi, chiedo cortesemente di avere le tabelle per il reddito minimo, per fare richiesta. Vi ringrazio. ciao

  11. sono un pensionato vorrei sapere il reddito minimo per usufruire degli assegni familiari del coniuge

  12. Ciao, io ho un figlio cómo n uomo italiano, el figlio e nato a santo domingo e legalmente dechiarato, ma no e stato agiunto al nucleo familiare, come posso far per aggiungirlo.

  13. Io sono un papa separato con un figlio di 9 anni vivo ancora con la mia ex moglie lo facciamo per nostro figlio pero inps da 4 anni ci a levato l’assegno di mio figlio perche dice che non abbiamo diritto di percepirlo perche siamo sotto lo stesso tetto da sposati si separati no io non trovo giusto il figlio non puo avere un genitore a milano e uno a roma per avere l’assegno familiare non capisco se qualcuno sa mi dica

  14. salve voglio sapere quanto sara assegnio familiare per una familia composa da due figli minoreni 7 e 10 ani e moglie disocupata non superiamo 10 000euri.grazie,.

  15. non avete ancora capito chi gudagna 15 -20 -25 mila euro e un ricco e chi guadagna oltre è un morto di fame, chi arriva oltre i 100mila euro deve andare a rubare perché non riesce a vivere, la dimostrazione è tutti i giorni sul giornale e in tv decine di dirigenti, politici vengono scoperti che rubano, no! sbaglio si appropriano di cose non sua. chi guadagna sotto i 15mila è benestante. Per qusti motivi non danno l’ assegni a NOI

  16. salve sono sposata dipendente con un reddito annuo di 3500 euro mio marito titolare con un reddito annuo di circa 18000 mila due figli a carico al 50% di 8 e 10 anni di cui uno inabile al 100% vorrei sapere se ci spettano gli assegni e se si di quanto grazie mille

  17. Il nostro nucleo familiare è composto da 4 persone,abbiamo una ditta artigiana piccola e volevo sapere se avevamo diritto agli assegni familiari,grazie.

  18. sono sposata ed ho due figli a carico. Guadagno 2000 all’anno con lavoro dipendente. mio marito che è autonomo ne guadagna circa 21000 all’anno. Ho diritto all’assegno per il nucleo famigliare? e se si, quanto mi spetta?

  19. Salve sono una donna sposata con due bimbi al 50% di 9,6 anni. Io sono dipendente con un reddito di 12,779.00€ e mio marito autonomo con un reddito di 30,000.00€. La mia domanda è mi spetta l’assegno? Se si quanto sarà l’importo? Grazie!

  20. Vorrei chiedere se c’ e’ un limite di numero di and per un pensionato di vecchiaia reddito 13 000euro ,Si può richiedere and per nipoti non conviventi massima indigenza quanti assegni si possono richiedere?Grazie

  21. sono un invalido civile al 100% dal 01/10/2009 fino al 15/01/2014 dopo di che mi anno dato il 75% di invalidità prendendo un assegno ordinario di invalidità ; poco tempo fa ho scoperto di avere a carico solo mia moglie per il trattamento di famiglia che ricevo quando in realtà il mio nucleo è composto da 2 coniugi,2 figli maggiorenni, e un figlio minore, quindi ho capito che c,è un errore per il trattamento di famiglia , a questo punto ho presentato domanda di ricostituzione il 15/01/2014 senza ricevere fino adesso nessuna risposta,io volevo sapere quanto tempo devo ancora aspettare,a che tabella appartengo visto che nel nucleo il richiedente è invalido. dimenticavo di dire che il patronato nella domanda non mi ha inserito i 2 figli maggiorenni dicendo che tanto non meli pagano grazie e un cordiale saluto

  22. Volevo sapere sono una donna separata il mio compagno ha fatto coppia di fatto e se meesso a carico i tre figli di lei più mio figlio più un altro figlio avuto da questa unione cosa mi aspetta per me è mio figlio un settimo o un quinto

  23. Salve faccio la cameriera partime 4ore il sabato e 4 ore la domenica e ho a carico mio marito e mia figlia di 5 anni quanto dovrei prendere per lassegno famiiare aspetto una risp grazie

  24. Ciao,…..qualcuno mi sa dire (e dove lo trovo scritto) quanto deve essere la % di invalidita’ del coniuge per considerarlo inabile ai fini del trattamento degli assegni familiari.

    Grazie

  25. sonu albanesu o uno figlio e sonu sensa lavoru comu pozzi farai pe ur avro assegnu familaur?

  26. Buongiorno,
    ho un contratto part-time d 20 ore settimanali al IV livelo commercio, ho tre figli una di 13, uno di 7 e uno di 5 mesi…quanto sarebbero gli asegni familiari per tutti e tre i figli?? ovviamente a mio carico al 100%.
    Grazie

  27. sono una madre divorziata ,con sei figli a carico disoccupata,in francia non bisogna avere un posto di lavoro per usufruire degli assecni famigliari!!!! in italia non c’è questa possibilità? o altre!!!!

  28. il nucleo familiare è così composto: moglie disocupata +
    tre figli uno di 19 anni (studente) uno di 13 (studente) e uno di 11 anni(studente)
    ho un reddito familiare complessivo 2012 di 18.375 composto da 12.172 unico 2012
    + 5.333 lavoro stagionale di mio figlio maggiore (19 anni )
    + 852 rendita catastale di un terreno agricolo e rendita catastale della casa
    quindi tot 18.357

    quanto dovrei avere in busta paga di assegni familiari ?

    ps anche io lavoro stagionalmente mediamente 6-7 mesi l’anno

  29. Sono in pensione con un reddito di 23.400 euro annui il mio nucleo familiare è composto da me mia moglie e due figli maggiorenni voglio sapere se spetta l’assegno familiare per mia moglie e quanto potrebbe essere l’importo dell’assegno. Grazie, attendo una vostra risposta.

  30. insegnante pensionato, 31000 reddito, sposato, invalido per sevizio, titolare di pensione privilegiata, VII classe. ho diritto agli assegni familiari per il coniuge_?_

  31. Sono dipendente privato con reddito 18.000, 00 annui; vorrei sapere se ho diritto all’assegno famigliare, avendo una figlia di due anni e non essendo sposata.

  32. Sono separata ho un figlio con il primo marito 2 bimbe con il mio compagno.tutti a mio carico ( solo i figli) ho fatto la domanda x l assegno familiare e hanno detto che in base al mio reddito di 7000 € annuo mi spettano 145,00 circa x tutti e tre,e` giusto il calcolo?`a me sembra poco dato che ho consultato la tabella inps che invece mi contava circa 485,00 al mese.

  33. Ho fatto la domanda per l’assegni familiari per mio figlio e marito in 2.08.2013 vorrei sapere dopo guanto tempo lo ricevo è già stato approvato .grazie

  34. salve,sono una donna straniera. Lavoro 6 ore alla settimana e il mio stipendio è di 300 euro al mese,mio marito è disoccupato e abbiamo una figlia minorenne. Vorrei sapere se posso fare l’assegno familiare.GRAZIE

  35. sono un divorziato e il mio figlio abita con me.la sua mamma abbita in altra citta cosa devo fare per metterlo nell mio carico in busta paga?grazie

  36. sono una mamma straniera,lavoro in Italia ,ma adesso con questa crisi ,poche ore ,mio marito e in Romania disocupato ,per andare avanti mi aiutano dei amicii italiani ,solo perche mio figlio ha cominciato scuola in Italia,i voglio rimanere fin quando lui finiesce prima elementare in giugno 2014,ma voglio sapere si non ho contrato di lavoro si posso ricevere un assegnio per mio figlio ,ho capito che si fa una domanda i tutti soldi ti dano in settembtre ma ,altri stranieri non vogliono dire dove si va i come si fa,quelli 70-90eur sono suficienti si posso prenderli,grazzie mille un felice anno nuovo.

  37. in base a quale reddito si calcola l’assegno famigliare?Sono separata non ho reddito,ho un bimbo di 7anni e il mio ex marito è dipendente

  38. da decenni l’assegno familiare non viene rivalutato, mi sembra semplicemente vergognoso! siamo io e mia moglie che è affetta da cheratite all’occhio sinistro, da scoliosi e da artosi cronia a tutto lo scheletro, mentre io oltre ad essere un infartuato dal 1990, sono affetto da grave malformazione alla colonna vertebrale e artosi conica ; queste malattie, se non si vuole morire di attesa nei turni ospedalieri, mi costringono a pagare sistematicamente ticket di vario genere che va sempre ad aumentare, ma QUELLO CHE NON AUMENTA MAI è L’ASSEGNO FAMILIARE! NON CREDETE CHE SIA VERGOGNOSO CHE A FRONTE DI QUANTO COSTA OGGI LA VITA RISPETTO A VENT’ANNI FA, L’ASSEGNO PER MIA MOGLIE SIA SEMPRE DI € 36,10????????????????????????

  39. lavoro come addetta alle vendite in un caseificio ho un contratto part time di 24 settimanali ho due figli 1 di 15 e 1 di 18 entrambi sono ancora studenti. ho diritto all’assegno familiare x entrambi? la ringrazio anticipatamente Carla

  40. dal 3 giugno del 2013 uno dei miei tre figli e diventato maggiorenne,siamo famiglia monoreddito da 18500 euri annui,l’ìmps mi ha tolto l’assegno per quello che riguarda la figlia maggiorenne anche se a mio carico e studente all’ultimo anno geometri cioe pago sempre io tutto.ma possono applicare una regola così assurda.complimenti,,,,,,,continuamo così ,

  41. SALVE, SONO TRAPIANTATO DI RENE 80% D’INVALIDITA, VOLEVO CHIEDERE SE PER GLI ASSEGNI FAMILIARI POSSO FARE RIFERIMENTO ALLA TAB. 14 VISTO CHE SONO IO IL RICHIEDENTE INVALIDO CON MOGLIE E 2 FIGLI MINORI. IL PROBLEMA E’ CHE FIN ORA HO PERCEPITO GLI ASSEGNI RIFERITI ALLA TAB. 14 MENTRE DA 2 MESI PERCEPISCO QUELLI DI UNA FAMIGLIA NORMALE SENZA PERSONE INABILI. VOLEVO CHIEDERE SE L’ERRORE L’HANNO FATTO ORA O QUANDO PERCEPIVO L’ASSEGNO DELLA TAB 14. GRAZIE.

  42. purtroppo nemmeno io non ho mai percepito l’assegno che spetta come coniuge… siamo mono reddito ..senza figli e superiamo di poco 25.000 e ..perchè non mi spetta? ma ne vale la pena rifare la domanda quest’anno???

  43. purtroppo nemmeno io non ho mai percepito l’assegno che spetta come coniuge… siamo mono reddito ..senza figli e superiamo di poco 25.000 e ..perchè non mi spetta? ma ne vale la pena rifare la domanda quest’anno???????

  44. Sono dipendente di una A.S.L. come centralinista non vedente assunto con la legge 113/85 ancora in servizio, vorrei sapere se rientro nella tabella n. 14 anf che dice “Entrambi i genitori – un figlio minore e almeno un componente inabile, io sarei il richiedente.

  45. anche io non mai percepito l’assegno familiare di mio marito e anche noi tutti e due messi insieme non abbiamo superato i 22.000€ l’anno

  46. perchè non ho diritto agli assegni per mia moglie percepisco euro-22.971—mia moglie non ha mai lavorato ?

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here