Tutti preoccupati per Antonio Ingroia e il suo trasferimento ad Aosta. Il trasloco del pm ex candidato premier nella regione di confine, che avviene proprio oggi, ha suscitato le ironie di un cavallo di razza come Fiorello e dell’astro nascente della satira online, Pinuccio.

I due personaggi hanno inscenato una telefonata all’ex leader di Rivoluzione civile, cercando di descrivere i paesaggi e raccomandandosi di mettere da parte un po’ di cacciagione per la prossima visita che i due “amici” stanno programmando.

Addirittura, Fiorello viene introdotto come un “aostano” che conosce tutto della regione agli antipodi della Sicilia, dove Ingroia si sta trasferendo proprio in queste ore.

Intanto, mentre il provvedimento diviene esecutivo, l’ex candidato premier attende ancora il responso del Tar sul suo trasferimento, disposto ad Aosta poiché si tratta dell’unica circoscrizione in cui Ingroia non si era presentato nelle liste delle candidature alle scorse elezioni politiche. Un appuntamento che, come noto, Rivoluzione civile ha mancato completamente, senza ottenere seggi né alla Camera né al Senato.

Un epilogo infelice, che vede il pm antimafia più noto in attività doversi trasferire all’estremo opposto della penisola italiana, come una sorta di purgatorio su cui l’ironia di Pinuccio e Fiorello si scatena senza riserve.

Guarda il video di Pinuccio e Fiorello che chiamano Ingroia


SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here