Che l’Italia stia precipitando, sono in molti a pensarlo, soprattutto tra coloro che ci vivono. Ancora, però, una raffigurazione così dura in vista delle prossime elezioni – e del futuro governo – da oltreconfine doveva ancora arrivare.

E’ stato il settimanale inglese The Economist a rappresentare l’Italia nel simbolo noto universalmente della torre di Pisa, non solo in bilico come nella realtà, ma proprio sradicata dal terreno, in procinto di schiantarsi al suolo.

Il titolo della copertina è, dunque, conseguente: “Who can save Italy?“, cioé “chi può salvare l’Italia?”, un interrogativo cui, forse, neanche il noto magazine economico è in grado di rispondere compiutamente.


Le elezioni italiane, come si nota in prima pagina, hanno il sopravvento addirittura sulla storica notizia delle dimissioni del Papa, relegate tra i sottotitoli in testa: segno che la situazione italiana è tutt’altro che risolta secondo i mercati internazionali e, anzi, l’incertezza politica che potrebbe scaturire dalle urne potrebbe aggravare la situazione di un Paese in caduta libera.


CONDIVIDI
Articolo precedenteIl Diritto al tempo della crisi. Le vostre risposte
Articolo successivoConcorso scuola 2012/13: dopo il rinvio scritti, tutti a caccia del rimborso

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here