La Camera, tra tanti banchi vuoti, ha dato l’ok alla questione di fiducia posta sulla legge di stabilità. A esprimersi a favore 373 deputati, 67 i contrari e 15 gli astenuti. Tra i gruppi parlamentari che hanno detto no alla fiducia al dimissionario governo Monti, Idv, Diritti e libertà e Lega Nord.

Ora per l’ok finale al testo manca solo la votazione conclusiva, in programma per il tardo pomeriggio, quando verranno licenziate definitivamente le misure di bilancio per gli anni a venire.

Un voto in blocco sugli oltre 500 commi del maxiemendamento finale, che tra poche ore, una volta approvato in via definitiva, sarà anche l’ultimo atto del governo Monti.

Vai al testo della legge di stabilità 2013

Vai allo speciale legge di stabilità 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA


SCRIVI UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci il tuo nome