Nella seduta del 31 ottobre scorso, il Consiglio dei Ministri ha approvato, su proposta dei Ministri per gli Affari Europei e della Giustizia, il decreto legislativo che recepisce la direttiva 2011/7/UE sui ritardi di pagamento nelle transazioni commerciali tra imprese, e tra Pubbliche Amministrazioni e imprese, attuando così la delega conferita al Governo con l’articolo 10 della legge n. 180 del 2011 (Statuto delle imprese).

Qui lo schema del decreto legislativo di attuazione della direttiva 2011/7/ue del parlamento europeo e del consiglio del 16 febbraio 2011 relativa alla lotta contro i ritardi di pagamento nelle transazioni commerciali (rifusione), annesso di relazione illustrativa

Leggi anche:


Ritardi pagamenti PA, recepita direttiva UE


CONDIVIDI
Articolo precedenteRiordino delle province: un salto nel buio costosissimo
Articolo successivoSoppressione Tribunali: Tar Sardegna rigetta sospensiva

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here