Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dello Sviluppo economico, delle Infrastrutture e dei Trasporti, di concerto con gli altri Ministri competenti, ha approvato il 30 ottobre scorso un disegno di legge che introduce novità e semplificazioni rilevanti in settori produttivi nevralgici per lo sviluppo del Paese, quali infrastrutture, trasporti, edilizia e territorio.

Qui il testo dello schema del disegno di legge entrato in Consiglio dei Ministri


CONDIVIDI
Articolo precedenteRiforma forense: come sarà l’avvocatura. Il testo aggiornato
Articolo successivoReferendum contro la casta: “Firme valide. In piazza il 17 novembre”

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here