Da domani, 21 aprile 2012, sarà possibile poter guidare un’auto già a 17 anni e non dovere attendere la maggiore età.

Si tratta della c.d. “guida accompagnata”, le cui modalità applicative sono contenute in modo preciso e non derogabile all’interno del decreto ministeriale 11 novembre 2011, n. 213.

La “guida accompagnata” è una novità introdotta nell’articolo 115 della legge 120 del 2010 del Codice della strada, con lo scopo di far acquisire ai giovani conducenti una maggiore esperienza nella guida.

La “guida accompagnata” sarà dunque valida fino al compimento del diciottesimo anno d’età. Dopo si potrà guidare con il “foglio rosa”, sempre con un “tutor”, fino al conseguimento della patente vera e propria. Sul decreto sono elencati tutti i requisiti per la “guida accompagnata”, nonché i versamenti da effettuare e ulteriori dettagli.

Qui il vademecum redatto dagli esperti della Polizia stradale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


2 COMMENTI

  1. […]  Tra le principali novità rientra la possibilità da parte di chi possiede la patente A1 o B1 di accompagnare i minorenni alla guida, sono ovviamente derogati da questa possibilità i possessori della patente Am, ossia quella valida […]

  2. Quindi questa nuova legge annulla o sostituisce quella attualmente in vigore in quanto un 18 enne avendo già conseguito la patente B non può guidare determinate autovetture per un anno. Perchè non farli guidare pure loro con un tutor. Lnuova legge dice che il minorenne può guidare la macchina di papa’, ma quale macchina? o il papa’ dovrà cambiare macchina se ne possiede una più grossa di cilindrata?.
    Sono in possesso di una fiat stili jtd 115 cv. 85 kw e quindi mio figlio 18 enne da settembre scorso non la può guidare per un anno.
    Vorrei chiedere a questo ministro che per fare questa legge chi sa quante notti non ha dormito,: Mi spiego meglio, sicuramente lo scopo è quello di far comprare delle macchinette ai figli 18 enni, ma considerato che tutti non hanno la possibilità economica, che senso ha che questi ragazzi stanno fermi per un anno (senza fare esperienza) e poi magari dopo un anno guidare la macchina di papa’ o chi sa quale altra macchina più potente? Vorrei capirci qualche cosa grazie .
    Se possibile avre qualche risposta .

SCRIVI UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci il tuo nome