E’ stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 32 del 8-2-2012 la  circolare 29 dicembre 2011, n. 59 di DigitPA (Ente nazionale per la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione) relativa alle modalita’ per presentare la domanda di accreditamento da parte dei soggetti pubblici e privati che svolgono attivita’ di conservazione dei documenti informatici di cui all’articolo 44-bis, comma 1, del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82.

La circolare indica le modalita’ con le quali i soggetti, pubblici e privati, che svolgono attivita’ di conservazione dei documenti informatici (denominati “conservatori”) e intendono conseguire il riconoscimento dei requisiti del livello più elevato, in termini di qualità e sicurezza, devono presentare a DigitPA domanda di accreditamento per la conservazione dei documenti informatici ai sensi dell’art. 44-bis, comma 1, del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82 Codice dell’amministrazione digitale (CAD).

Qui il testo della circolare


CONDIVIDI
Articolo precedenteRigor Montis: stop alle spese folli nella P.A.
Articolo successivoAddio al Professor Galgano

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here