E’ durato un’ora il Consiglio dei Ministri riunitosi questo pomeriggio a Palazzo Chigi.

Un Consiglio dei Ministri convocato esclusivamente per autorizzare a porre la questione di fiducia sul ddl di conversione del decreto-legge, su proposta del Presidente Monti e del Ministro della giustizia, Severino, in materia di contrasto al sovraffollamento nelle carceri (n. 211 del 2011 – Atto Camera n. 4909).

 


 


CONDIVIDI
Articolo precedenteL’articolo 18? Un relitto degli anni ’70…
Articolo successivoUn rimprovero al giorno toglie la sicurezza di torno…

2 COMMENTI

  1. egregi lettori mio marito sta scontando una pena di 20anni fa di 3anni10mesi e 28giorni ha 800km di distanza cioe da messina ha lanciano con tre figli minori di 13-9-3anni io con 900euro al mese debbo sostenere tre figli lui e inoltre un viaggio in pulman poi il treno e per finire il tax per vederlo almeno ogni due mesi ma questa e giustizia un reato di 20anni fa che in tutto questo arco di tempo non ha piu commesso altri reati e detenuto dall’ottobre del 2011si e presentato spontaneo nelle carceri di messina per non turbare equilibrio dei propri figli qualche mese fa gli hanno rigettatto la misura alternativa solo perche ha il 416 bis ma che cosa ha commesso questo padre non ha ucciso ha nessuno non e un tossico ho uno spacciatore non e un elemento pericoloso ha sempre lavorato con dignita e onesta ha piu di 50anni non ha avuto mai ha che fare con la criminilita organizzata eppure sta pagando un reato il figlio piu piccolo e dal mese di agosto del 2012 che non lo vede poi quando la gente si uccide nelle carceril lo Stato Italiano si rende conto delle ingiustizie grazie

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here