Dopo i taxisti anche gli avvocati hanno deciso di scendere in piazza per protestare contro il decreto liberalizzazioni che il Governo Monti sta discutendo in queste ore a Palazzo Chigi.
La protesta prevede il 23 e 24 febbraio due giornate di sciopero, una settimana nel mese di marzo di astenzione dal lavoro , l’organizzazione di sit-in davanti a Palazzo Chigi, a Montecitorio e Palazzo Madama. Tra gli interventi che gli avvocati intendono mettere in campo cc’è anche l’occupazione simbolica degli uffici


CONDIVIDI
Articolo precedenteIl SOPA è qui
Articolo successivoLiberalizzazioni: in esclusiva il testo sul quale ha lavorato per otto ore il CdM

1 COOMENTO

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here