Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha comunicato che il decreto-legge 13 agosto 2011 n. 138, recante “Ulteriori misure urgenti per la stabilizzazione finanziaria e per lo sviluppo”, con le modifiche apportate dalla legge di conversione 14 settembre 2011 n. 148, è stato inviato per la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del 16 settembre 2011.

A confronto il testo in vigore dal 13 agosto ed il testo in vigore dal 17 settembre


CONDIVIDI
Articolo precedenteIva, dal 17 settembre aliquota al 21%
Articolo successivoManovra bis, il testo del DL 138/2011 coordinato con la legge di conversione 148/2011

1 COOMENTO

  1. Se il Gorverno impartisse la disposizione ( anche retroattiva all’ultima stagione estiva ) di obbligare tutti coloro che hanno preso in affitto un appartamento per il soggiorno balneare e monatno di dichiarare sotto la loro penale responsabilità quanto hanno pagato al locatore e conseguentemente consentisse ai locatori di effettuare la loro dichiarazione al fisco entro dicembre , lo Stato Italiano incasserebbe subito … non meno di 4 miliardi anche attraverso la cedolare secca del 20 % .
    Altro che assegnare ai Comuni quelle risorse . Questi hanno a disposizione la tassa di soggiorno che è più che sufficiente tanto che pensano a organizzare gite gratuite anche per la marcia della Pace ad Assisi ? E poi piangono che cosa …

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here